skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
Banner illustrativo calendario
Banner illustrativo calendario
 
11/03/2016

Conferenza Pubblica - Transatlantic Trade and Investment Partnership

Come cambiano le regole del commercio agroalimentare con il TTIP UE-USA?

TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership) è il trattato di liberalizzazione commerciale in corso di negoziazione tra l’UE e gli USA. La firma è attesa entro il 2016. Il trattato ridurrà gli oneri amministrativi per le imprese esportatrici e renderà più agevole esportare, importare, investire. La risoluzione delle controversie tra aziende e singoli governi che violano le clausole liberatorie del trattato sarà affidata a un arbitrato sovranazionale (ISDS).
UE e USA rappresentano il 45% del PIL mondiale ed oltre 800 milioni di cittadini, pertanto il TTIP avrà un impatto storico sull’economia internazionale; genererà un ipotetico aumento del PIL tra lo 0,5%-1% pari a 120 miliardi di euro, equivalente a 500 euro/anno in più per famiglia in Europa ed un incremento di circa il 30% degli scambi Italia verso USA, per un totale stimato di 200 miliardi di euro.
I favorevoli evidenziano nuove opportunità economiche, un auspicabile aumento della occupazione, la riduzione dei prezzi delle materie prime e una vasta scelta di prodotti da offrire ai consumatori, fenomeni anche derivanti dalla riduzione di vincoli burocratici nonché di alcuni vincoli sanitari.
I contrari sottolineano il rischio di liberalizzare alcuni trattamenti oggi vietati nella UE, la diminuzione di una corretta informazione al consumatore a scapito di salute, sostenibilità ambientale e benessere animale. Diminuirà inoltre la tutela per prodotti tipici (DOP, IGP) che caratterizzano le eccellenze locali.

L’Ordine dei Tecnologi Alimentari Lombardia e Liguria e il Consiglio Nazionale dei Tecnologi Alimentari organizzano la CONFERENZA PUBBLICA con la partecipazione di:
Unione Europea, Ministeri della Salute, delle Politiche Agricole, dello Sviluppo Economico, Agenzia ICE, Camere di Commercio, Associazioni di Produttori e Consumatori, Consulta delle Professioni, Università degli Studi Milano.

Ad aprire l'evento vi saranno i saluti delle autorità, tra cui Bruno Marasà, Responsabile dell'Ufficio d'Informazione del Parlamento Europeo di Milano.

Tra gli ospiti, interverranno:

In collegamento da Strasburgo, On. Prof. Paolo De Castro, Parlamento Europeo, Membro Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale e Delegazione Relazioni con gli USA e Salvatore Cicu, Parlamento Europeo, Membro Commissione per il Commercio Internazionale e il negoziato TTIP

L'evento si svolgerà presso:

Palazzo Isimbardi, Corso Monforte, 35, entrata da via VIVAIO, 1

Per registrazione partecipanti e accredito stampa consultare il sito:

http://www.otalombardialiguria.org

CONTATTI
Ordine dei Tecnologi Alimentari Lombardia e Liguria
Via Alessandro Visconti d'Aragona, 17 - Milano

  • Tel/Fax +39 02 7000 3158
http://www.otalombardialiguria.org