skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Sessione plenaria a Strasburgo: scopri l'agenda

In agenda di questa ultima sessione dell'8a legislatura i voti su: tecnologie salvavita per i nuovi veicoli, norme UE sulla tutela informatori, guardia UE di frontiera e costiera, diritti dei lavoratori, valutazione dei rischi per la sicurezza alimentare. Brexit: il Parlamento discuterà l'estensione al 31 ottobre.

 .

L’obbligo per le nuove auto, furgoni, camion e autobus di dotarsi di una serie di dispositivi di sicurezza per ridurre la mortalità degli incidenti sarà votato martedì in via definitiva dai deputati riuniti a Strasburgo.

Ancora martedì il voto finale su un sistema UE per garantire una migliore tutela di coloro che divulgano informazioni su attività illegali o dannose acquisite nel contesto lavorativo.

I deputati approveranno inoltre in via definitiva l’introduzione di nuovi diritti per i lavoratori a chiamata, a voucher o tramite piattaforme digitali come Uber, Foodora o Deliveroo, e una nuova procedura UE per la valutazione dei rischi per la sicurezza alimentare, più trasparente e indipendente.

L'estensione dell'adesione del Regno Unito all'UE sarà dibattuta dai deputati mercoledì alle 9.00, con il Consiglio e la Commissione.

A seguire il dibattito con il Primo ministro della Lettonia Krišjānis Kariņš, mercoledì alle 10:00, sul futuro dell'Europa.

Saranno discusse e votate in via definitiva mercoledì in Plenaria le nuove misure per rafforzare la guardia di frontiera e costiera europea.

E ancora

Nuovi requisiti patrimoniali e una nuova procedura per le banche UE che devono far fronte a perdite saranno approvati in via definitiva martedì.

Una serie di misure legislative per rafforzare le autorità di vigilanza finanziaria dell’UE, istituite nel 2011 a seguito della crisi finanziaria, saranno votate in via definitiva mercoledì.

In una votazione che si terrà mercoledì, i deputati sono pronti a confermare la loro posizione negoziale sulle nuove norme per contrastare la diffusione di contenuti terroristici online nell'UE.

I deputati discuteranno mercoledì e approveranno giovedì il nuovo programma UE che mira a sostenere gli investimenti e l'accesso ai finanziamenti per il periodo 2021-2027.

L’obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2 del 30% per gli autocarri nuovi entro il 2030 sarà approvato in via definitiva giovedì.

 

Pubblicato lunedì 15 aprile 2019