skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Convegno Mondohonline

I mondi da nutrire: Agrodiversità sostenibile e biodiversità nutrizionale: le dinamiche della  nutrizione in un mondo  urbanizzato

Mondohonline, in collaborazione con l'Ufficio Informazione a Milano del Parlamento europeo e con il Patrocinio del Comitato Scientifico del Comune di Milano -Le Università per Expo 2015, organizza  un convegno sulla "Agrodiversità sostenibile e biodiversità nutrizionale". Gli esperti s' incontreranno venerdì 14 giugno  alle 9h00 presso la sala Conferenze, Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 59. Oggetto del convegno è la definizione dei cambiamenti di ogni macro-area del pianeta e delle diverse vie di trasformazione in grado di assicurare il rispetto degli equilibri ecologici e culturali.

www.mondohonline.it

Per gli esperti che s'incontreranno nella sala conferenze dell'Ufficio d'informazione del Parlamento Europeo non c'è un solo mondo da nutrire ma macro-aree omogenee del pianeta con i loro differenti stadi di sviluppo, raggruppate in cluster omogenei  per tipo di biodiversità agrocolturale e nutrizionale.
Il convegno si propone di definire quali sono i trend di cambiamento per ciascun cluster e quali possono essere le vie di trasformazione in grado di assicurare il rispetto degli equilibri ecologici e culturali.
Esperti di varie discipline si occuperanno di vari temi, fra i quali le nuove strutture produttive  che emergono nell'ambito di un'agricoltura in profonda trasformazione, le patologie alimentari  a carattere epidemico che si diffondono rapidamente e in forma inattesa, megalopoli creative con fortissime potenzialità alle prese con  enormi problemi di sicurezza  che si sviluppano con velocità e dimensioni  inusuali  e rendono strategica la gestione dei metabolismi e delle esternalità, strategie per la  valorizzazione dei rifiuti.
Dall'aggiornamento dei  trend rilevati e dalle loro probabili evoluzioni, i lavori si propongono di contribuire a definire come valorizzare le genialità dei luoghi e favorire contaminazioni  culturali,   sviluppare processi  di urbanizzazione più  intelligenti e virtuosi, ridurre  l'incidenza delle patologie alimentari. E ancora: come superare le difficoltà che ostacolano  le politiche sostenibili degli organismi internazionali.
La declinazione che i singoli contesti faranno delle loro diversità  biologiche, agricole,  nutrizionali e culturali  farà emergere la capacità di adattamento di un pianeta la cui evoluzione è sempre più legata alla responsabilità della specie umana.

 .