skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

RegionEuropa: domenica 22 ottobre 2017 ore 11.30 su Rai3

Pubblichiamo in questa pagina l'Anteprima di RegionEuropa, il settimanale della TGR RAI dedicato all'attualità europea, che racconta il rapporto delle istituzioni locali e dei territori italiani con le Istituzioni europee.

Le imprese e i centri di ricerca italiani che si occupano di bioeconomia sono all’avanguardia nell’UE anche per quanto riguarda l’utilizzo dei programmi finanziati dalla Commissione europea: il dato emerge da un recente studio presentato a Roma. Stando ai risultati la bioeconomia ha raggiunto nel nostro Paese un fatturato complessivo di 251 miliardi di euro, pari all’8,1% del valore totale della produzione nazionale, per 1,65 milioni di occupati; in questo ambito l’Italia è seconda solo alla Spagna, superando la Francia e la Germania.

Così si apre la puntata di domenica 22 ottobre di RegionEuropa, il settimanale europeo della Tgr a cura di Dario Carella.

Nel servizio di Antonio Silvestri, le testimonianze di un settore in forte crescita: dall’impresa che produce fertilizzanti naturali ecologici al ruolo dei Parchi, come quello Tecnologico Padano di Lodi - illustrato dalla responsabile della bioeconomia, Paola Mariani -, sino all’interazione tra Università e impresa sulla quale si sofferma Daniela Ubiali dell’università di Pavia. Nel corso del Forum, grazie alla Rete Enterprise Europe Network, si sono svolti degli incontri mirati tra imprese e possibili partner esteri finalizzati ad ampliare il giro d’affari di diverse start-up italiane.

Da Bruxelles Dario Carella prosegue il percorso di “Pensare globalmente, Agire localmente” inaugurato nella passata edizione di RegionEuropa, tornando all’Assemblea plenaria delle regioni europee che ha lanciato L’Alleanza per la Coesione Sociale. Il responsabile per i fondi europei della Regione Calabria, PaoloPraticò, spiega come grazie all’eliminazione del cartaceo e all’introduzione dell’obbligatorietà di partecipare solo online ai bandi UE, la regione, da fanalino di coda, sia passata ad essere fra le migliori e più virtuose in Italia nell’aggiudicarsi i fondi europei della politica regionale.

Pierluigi Boda, portavoce del Comitato delle Regioni europee, illustra come nonostante l'effetto Brexit i fondi regionali per la coesione economica e sociale rimarranno invariati.

Salvatore Cicu (FI-PP) ci spiega i provvedimenti in atto per la Sicilia e la Sardegna: l'UE dovrà infatti occuparsi sempre più a fondo delle tematiche delle cosiddette "regioni svantaggiate" come, ad esempio, i territori insulari.

A RegionEuropa quindi la cronaca di Donatella Negri sul G7 Agricoltura svoltosi questa settimana a Bergamo, con le opinioni del Commissario Europeo Hogan e del Ministro Martina: un impegno straordinario dei grandi del mondo per combattere la fame in Africa con un vero e proprio “piano Marshall”. Sempre in tema di agroalimentare, il settimanale europeo della Tgr propone un'intervista al presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, sulla politica agricola europea e la difesa del “made in Italy”.

Concluderà la puntata l’appuntamento con la rubrica "UE imprese e territori": nello spazio dedicato alle piccole imprese, un corso di formazione sui programmi europei riguardanti sostanze chimiche, l’annuncio della Space week a Roma e di un B2B per aziende legate alle smart city.

Tgr RegionEuropa è anche in diretta live streaming sul web sui siti www.rainews.it/TGR e www.regioneuropa.blog.rai.it.

 

Il contenuto di questa pagina riflette le opinioni della redazione del settimanale della TGR RAI RegionEuropa. La pubblicazione è a titolo informativo.

Pubblicato il 20 ottobre 2017