skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
20/04/2015

Questa settimana al PE: 315 miliardi per l'economia UE, sicurezza del consumatore e robot

Questa settimana i deputati votano il "piano Junker" per un investimento di 315 miliardi di euro per il rilancio dell'economia e per garantire i dispositivi di sicurezza UE. Un nuovo gruppo di lavoro sulla robotica s'incontra per la prima volta, mentre i membri voteranno anche per sollecitare il governo svizzero a rispettare gli accordi con l'UE in materia di migrazione. I gruppi politici saranno al lavoro in preparazione della plenaria del 24-30 aprile.

Bruxelles, il Parlamento europeo visto da Place de Luxembourg (© European Union 2015 - EP)
Bruxelles, il Parlamento europeo visto da Place de Luxembourg (© European Union 2015 - EP)

Lunedì le commissioni per il bilancio e per gli affari economici voteranno lo stanziamento di 315 miliardi, il cosiddetto "Piano Junker", del Fondo strategico europeo per gli investimenti. I dettagli del finanziamento rimangono da negoziare con i governi e la Commissione europea in vista di una votazione in sessione plenaria nel mese di giugno.

La commissione per lo sviluppo voterà su come finanziare gli aiuti allo sviluppo dell'UE in vista di una conferenza internazionale sul tema ad Addis Abeba in luglio, e sui nuovi obiettivi di sviluppo globale da concordare al vertice delle Nazioni Unite a New York nel settembre 2015.

La commissione per il mercato interno voterà un progetto di relazione per chiedere al governo svizzero di rispettare i suoi obblighi nei confronti della libera circolazione delle persone, dell'accordo (FMPA) a seguito del referendum 2014 sulla limitazione degli immigrati nel paese.

Sempre lunedì la sottocommissione per la sicurezza e la difesa discute la missione di formazione in Somalia dell'UE (EUTM) con il comandante della missione, il Generale di brigata Antonio Maggi, e Gábor Iklódy, direttore della gestione delle crisi e pianificazione (CMPD).

Giovedì, la commissione al mercato interno vota su una direttiva che istituisce nuove norme in materia di dispositivi di protezione individuale, quali giubbotti di salvataggio, caschi da bicicletta e guanti da forno.

Il gruppo di lavoro sulla robotica della commissione giuridica ha la sua prima riunione. I robot stanno diventando una parte importante della nostra vita quotidiana e necessitano di un quadro giuridico adeguato. Il gruppo di lavoro vuole determinare la strada da percorrere in termini di diritto civile sulla robotica e l'intelligenza artificiale.

I gruppi politici preparano la sessione plenaria del 27 - 30 aprile a Strasburgo, dove i deputati voteranno sulla riduzione dei sacchetti di plastica, i bio-carburanti, una nuova strategia in materia di alcol, il sistema e-Call per le vetture, i progressi nel processo di adesione di Albania e Bosnia-Erzegovina.