skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

News maggio 2017

Firenze, 23 maggio 2017: Il Presidente del PE, Antonio Tajani, interviene all'Assemblea EuroLat in occasione del 60° Anniversario della firma dei Trattati di Roma.
Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha pronunciato un discorso alla Sessione solenne dell'Assemblea parlamentare EuroLat, svoltasi a Firenze dal 22 al 24 maggio 2017, in occasione del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma.
La bandiera a 12 stelle
Il Presidente dell’Assemblea Nazionale venezuelana, Julio Borges, discuterà con i deputati della commissione AFET della situazione in Venezuela e incontrerà il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani. All'incontro seguirà una conferenza stampa congiunta.
Bruxelles: il PE è riunito per la mini-sessione plenaria. © European Union 2014 - European Parliament
In discussione e al voto nella mini-sessione a Bruxelles ci sono: lotta all’antisemitismo nell’UE e difesa dei diritti fondamentali, pacchetto mobilità, Europa digitale, libertà dei media nella Repubblica Ceca, riduzione dell'IVA per gli e-book. Segui in diretta i lavori del Parlamento europeo.
Ambiente, riciclaggio ed evasione fiscale, profitti e tasse delle multinazionali, situazione in Venezuela: questi alcuni degli argomenti in discussione nelle commissioni parlamentari. La plenaria si occuperà di libertà di espressione nella Repubblica Ceca, antisemitismo e diritti fondamentali, pacchetto mobilità e protezione degli anziani vulnerabili.
Strasburgo, Parlamento europeo: l'Aula Plenaria vista dalla tribuna giornalisti.
Il Parlamento europeo ha dato mandato alla commissione Cultura per iniziare i negoziati con i governi nazionali sulle nuove regole UE per i media audiovisivi, incluse le piattaforme online.
I parlamentari europei e dei paesi latino americani (Eurolat) sono riuniti a Firenze dal 22 al 24 maggio 2017.  L'incontro è organizzato in occasione dei 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma.
Il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani interverrà domattina all'Assemblea Eurolat. I parlamentari europei e latinoamericani sono riuniti da oggi al 24/5 per discutere delle relazioni bilaterali Ue-America Latina e preparare il prossimo vertice UE-CELAC.
Strasburgo, Parlamento europeo: l'Aula Plenaria vista dalla tribuna giornalisti.
Il Parlamento europeo ha approvato la relazione sulla portabilità transfrontaliera dei servizi e contenuti online nel mercato interno: i cittadini UE con sottoscrizioni a pagamento potranno dunque accedervi durante un soggiorno all’estero in un altro paese dell'Unione europea.
Strasburgo: qui si svolgono le riunioni plenarie del Parlamento europeo.
Ogni 17 maggio si celebra la Giornata mondiale contro l’omofobia. A seguito delle notizie sulle presunte atrocità perpetrate ai danni di gay in Cecenia, i membri del Parlamento hanno discusso e votato il 18 maggio una risoluzione, chiedendo un'inchiesta urgente.
Entro settembre 2017, 160.000 rifugiati devono essere ricollocati dai paesi di frontiera che per primi li accolgono verso altri paesi dell'Unione. I deputati europei sostengono che i governi nazionali non si adoperino in favore dei trasferimenti.
Il dramma dei migranti che attraversano il Mediterraneo continua a scuotere l’Europa. L’impatto più forte è vissuto dai paesi di frontiera e il ricollocamento può essere uno strumento per alleviare questa pressione. Oggi i deputati europei hanno accusato i governi nazionali di tirare di proposito per le lunghe i trasferimenti di rifugiati.
Il fenomeno della globalizzazione è al centro delle discussioni e riflessioni della Commissione e del Parlamento europeo
Gli eurodeputati chiedono una risposta più forte dell'Unione europea per salvaguardare i cittadini dagli effetti negativi della globalizzazione, fenomeno che implica il mondo del lavoro, quello del commercio, i sistemi di protezione sociale, la democrazia, i diritti sociali, l'ambiente.
