skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 
17/05/2013

"L'Europa dei giovani: un futuro possibile o una 'generazione perduta'?"

Disoccupazione giovanile in Europa, la parola agli studenti. 17 maggio 2013 - Palazzo Broletto - Gallarate, via Cavour 2
"L'Europa dei giovani: un futuro possibile o una 'generazione perduta'?", dibattito a Gallarate in collaborazione con l'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo a Milano
Venerdì 17 alle 21 i ragazzi dei licei animeranno con una loro proposta di risoluzione il confronto fra gli eurodeputati Lara Comi e Pier Antonio Panzeri.

I giovani, il lavoro e l'Europa: sono questi i temi del confronto fra europarlamentari e studenti in programma venerdì 17 a Gallarate. Alle 21 la Sala Consiliare di Palazzo Broletto ospiterà "L'Europa dei giovani: un futuro possibile o una 'generazione perduta'?", laboratorio di cittadinanza attiva con gli eurodeputati Lara Comi, Pier Antonio Panzeri e gli studenti dei licei locali.

"Con quali strumenti affrontare la drammatica disoccupazione giovanile e scongiurare il rischio che un'intera generazione di europei resti emarginata dal mondo del lavoro e con una cittadinanza dimezzata?". A partire da questa attualissima domanda i ragazzi hanno simulato nelle scorse settimane l'attività del Parlamento europeo per approvare infine un'ipotetica risoluzione. Il documento realizzato dai giovani mette all'attenzione una serie di misure ritenute urgenti ed efficaci per risolvere il problema della disoccupazione. Venerdì saranno proprio loro ad animare il confronto fra gli eurodeputati. Al termine del dibattito la risoluzione verrà quindi sottoposta alla prova del voto da parte del pubblico.

L'evento è organizzato nell'ambito delle iniziative previste per l'Anno Europeo dei cittadini ed è organizzato dall'associazione culturale Aleph, i licei, l'assessorato alla Cultura del Comune di Gallarate, in collaborazione con l'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo a Milano e con il patrocinio della Commissione europea.