skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
Banner illustrativo calendario
Banner illustrativo calendario
 

Caffè Europa su "Economia circolare" - 14 luglio 2016 a Milano

L’Ufficio d’Informazione del Parlamento europeo organizza, in collaborazione con il Centro di Iniziativa Europea (CdIE), un workshop sul tema dell’economia circolare, al centro dell’agenda per l’efficienza delle risorse stabilita dalla Strategia Europa 2020. L'incontro si svolgerà a Milano, il 14 luglio 2016 alle 14.30 presso la Sala Consiglio ICE, Palazzo delle Stelline.

Nel dicembre del 2014 la Commissione Europea ha deciso di porre su un piano più ambizioso la prevista revisione della legislazione europea sui rifiuti, elaborando un pacchetto di misure integrate che non si pongono solo l’obiettivo di ridurre la produzione di rifiuti, ma di promuovere una più generale transizione verso un’economia circolare. Sui temi dell’economia circolare, il Parlamento europeo ha adottato una risoluzione il 9 luglio 2015.

 

Ufficio d’Informazione del Parlamento europeo
Sala Consiglio ICE - I piano

ore 14.30 - 17.30

Corso Magenta, 59
20123 Milano

 

Nota di approfondimento

Nei sistemi di economia circolare i prodotti mantengono il loro valore aggiunto il più a lungo possibile e non ci sono rifiuti. Quando un prodotto raggiunge la fine del ciclo di vita, le risorse restano all'interno del sistema economico, in modo da poter essere riutilizzate più volte a fini produttivi e creare così nuovo valore. Per passare ad un'economia più circolare occorre apportare cambiamenti nell'insieme delle catene di valore, dalla progettazione dei prodotti ai modelli di mercato e di impresa, dai metodi di trasformazione dei rifiuti in risorse alle modalità di consumo: ciò implica un vero e proprio cambiamento sistemico e un forte impulso innovativo, non solo sul piano della tecnologia, ma anche dell'organizzazione, della società, dei metodi di finanziamento e delle politiche.

La transizione verso un'economia più circolare è al centro dell'agenda per l'efficienza delle risorse stabilita nell'ambito della strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. Utilizzare le risorse in modo più efficiente e garantire la continuità di tale efficienza non solo è possibile, ma può apportare importanti benefici economici.

Banner
Banner "Le nostre attività"
14/07/2016