skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio D'informazione in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Quale futuro per lo Stato palestinese?

Martedì 9 giugno 2015, ore 17.30
Università degli Studi di Milano
Facoltà di Scienze politiche, economiche e sociali
Sala Lauree - Via Conservatorio, 7

Dopo la formazione del nuovo Governo israeliano di Centrodestra, quali speranze restano? E’ possibile una nuova iniziativa europea nel Consiglio di Sicurezza dell’Onu? Qual è la situazione dentro il Movimento palestinese, dopo la cancellazione del Congresso di Al Fatah? Dove porta la sfida di Mohamed Dahlan al Presidente Mahmoud Abbas? Quali le prospettive di superare la divisione interpalestinese attraverso una ricomposizione Fatah - Hamas? Che fare per sboccare la ricostruzione di Gaza? Queste le domande cui cercherà di dare risposta l’incontro.

Se ne parla con Khalil Shikaki, professore di Scienze politiche e direttore del PCPSR-Palestinian Center for Policy and Survey Research di Ramallah, il Centro che ha condotto oltre 200 sondaggi sugli orientamenti dell’opinione pubblica palestinese, indagini universalmente riconosciute come altamente professionali.

L'incontro, che sarà presieduto da Elisa Giunchi, docente di Storia e istituzioni dei paesi islamici presso l'Università Statale di Milano, vedrà anche gli interventi di Janiki Cingoli, direttore del Cipmo e Ugo Tramballi giornalista del Sole 24 Ore.

03/06/2015