skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Premio LUX 2018: i 10 film della selezione ufficiale

Annunciati al 53º Festival Internazionale del Film di Karlovy Vary i 10 film selezionati per il Premio LUX 2018. I titoli dei tre finalisti saranno resi noti a Roma il 24 luglio, e proiettati in tutti i paesi dell'Unione europea durante i LUX Film Days.

La lista dei 10 film selezionati per l'edizione 2018 del Premio LUX del Parlamento europeo è stata presentata, domenica 1° luglio 2018, al KVIFF, il Festival Internazionale del Cinema di Karlovy Vary (Repubblica Ceca), dalla Vicepresidente del Parlamento europeo Evelyne Gebhardt insieme a Helga Trüpel, Vicepresidente della Commissione cultura ed educazione, Martina Dlabajová, Vicepresidente della Commissione controllo dei bilanci, Michaela Sojdrova e Bogdan Wenta, membri della Commissione cultura ed educazione, e Doris Pack, coordinatrice del Premio LUX.

I film sono, in ordine alfabetico:

  • Border/Gräns (Frontiere), di Ali Abbasi (Svezia, Danimarca)
  • Donbass, di Sergei Loznitsa (Germania, Ucraina, Francia, Paesi Bassi, Romania)
  • Girl (Ragazza), di Lukas Dhont (Belgio, Paesi Bassi)
  • Lazzaro felice (Happy as Lazzaro), di Alice Rohrwacher (Italia, Svizzera, Francia, Germania)
  • Mug/Twarz (Faccia), di Malgorzata Szumowska (Polonia)
  • Styx, di Wolfgang Fischer (Germania, Austria)
  • The Other Side of Everything/Druga strana svega (L’altro lato di tutto), di Mila Turajlič (Serbia, Francia, Qatar)
  • The Silence of Others/El silencio de los otros (Il silenzio degli altri), di Almudena Carracedo e Robert Baharn (Spagna, USA)
  • U-July 22/Utøya 22.juli, di Erik Poppe (Norvegia)
  • Woman at War/Kona fer í stríđ (Donna in guerra), di Benedikt Erlingsson (Islanda, Francia, Ucraina)

I titoli dei tre film selezionati tra questi per la competizione finale saranno annunciati nel corso della conferenza stampa delle Giornate degli Autori, a Roma il 24 luglio 2018 alla Casa del Cinema di Villa Borghese.

I film verranno proiettati e promossi nel corso dei LUX Film Days – le giornate del cinema europeo: l'iniziativa li farà circolare nei 28 Stati membri dell’Unione tra ottobre e dicembre 2018, sottotitolati nelle 24 lingue ufficiali dell'UE.

Il film vincitore del Premio LUX sarà annunciato il 14 novembre 2018 a Strasburgo, e sarà reso fruibile per le persone con disabilità visiva e uditiva.

 

"Sámi Blood - Sangue Sami" si aggiudica la Menzione del pubblico

Gli spettatori avranno anche quest'anno la possibilità di votare il proprio film favorito tra i finalisti del Premio LUX grazie alla Audience mention, la menzione del pubblico.

Il film dell’edizione precedente che ha raccolto il maggior numero di voti in tutta Europa è stato Sámi Blood (Sangue Sami) di Amanda Kernell (Svezia, Norvegia, Danimarca), film vincitore anche del Premio LUX edizione 2017.

L’annuncio è stato dato nel corso della cerimonia di domenica 1° luglio a Karlovy Vary da uno dei votanti estratto a sorte.

 

Articolo pubblicato il 2 luglio 2018