skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Un programma per finanziare l’innovazione nell’industria della difesa UE

Martedì a Strasburgo i deputati hanno approvato il primo fondo industriale dell'Unione europea che finanzierà progetti comuni nell’area della difesa, compresa la sicurezza informatica.

Il nuovo programma europeo di sviluppo industriale per la difesa (EDIDP) avrà un budget di 500 milioni di euro e servirà a sviluppare iniziative industriali nel settore della difesa nel periodo 2019-2020.

Il programma intende promuovere  la cooperazione tra Stati membri e imprese europee, e cofinanzierà i progetti realizzati dai consorzi di almeno tre imprese pubbliche o private con sede in almeno tre diversi Stati membri dell’UE. Potranno essere finanziate fasi che vanno dalla ricerca alla produzione di nuovi e avanzati strumenti di difesa all’interno dell’UE, dagli studi alla progettazione, fino ai test e alle fasi di certificazione e sviluppo, in vari settori.

L’accordo informale raggiunto dal Parlamento e dal Consiglio è stato approvato in Plenaria con 478 voti favorevoli, 179 contrari e 23 astensioni.

Una volta che anche il Consiglio avrà dato il via libera formale, il regolamento entrerà in vigore dopo la sua pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. I primi progetti dovrebbero essere finanziati nel 2019.

Leggi l'intero articolo
 

Pubblicato il 3 luglio 2018