skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

RegionEuropa: domenica 5 novembre 2017 ore 11.30 su Rai3

Pubblichiamo in questa pagina l'anteprima di RegionEuropa, il settimanale della TGR RAI dedicato all'attualità europea, che racconta il rapporto delle istituzioni locali e dei territori italiani con le Istituzioni europee.

La rete dei Tecnopoli dell’Emilia Romagna è stata riconosciuta dalla Commissione Europea come miglior esempio di utilizzo dei Fondi strutturali del periodo 2007/2013: un importante riconoscimento per il sistema Italia che ha dimostrato di saper recuperare le iniziali difficoltà nell’utilizzare i fondi regionali nella scorsa programmazione. Per raccontare come si è giunti a questo risultato RegionEuropa, il settimanale europeo della Tgr a cura di Dario Carella, in onda domenica 5 novembre su Rai 3 dalle 11,30 a mezzogiorno ed in live streaming sul web all’indirizzo www.rainews.it/TGR, Antonio Silvestri firma il servizio che descrive  quanto è stato realizzato grazie all’ottima collaborazione tra Università, centri di ricerca e imprese: dalla sperimentazione dell’auto che guida da sola, alla start up che collabora con grandi marchi della distribuzione alimentare per offrire nuovi prodotti adeguati alle esigenze dei consumatori. Proprio all’agroalimentare sono dedicati la maggioranza dei progetti, grazie al fatto che Parma è al centro di un vero e proprio distretto riconosciuto in tutto il mondo.

Un feedback immediato di quanto l’Italia delle regioni e territori locali sia cresciuta con performance sconosciuti in altri Paesi nello spendere interamente i fondi di Bruxelles arriva dal Comitato delle regioni europee che ha lanciato in tutti i paesi dell’Unione “L'Alleanza per la Coesione”, un reaseau di iniziative che puntano alla riconferma dell’attale dotazione finanziaria per i fondi della coesione economica e sociale da parte della Commissione esecutiva nel prossimo periodo di programmazione che partirà dal 2020, nonostante le minori entrate che avrà il bialncio UE per effetto della Brexit: Dario Carella ne ha parlato con il portavoce del Comitato delle Regioni europee, l’italiano Pierluigi Boda, e con Andrea Maresi che lavora all’ufficio della Regione Lombardia presso l’Unione europea.

Quella del mantenimento dei fondi è una sfida in cui l’italia è in prima linea con le diverse associazioni sociali e di settore: Maurizio Gardini presidente dell’Alleanza Cooperative illustra le 5 strategie che l’organizzazione ha chiesto di fare proprie agli eurodeputati italiani in questa ultima parte della legislatura.

A RegionEuropa, quindi, la cronaca dell’incontro promosso dalla Commissione delle Conferenze Episcopali europee in Vaticano: “Ripensare l’Europa”, un dialogo tra rappresentanti della Chiesa, della politica e della società civile sul futuro dell’Unione. L’incontro è stato concluso da Papa Francesco preceduto dall’intervento del Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, che ha evidenziato come l’Unione sia molto di più di un mercato e una moneta. Il Papa ha esortato l’Europa ad essere una comunità solidale e una sorgente di sviluppo promotrice di pace.

E ancora: la cronaca di Diego Dionoro da Benevento della visita di stato del Presidente dell’Europarlamento seguita all’incontro in Vticano.

Per l’appuntamento con l’eccellenza dell’agroalimentare italiano in Europa,questa settimana RegionEuropa presenta un bilancio sulla tutela delle denominazioni geografiche dalle falsificazioni nel mondo: l’Aicig, l’associazione dei Consorzi per la tutela delle indicazioni geografiche, le dop e igp di cibi e vini, che rappresenta oltre il 90 per cento del valore economico delle dop italiane, illustra i passi avanti fatti nel settore della lotta alle contraffazioni con le normative europee e l’azione del Ministero delle Politiche agricole. Il presidente dell’Aicig, Baldrighi, ha rilevato l’importanza della tutela ex officio all’interno dell’Ue e ha dichiarato a RegionEuropa come si sia favorevoli alla ratifica dell’accordo di libero scambio col Canada che aprono nuove opportunità.

Infine nella rubrica “Ue imprese  territori”, Antonio Silvestri con i dettagli di diversi seminari riguardanti il corretto uso delle sostanze chimiche e sulla economia del mare.

Tgr RegionEuropa è anche in diretta live streaming sul web sui siti www.rainews.it/TGR e www.regioneuropa.blog.rai.it.

 

Il contenuto di questa pagina riflette le opinioni della redazione del settimanale della TGR RAI RegionEuropa. La pubblicazione è a titolo informativo.