skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Questa settimana: commissioni riunite a Bruxelles e attività delle delegazioni

Clonazione di animali, pari opportunità, diritto d'autore, governance economica, segreti commerciali e unione dei mercati di capitali: questi i temi alla ribalta delle riunioni delle commissioni, questa settimana a Bruxelles. Il Presidente BCE Draghi vedrà i deputati della commissione affari economici e monetari. Per le attività esterne, in programma l'assemblea parlamentare congiunta ACP-UE e la visita a Expo Milano delle commissioni parlamentari ITRE, AGRI, INTA.

Bruxelles: il Parlamento europeo
Bruxelles, edificio Paul-Henri Spaak

Riunioni delle commissioni

La commissione Problemi economici e monetari riceve lunedì il Presidente della BCE Mario Draghi. I temi sul tavolo: il quantitative easing, l'acquisto di debito sovrano, la Grecia e i suoi creditori internazionali. ECON voterà sempre lunedì una risoluzione contenente le raccomandazioni su come integrare i mercati di capitali UE, per rafforzare i flussi dei capitali transfrontalieri e migliorare l'accesso al finanziamento per le imprese, in particolare le PMI.

Secondo la commissione Diritti della donna e uguaglianza di genere, le regole in vigore su pari opportunità e trattamento in materia di occupazione e impiego sono datate. Martedì al voto un progetto di relazione in materia.

Copyright: I deputati contribuiranno alla riforma del diritto d'autore nell'UE, che la Commissione europea prevede di proporre prima della fine dell'anno. Martedì la commissione Giuridica voterà un progetto di risoluzione sulla questione del geoblocking, l'armonizzazione delle regole sul diritto d'autore e la remunerazione degli autori.
Al voto ancora in JURI, un progetto legislativo che mira a una maggiore protezione delle imprese UE contro il furto o l'abuso di segreti commerciali a causa, ad esempio, di pirateria, corruzione o violazione di contratti, nel rispetto della libertà di espressione in particolare per chi denuncia tali pratiche.

Le raccomandazioni del PE sull'architettura - ed eventuali cambiamenti - della governance economica europea saranno esposte in un progetto di risoluzione al voto martedì in commissione Problemi economici e monetari. I capi di Stato d di governo dei paesi UE dovrebbero discutere del coordinamento delle politiche economiche durante il summit del 25 e 26 giugno.

Due progetti legislativi che mirano a bandire la clonazione di animali da fattoria e l'importazione di prodotti derivati da animali clonati, sulla base di criteri etici e sanitari, saranno al voto della commissioni Ambiente e Agricoltura mercoledì.

Attività parlamentari esterne

Da lunedì a mercoledì una delegazione del Parlamento europeo parteciperà alla 29ª sessione dell'assemblea parlamentare paritaria ACP-UE a Suva (Fidji). I deputati europei e i loro omologhi dei parlamenti nazionali dei paesi di Africa, Caribi e Pacifico discuteranno e voteranno risoluzioni sull'educazione, il finanziamento degli investimenti e del commercio, la diversità culturale e i diritti umani.

Il 18 e 19 giugno tre delegazioni parlamentari delle commissioni Agricoltura, Commercio internazionale e Industria, saranno presenti a EXPO Milano 2015. Una conferenza stampa congiunta è prevista alle ore 16,30 nel Padiglione dell'Unione europea.

 

Una sessione informativa per la stampa sulle attività della settimana è previsto lunedì alle ore 11, nella sala stampa "Anna Politkovskaïa", a Bruxelles. I giornalisti possono, prima e dopo l'incontro, porre domande sui lavori delle commissioni attraverso l'account Twitter @EuroParlPress e utilizzando #EPressbriefing.

Gli addetti stampa replicheranno anche nel corso del briefing, che può essere seguito in diretta attraverso il servizio web streaming di EuroparlTV.

 

Articolo pubblicato il 15 giugno 2015