skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Settimana di commissioni a Bruxelles: scopri l'agenda

Al PE si discute di strumenti per la difesa commerciale UE, misure commerciali per l'Ucraina, rete Europass, Turchia, cooperazione UE-Cuba. Le commissioni incontrano il Commissario designato per Economia e Società digitale. Una conferenza sull’immigrazione avrà luogo il 21/6. A Malta la sessione plenaria ACP-UE.

Una revisione delle misure antidumping dell'UE, destinata a proteggere i posti di lavoro e le imprese europee da una concorrenza esterna sleale, sarà votata martedì dalla commissione per il Commercio internazionale. Le misure riguardano i paesi in cui vi siano "sostanziali distorsioni del mercato”, indipendentemente se sia stato concesso loro lo status di economia di mercato o meno.

La commissione INTA voterà inoltre ulteriori concessioni commerciali a Kiev per promuovere la ripresa economica e politica.

Gli eurodeputati della commissione Affari esteri valuteranno martedì i progresso fatti dalla Turchia nel 2016 sulle riforme che interessano l'UE. Gli europarlamentari decideranno se raccomandare di sospendere i colloqui di adesione, qualora la Turchia intendesse modificare la costituzione a discapito del rispetto della democrazia e della divisione dei poteri.

Sempre martedì la commissione AFET voterà un primo accordo di cooperazione tra l'UE e Cuba. Esso prevede un dialogo politico rafforzato e una cooperazione bilaterale. L'accordo ha bisogno del consenso del Parlamento europeo per entrare in vigore.

Mercoledì le commissioni per l'Occupazione e la Cultura voteranno per modernizzare l'Europass, una rete online europea per la presentazione di competenze e qualifiche nei CV. Nuovi strumenti web consentiranno alle persone in cerca di lavoro di aggiungere ulteriori informazioni in diversi formati, non solo come documenti scritti. La rete consentirà anche, a chi cerca lavoro, di autovalutare le proprie capacità.

 

Conferenza sull’immigrazione

Il 21 giugno, alle 14.30, Il presidente del Parlamento europeo Tajani, il presidente della Commissione europea Juncker e il capo della politica estera UE Mogherini apriranno una conferenza con oltre cinquecento attori che lavorano nell’ambito della gestione dell’immigrazione. Questo evento di alto livello sarà l’occasione per discutere sull’armonizzazione del sistema di asilo in Europa, sulla stabilizzazione dei paesi terzi e sulla sicurezza interna dell'Unione europea. L’evento avrà luogo prima del Consiglio europeo del 22 e 23 giugno dove, tra i temi in agenda, c'è anche la politica di migrazione.

 

Agenda del Presidente

Il presidente del PE Antonio Tajani incontrerà mercoledì il Rappresentante speciale delle Nazioni Unite per la migrazione internazionale Louise Arbor.

Giovedì 22 giugno terrà un discorso al Consiglio europeo, seguito da una conferenza stampa.

 

Audizione commissario designato

Il commissario designato bulgaro Mariya Gabriel, a cui il presidente della Commissione europea ha assegnato il portafoglio Economia e Società Digitale, sarà interrogato martedì dai deputati europei di diverse commissioni. Il Parlamento voterà a luglio se approvare la sua nomina o meno.

 

Sessione plenaria ACP-UE

La 33ª sessione plenaria dell'Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE, che comprende membri dei parlamenti africani, dei Caraibi e del Pacifico nonché deputati europei, si terrà da lunedì a mercoledì a St. Julian's, Malta. I rischi di una grave carestia, l'impunità per i crimini contro l'umanità, la migrazione e la situazione nella regione Sahel-Sahara e in Burundi sono tra le questioni da affrontare.

 

Articolo pubblicato lunedì 19 giugno 2017