skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
14/03/2014

Oltre la Commissione CRIM: come difendere l'economia lecita dell'UE

La pubblicazione sull’attività svolta dall’On. Salvatore Iacolino in qualità di Relatore unico della commissione speciale CRIM rappresenta l’occasione per discutere delle priorità politiche e legislative in materia di contrasto ai fenomeni criminali e in particolare un’opportunità di dibattito sul ruolo della Procura Europea. Il relativo rapporto preliminare di cui è relatore lo stesso Iacolino verrà votato il prossimo 12 Marzo in aula a Strasburgo.

La relazione finale della commissione CRIM ha evidenziato che criminalità organizzata, corruzione e riciclaggio di denaro sono fenomeni di natura essenzialmente economica e rappresentano una minaccia per la sicurezza dei cittadini e per l’economia lecita. Vista la loro portata transnazionale vanno contrastati a livello europeo e con l’apporto responsabile di tutti gli Stati membri.
Salvatore Iacolino ha tracciato un Piano d’Azione europeo delle priorità per il quinquennio 2014-2019.
La creazione di una Procura europea rappresenterà un ulteriore passo avanti nella cooperazione giudiziaria in materia penale e nella formazione di uno spazio europeo di giustizia e sicurezza. L’attività del Procuratore si concentrerà sulla protezione degli interessi finanziari dell’UE - lesi da fenomeni di corruzione, frode e riciclaggio di denaro - e potrà essere estesa, a regime, anche al contrasto di fenomeni criminali transnazionali come la criminalità organizzata.

Dove e quando:
Parlamento europeo - Ufficio d'informazione in Italia
Sala delle Bandiere
Via IV novembre, 149 - Roma

Venerdì 14 marzo 2014
Ore 14,00 - 18,00

Ingresso consentito fino a esaurimento dei posti disponibili in sala.

L'evento è organizzato dal Gruppo PPE al Parlamento europeo.

Per informazioni: 06 69950231