skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
Banner illustrativo calendario
Banner illustrativo calendario
 

Proiezioni Simultanee Premio LUX 2018

Annunciate le proiezioni simultanee nei 28 Stati Membri dei 2 film finalisti del Premio LUX 2018: - Styx - The Other Side of Everything

I film finalisti del Premio LUX 2018
I film finalisti del Premio LUX 2018
 

Il Premio LUX è un premio cinematografico assegnato annualmente a un film indipendente di produzione europea . Fin da sempre, l’Unione europea ha appoggiato e promosso il progetto LUX, in modo da favorire e avvicinare i vari paesi dell’Unione gli uni verso gli altri, creando un’identità europea sempre più forte. I film sono inoltre scelti per i loro temi, che vogliono essere sempre attuali, richiamando una situazione sociale contemporanea.

I due film finalisti gireranno quindi l’Europa per proiezioni simultanee per poi finire il loro viaggio al Parlamento europeo il 14 novembre di quest’anno, per la premiazione. In Italia i film verranno proiettati alla Cineteca di Bologna, in via Riva di Reno, 72.

I cittadini sono invitati a prendere parte alle proiezioni e a votare il loro film preferito (qui).

 

Proiezioni simultanee in Italia alla Cineteca di Bologna

 

Il Premio LUX

La cultura riveste un ruolo fondamentale nella costruzione delle nostre società e il cinema funge da specchio della società contemporanea: racconta storie, le nostre storie. I film evocano persone, luoghi, avvenimenti e momenti della nostra vita, fanno commuovere o ispirano, ampliano i nostri orizzonti e possono arricchire creando dibattito. Per questo nel 2007 il Parlamento europeo ha lanciato il Premio LUX per il cinema con l'intento di sostenere la distribuzione delle (co)produzioni europee all'interno dell'Unione e sensibilizzare il dibattito pubblico sull'Unione europea.