skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio di collegamento in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
Banner illustrativo calendario
Banner illustrativo calendario
 

“L’Europa è per le donne 2018”: un Forum delle Associazioni femminili dedicato alla parità di genere

 
 .
 
 .

Cariplo Factory - BASE Milano
23 Marzo 2018

 .
 .

A conclusione del mese di eventi “L’Europa è per le donne 2018”, l’Ufficio del Parlamento europeo a Milano ha organizzato un Forum delle Associazioni femminili, durante il quale i partecipanti, dopo l’apertura dell’incontro, si sono suddivisi in quattro tavoli di lavoro, focalizzati ognuno su un tema specifico: “Violenza e prevenzione”, “Digitale e STEM”, “Lavoro e conciliazione”, “Progetti e reti”.

All’evento hanno partecipato oltre un centinaio di donne, in rappresentanza di numerose Associazioni femminili e istituzioni locali, del mondo dell’educazione e dirigenti d’impresa.

Sono intervenute le parlamentari europee Lara Comi, Alessia Mosca, Elly Schlein e Patrizia Toia che hanno sottolineato l’importanza della parità di genere all’interno dell’ambito lavorativo e della vita privata e ricordato l’impegno del Parlamento e delle istituzioni europee nel sostenere progetti per le donne, con un’attenzione particolare all’empowerment femminile.

Giuseppe Guzzetti, Presidente di Fondazione Cariplo, Massimo Gaudina, Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione europea, e Bruno Marasà, Direttore dell’Ufficio del Parlamento europeo a Milano, hanno dato l’avvio ai lavori.

 .
 
 .

I tavoli di lavoro

 .

Tutti i partecipanti si sono ritrovati nei quattro tavoli tematici per condividere idee e progetti e avanzare proposte per la creazione di una rete a sostegno della difesa e della rappresentanza delle donne.

Al tavolo “Violenza e prevenzione”, coordinato da Gabriella Scaduto (Ordine degli Psicologi della Lombardia), un’attenzione particolare è stata data alle nuove forme di violenza, come il cyberbullying di genere che, tramite le nuove tecnologie, si diffonde in maniera incontrollata.

Mara Tanelli (Politecnico di Milano) ha moderato il tavolo “Digitale e STEM” durante il quale si è discusso del bisogno di educare al digitale e alle materie STEM sin dall’infanzia, quando i bambini sono meno soggetti a stereotipi di genere.

Il tavolo dedicato a “Lavoro e conciliazione”, moderato da Chiara Tintori (Aggiornamenti Sociali), si è soffermato sulla necessità di nuovi e aggiornati orientamenti legislativi sul tema del congedo parentale per far sì che non si debba scegliere fra lavoro e famiglia.

Per quanto riguarda il tema “Progetti e reti”, Marcello D’Amico (Università Cattolica del Sacro Cuore) ha presentato le politiche di sostegno all’integrazione dell’Unione europea.

 
 .

L'Associazione IRENE e Cariplo Factory hanno collaborato con l’Ufficio a Milano del Parlamento europeo per la realizzazione di questo evento che ha cercato di analizzare le persistenti disuguaglianze fra uomini e donne e le conseguenze che queste hanno sulla società moderna.

Tutti i partecipanti hanno espresso soddisfazione per questa opportunità e si sono ripromessi di proseguire la collaborazione e il confronto con lo scopo di realizzare progetti comuni.


Molte delle questioni discusse hanno bisogno di ulteriori approfondimenti sia nell’ambito sociale che nei luoghi di lavoro, nella scuola e nella famiglia.

L’Ufficio del Parlamento europeo a Milano proseguirà nel suo impegno per favorire la collaborazione con il network delle Associazioni femminili e delle istituzioni partecipanti.