skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
02/02/2015

Questa settimana a Bruxelles le riunioni delle commissioni parlamentari e la preparazione della plenaria

La settimana inizia con gli incontri tra i deputati del PE e dei parlamenti nazionali provenienti da tutta l'Unione europea, con l'obiettivo di rafforzare la cooperazione tra parlamenti in materia di bilancio. L'agenda dei lavori prevede per le commissioni parlamentari il voto sulla protezione legale dei minori nei processi penali, il dibattito sulla situazione in Siria, il finanziamento dell'UE a seguito delle proposte del gruppo di lavoro sulle risorse proprie dell'Unione. I gruppi politici si riuniranno in preparazione della sessione plenaria di febbraio a Strasburgo.

L'inviato speciale in Siria per le Nazioni Unite e la Lega Araba, Staffan de Mistura, sarà ascoltato lunedì dalla commissione Affari esteri sugli ultimi sviluppi della situazione nel paese, incluso il recente piano ONU per 2,9 miliardi di dollari di aiuti ai milioni di siriani in stato di bisogno. L'UE ha recentemente aumentato la sua assistenza alla Siria di 136 milioni di euro di fondi per gli aiuti umanitari, dopo avere già mobilitato oltre 3,12 miliardi di euro.

Il Parlamento europeo ospita, martedì e mercoledì, l'incontro tra parlamentari nazionali dei Paesi UE e deputati europei per discutere di economia, budget e sociale, con l'intento di rafforzare la cooperazione tra i Parlamenti nazionali ed europeo. I presidenti del PE Martin Schulz e della CE Jean-Claude Juncker parteciperanno a questa "Settimana parlamentare europea (EPW)".

Sarà messo ai voti giovedì in commissione Libertà civili un progetto di legge per assicurare che i bambini sospettati o accusati di un crimine abbiano accesso, in ogni paese dell'UE e quale che sia lo stadio della procedura, al sostegno di un avvocato d'ufficio, possano essere assistiti dai loro genitori, abbiano il diritto di non essere interrogati in pubblico e possano ricevere cure mediche. Oltre un milione di bambini sono implicati ogni anno in procedure penali nell'UE (12% del totale).

Saranno discusse in commissione Budget le idee per migliorare la distribuzione delle risorse UE, proposte dall'High Level Group on Own Resources - il gruppo di lavoro sulle risorse proprie - dopo una presentazione da parte del suo presidente, Mario Monti.

I gruppi politici prepareranno la prossima sessione plenaria del 9-12 febbraio a Strasburgo. I deputati voteranno la risoluzione sull'etichettatura di origine delle carni nei cibi preparati, il rapporto del Senato USA sull'uso della tortura da parte della CIA e le recenti atrocità nel nord della Nigeria. I MEP dibatteranno inoltre del prezzo delle medicine nell'UE e finalizzeranno le risoluzioni sulle misure anti-terrorismo in vista del Consiglio europeo del 12 e 13 febbraio.

Il vicepresidente americano Joe Biden incontrerà venerdì il presidente del PE Martin Schulz e prenderà parte a una riunione della Conferenza dei presidente dei gruppi politici, seguita poi da una conferenza stampa.