skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

RegionEuropa: domenica 7 gennaio 2018 ore 11.30 su Rai3

Pubblichiamo in questa pagina l'anteprima di RegionEuropa, il settimanale della TGR RAI dedicato all'attualità europea, che racconta il rapporto delle istituzioni locali e dei territori italiani con le Istituzioni europee.

Il futuro di "Horizon 2020", uno dei maggiori programmi europei in vigore per finanziare la ricerca scientifica e tecnologica, sta per giungere alla conclusione e a Bruxelles, in Commissione Europea, si discute già delle linee guida del nuovo asset che ne erediterà le funzioni: il viaggio di Antonio Silvestri nelle nuove intenzioni della Commissione e fra i desideri dei ricercatori italiani aprirà domenica 7 gennaio la puntata di RegionEuropa, il settimanale europeo della Tgr curato da Dario Carella, in onda su rai 3 dalle 11,30 a mezzogiorno ed in diretta streaming sul web al sito www.rainews.it/TGR.

In "Horizon 2020" l'Italia, con i suoi centri di eccellenza, ha primeggiato fra i Paesi UE, anche se non poco resta da fare per raggiungere le primissime posizioni e per questo i ricercatori italiani, con Apre, chiedono che il governo si adoperi affinché il programma futuro sia uno stimolo reale per creare territori più moderni, efficienti e dinamici. Oggi l'Italia presenta progetti che richiedono finanziamenti meno elevati rispetto agli altri Paesi: c'è dunque un problema di qualità delle proposte, come spiegano a RegionEuropa Stefano Firpo del Ministero per lo Sviluppo economico e Fulvio Esposito del Ministero dell’Istruzione e ricerca.
Local italiano al centro dell'Osservatorio sulle Cooperative agroalimentari: il settimanale europeo della Tgr presenta la nuova indagine Nomisma sulle cooperative agroalimentari: la modalità di indagine consente di inquadrare con dati aggiornati un settore strettamente legato alle politiche di Bruxelles.

La cooperazione in questo campo vanta 4700 imprese con oltre novantunomila addetti e 35 miliardi di fatturato pari al 23 per cento dell’agroalimentare italiano. Dai dati dell’osservatorio emerge come l’export aumenti, anche verso i Paesi UE, soprattutto nei comparti del vino, del latte e dell’ortofrutta e come la materia prima cooperativa sia per tre quarti locale e per il resto nazionale. In campo agroalimentare l'Italia è anche decisa ad arrivare ad una direttiva europea più stringente per combattere lo spreco alimentare: Dario Carella ne parla con la capogruppo del PD al Parlamento europeo Patrizia Toia. Continua anche la rubrica "Conoscere la generazione Erasmus" che questa settimana ospita Manuela Conte, dal prossimo febbraio al lavoro presso la rappresentanza italiana della Commissione Europea dopo aver lavorato all'Europarlamento.

Infine con il Direttore dell'Ufficio del Parlamento europeo in Italia Giampaolo Meneghini in anteprima i programmi regione per regione di "Conosciamo l'Europa dei cittadini"; in conclusione di RegionEuropa la rubrica "Opportunità Europa": nello spazio realizzato con Europe Direct Umbria, il bando di Europa creativa per promuovere l’innovazione e valorizzare spazi pubblici per la rigenerazione urbana, e il Premio del Ministero dell’Istruzione riservato agli studenti delle superiori per i migliori progetti di digitalizzazione e utilizzo dell’energia sostenibile.

Tgr RegionEuropa è anche in diretta live streaming sul web sui siti www.rainews.it/TGR e www.regioneuropa.blog.rai.it.

 

Il contenuto di questa pagina riflette le opinioni della redazione del settimanale della TGR RAI RegionEuropa. La pubblicazione è a titolo informativo.