skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Sessione plenaria a Strasburgo: scopri l'agenda

Il Parlamento vota le nuove regole sul diritto d'autore online e per un mercato elettrico UE più pulito e vantaggioso per i consumatori, dà il via libera al divieto di plastiche monouso e ai nuovi limiti di riduzione delle emissioni di CO2 per automobili. Al voto anche la proposta sulla fine del passaggio dall'ora solare a quella legale.

 .

I deputati voteranno martedì l’accordo provvisorio raggiunto a febbraio sulle nuove norme sul rispetto del diritto d'autore in Internet.

Al voto inoltre la proposta di porre fine al cambio stagionale dell’ora a partire dal 2021 e, in via definitiva, le nuove regole per creare un mercato europeo dell'elettricità che sia più pulito, competitivo e preparato a reagire ai rischi del settore.

Ancora martedì, alla luce degli scandali finanziari degli ultimi anni, la Plenaria adotterà una tabella di marcia per la revisione della legislazione fiscale e lotta ai reati finanziari.

Il Parlamento europeo si appresta ad approvare mercoledì, in via definitiva, il divieto UE su articoli in plastica monouso come piatti, posate, cannucce e cotton fioc a partire dal 2021.

Voto finale, sempre mercoledì, sulla riduzione delle emissioni di gas serra per automobili e furgoni entro il 2030, come già concordato con i ministri UE.

Infine, il PE discuterà e voterà un pacchetto che include le norme sul distacco e i periodi di riposo dei conducenti, nonché le misure contro le pratiche illegali nel trasporto merci.

E ancora

Le nuove norme UE per rafforzare i diritti dei consumatori e facilitare gli scambi transfrontalieri saranno discusse e votate in via definitiva martedì.
Sempre martedì, i deputati dovrebbero adottare nuove regole di finanziamento volte a rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale dell'UE.

Il Parlamento mercoledì approverà in via definitiva i nuovi limiti per l'esposizione dei lavoratori UE alle sostanze chimiche dannose per la salute.

I deputati voteranno giovedì delle proposte legislative per migliorare la fiducia dei consumatori verso l'acqua potabile di rubinetto, alternativa più ecologica all'acqua in bottiglia.
Sempre giovedì il PE voterà per triplicare i fondi Erasmus+ 2021-2017, far partecipare al programma un maggior numero di persone e adattare le borse di studio alle esigenze dei partecipanti.
Al voto anche una risoluzione sulla crisi politica, economica, sociale e umanitaria in Venezuela.

 

Pubblicato lunedì 25 marzo 2019