skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Tajani a Firenze per Assemblea Eurolat

Il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani interverrà domattina all'Assemblea Eurolat. I parlamentari europei e latinoamericani sono riuniti da oggi al 24/5 per discutere delle relazioni bilaterali Ue-America Latina e preparare il prossimo vertice UE-CELAC.

All’inaugurazione, domani 23 maggio alle ore 12 nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, parteciperanno il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, il Sindaco di Firenze Dario Nardella e i due co-presidenti dell’assemblea Euro-Latinoamericana (EuroLat) Ramón Jáuregui (Spagna) e Roberto Requião (Brasile).

I parlamentari si concentreranno sulla preparazione del prossimo vertice UE-CELAC (Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici) che avrà luogo a El Salvador a ottobre 2017.

Nel programma dei parlamentari ci saranno discussioni e votazioni riguardo al commercio, con particolare attenzione al potenziale effetto del TTIP e al TTP nelle relazioni bilaterali Ue America Latina, e su come far fronte alla crisi del debito sovrano. La volatilità dei prezzi degli alimenti e la creazione delle scorte alimentari in entrambe le regioni, così come le questioni della sicurezza, soprattutto il traffico di armi, occuperanno un posto di rilievo nelle riunioni.

La riduzione delle disuguaglianze sociali mediante le politiche di coesione e i progressi verso la creazione di un’area comune di investigazione UE-CELAC sono ugualmente nel programma dei lavori di Firenze.

Gli ultimi sviluppi della situazione in Venezuela e in Brasile, il processo di pace in Colombia, le relazioni con la nuova amministrazione statunitense, la crisi migratoria e la ratificazione dell’accordo UE-Cuba sul dialogo politico e la cooperazione sono alcuni dei temi di attualità che, prevedibilmente, saranno trattati negli incontri.

Il futuro dell’UE, sessant’anni dopo la firma del Trattato di Roma, in un contesto di crescente minaccia populista in vari Stati membri, e le conseguenze della Brexit per le relazioni bilaterali Ue America Latina, emergeranno allo stesso modo nelle discussioni tra i parlamentari.

Quanti volessero accreditarsi possono farlo compilando il formulario di registrazione.

 

Conferenza stampa

Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, e i due co-presidenti di EuroLat, Ramón Jáuregui e Roberto Requião, terranno una conferenza stampa a Palazzo Vecchio – Sala di Lorenzo domani, 23 maggio, alle 13, dopo la sessione inaugurale.

 

Nota ai redattori

L’Assemblea Parlamentare Euro-Latinoamericana (EuroLat) è l’istituzione parlamentare dell’Associazione Strategica Biregionale, stabilita nel giugno 1999 nel quadro dei Vertici UE-America Latina e Caraibi. EuroLat è stata creata nel 2006.

La sua sessione costitutiva ha avuto luogo nel novembre di quest’anno a Bruxelles. Si riunisce in sessione plenaria una volta all’anno.

L’Assemblea Parlamentare è composta da 150 membri, 75 del Parlamento europeo e 75 della componente latinoamericana, che comprende Parlatino (Parlamento Latinoamericano), Parlandino (Parlamento Andino), Parlacen (Parlamento Centroamericano) e Parlasur (Parlamento del Mercosur). Data l’esistenza delle commissioni parlamentari miste UE/Messico e UE/Cile, anche il Congresso messicano e quello cileno sono rappresentati da EuroLat.

 

Pubblicato lunedì 22 maggio 2017