Stime mostrano che nell'UE si producono 88 milioni di tonnellate di rifiuti alimentari ogni anno, equivalenti a circa 173 kg a persona. I prodotti vengono persi e sprecati lungo tutta la filiera alimentare.
Per tagliare lo spreco alimentare del 30% entro il 2025 e del 50% entro il 2030 i deputati propongono alcune misure, come facilitare le donazioni di cibo e rendere più chiare le etichette relative alla scadenza per il consumo dei prodotti.
I deputati del Parlamento europeo sono riuniti in seduta plenaria a Strasburgo dal 15 al 18 maggio 2017
Stime mostrano che nell'UE si producono 88 milioni di tonnellate di rifiuti alimentari ogni anno, equivalenti a circa 173 kg a persona. I prodotti vengono persi e sprecati lungo tutta la filiera alimentare. Quali i settori maggiormente responsabili? Come ridurre lo spreco a livello europeo? Cosa possiamo fare noi consumatori?
Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani
Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha aperto il quarto vertice dei Presidenti dei Parlamenti dell'Assemblea parlamentare dell'Unione per il Mediterraneo affermando che per avere stabilità in Europa è fondamentale che ci sia stabilità nel Mediterraneo.
Roma, Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica italiana
Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, parteciperà oggi a Roma al quarto vertice dei presidenti dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo (AP/UPM) che si terrà nell’aula del Senato della Repubblica.
La Gran Bretagna ha deciso - con un referendum sulla cosiddetta Brexit - di lasciare l'Unione europea.
L'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea avrà un impatto significativo sui milioni di cittadini dell’UE che risiedono nel Regno Unito. Sulla loro situazione e sui loro diritti si terrà oggi, giovedì 11 maggio alle ore 15, un’audizione al Parlamento europeo di Bruxelles.
La globalizzazione può creare ricchezza e lavoro, ma ha in sé anche un potenziale negativo. Il 10 maggio 2017 la Commissione europea ha pubblicato un documento di riflessione su come l’Unione dovrebbe trattare questo fenomeno in futuro.
Strasburgo: il Parlamento europeo
Una delegazione di studenti dell'Università della Valle d'Aosta prenderà parte a una visita studio alle Istituzioni europee a Strasburgo il 15 e il 16 maggio 2017. I ragazzi visiteranno il Parlamento europeo, il Consiglio d'Europa e la Corte europea dei diritti dell'uomo.
Siamo Europa: Festa dell'Europa a Trento dal 12 al 14 maggio 2017
"Siamo Europa" è la tre giorni di appuntamenti organizzati a Trento, in Piazza Fiera dal 12 al 14 maggio 2017, per celebrare la Festa dell'Europa e i 60 anni dalla firma dei trattati di Roma. Protagonisti deputati europei, accademici, giornalisti ed esperti di politiche europee.  
Le commissioni parlamentari sono riunite a Bruxelles
Questa settimana a Bruxelles si discute di misure contro il riciclaggio di denaro e di regimi fiscali, e di come garantire i cittadini UE che lavorano o studiano in Gran Bretagna dopo l'uscita del Paese dall'Unione. I gruppi politici preparano la prossima plenaria del 15-18 maggio 2017 a Strasburgo. Segui in diretta i lavori del Parlamento europeo.
L'edificio della Casa della Storia europea a Bruxelles
La Casa della storia europea vuole incoraggiare i cittadini a riflettere e discutere sulla storia dell’Europa e sull’integrazione europea e, con il tempo, diventare un luogo per scambiarsi idee, riflettere e dibattere sull’Europa e sulla sua storia, riavvicinando le persone, le istituzioni e le organizzazioni che si occupano di storia europea.
Le commissioni parlamentari sono riunite a Bruxelles
Questa settimana in discussione e al voto: norme sulle società di sicurezza private, proposte contro il riciclaggio di denaro, riduzione IVA sugli e-books, economia collaborativa, relazioni UE-Tunisia, preparazione vertice dei capi di Stato e di Governo dei paesi NATO. Inaugurazione della Casa della Storia europea e Open day al PE.