skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
Banner illustrativo calendario
Banner illustrativo calendario
 

Dopo 60 Anni Quale Futuro Per L'Europa? - 31 Marzo 2017 a Milano

Si è aperto con l'esecuzione dell'Inno alla Gioia e i messaggi di Roberto Maroni e Federica Mogherini l'incontro Dopo 60 anni quale futuro per l'Europa?, che si è tenuto venerdì 31 Marzo 2017 presso l'Auditorium Gaber di Grattacielo Pirelli. Il convegno è stato organizzato dall’Associazione Amici di Zona 2 di Milano, rappresentata da Luigi Galbusera, Presidente dell’Associazione e dal periodico NOI Zona 2, il cui direttore Pietro Scardillo, ha coordinato i diversi interventi, in collaborazione con la Rappresentanza a Milano della Commissione europea e l’Ufficio d’Informazione a Milano del Parlamento europeo e con il patrocinio di Regione Lombardia,

L'Alto Rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza dell'UE ha ricordato nel suo messaggio che "L'Europa è ciò che decidiamo di farne".
È seguito l'intervento del professore Alfredo Canavero, dell'Università degli Studi di Milano, sul tema Inquadramento storico dell'evoluzione dell'Unione Europea sino ad oggi.

Successivamente hanno preso la parola i protagonisti dell'evento, i giovani studenti di diversi Licei milanesi che, nella tavola rotonda moderata da Gianni Borsa corrispondente Agenzia Sir da Bruxelles, hanno elencato e approfondito la portata delle parole chiave da cui dovrebbe ripartire l'Unione Europea: tutela, rispetto, unione, comunicazione, educazione, identificazione.

 

I ragazzi "assetati di soluzioni" hanno ricevuto gli elogi da parte dei successivi oratori, tra cui Enrico Letta, Presidente dell’Istituto Jacques Delors, già Presidente del Consiglio dei Ministri e autore del nuovo libro “Contro venti e maree. Idee sull’Europa e sull’Italia”, intervistato da Luciano Fontana, Direttore del Corriere della Sera. Letta ha sostenuto che, al fine di contrastare i venti e le maree dei nazionalismi e populismi, la modalità dei discorsi sull'Europa debba essere modificata per incontrare la sensibilità dei giovani.

La seconda tavola rotonda ha ospitato il confronto tra i Membri del Parlamento europeo On.Patrizia Toia, On.Brando Benifei e On.Alessia Mosca e Francesco Laera, Addetto Stampa della Rappresentanza Regionale a Milano della Commissione europea e Bruno Marasà, Responsabile dell'Ufficio d’Informazione a Milano del Parlamento europeo, moderati da Fabio Pizzul. I partecipanti hanno ribadito la concretezza del lavoro svolto nel Parlamento a Bruxelles e a Strasburgo, portando esempi quali l'abolizione delle maggiorazioni per il roaming o le norme riguardanti l'etichettatura dei prodotti agroalimentari. Provvedimenti la cui corretta comunicazione al pubblico risulta fondamentale al fine di accorciare le distanze tra le Istituzioni e i cittadini europei. Cittadini che devono essere posti al centro dell'azione dell'Unione, anche nel contesto della nuova fase che si è aperta con il negoziato sulla Brexit.

Al termine della discussione, è stata proiettata la video-intervista a Don Virginio Colmegna, Presidente della Fondazione Casa della carità Angelo Abriani, per il quale cruciale sarà come l'Europa affronterà le principali sfide rappresentate da povertà e disuguaglianza.

Ha concluso i lavori Carmine Pacente, Presidente della Commissione Affari Internazionali Post Expo e Politiche Europee del Comune di Milano, che ha sottolineato quanto sia determinante che le amministrazioni locali siano più efficienti nell'impiego degli investimenti dell'Unione europea, come gli strumenti offerti dalla Politica di Coesione 2014-2020.

Comunicato Stampa - Dopo 60 anni quale futuro per l'Europa?

 
 

PROGRAMMA

8.45 - 9.15 Inno alla Gioia

Filmato di "60 anni in un minuto"

Saluti Istituizionali

Luigi Galbusera - Associazione Amici di Zona 2

Francesco Laera - Addetto Stampa della Rappresentanza Regionale a Milano della Commissione europea

Bruno Marasà - Responsabile Ufficio d’Informazione a Milano del Parlamento europeo

Lamberto Bertolè - Presidente del Consiglio Comunale di Milano

9.15 - 9.45 Prof. Alfredo Canavero (Università degli Studi di Milano) sul tema Inquadramento storico dell'evoluzione dell'Unione Europea sino ad oggi

9.45 - 10.15 Tavola rotonda degli studenti - Moderata da Gianni Borsa (Corrispondete Agenzia SIR da Bruxelles)

10.15 - 10.45 Intervista del dr.Luciano Fontana, Direttore del Corriere della Sera, al dr.Enrico Letta, già Presidente del Consiglio dei Ministri

10.45 - 11.15 Coffee break

11.15 - 11.30 Video intervista a Don Virginio Colmegna (Fondazione Casa della Carità)

11.30 - 12.30 Tavola rotonda: On.Patrizia Toia, On.Brando Benifei, On.Alessia Mosca, Francesco Laera, Bruno Marasà

Moderatore Fabio Pizzul (Giornalista e Consigliere Regionale)

12.30 - 13.00 Intervento su Milano e l'Europa da parte di Carmine Pacente (Presidente Commissione Affari Internazionali Post Expo Politiche Europee del Comune di Milano)

13.00 Saluti Finali Pietro Scardillo