Alessandra MUSSOLINI : Písemná vysvětlení hlasování 

Poslanci mohou podat písemné vysvětlení svého hlasování v plénu. Článek 183 jednacího řádu

Výkonnostní emisní normy pro nové osobní automobily a pro nová lehká užitková vozidla (A8-0287/2018 - Miriam Dalli) IT  
 

Il mio voto a favore della relazione deriva dalla convinzione che, la definizione di standard di riduzione delle emissioni ambiziosi, rappresenti un obiettivo che l'Unione europea ha il compito di perseguire, per il bene dell'ambiente, e della salute delle generazioni future.

Dohoda o vědeckotechnické spolupráci mezi EU a Marokem, kterou se stanoví podmínky pro účast Maroka na Partnerství pro výzkum a inovace v oblasti Středomoří (PRIMA) (A8-0281/2018 - Aldo Patriciello) IT  
 

Mi sono espressa a favore della relazione a firma del collega Patriciello, poiché ritengo che la creazione di condizioni per un'efficiente cooperazione scientifica e tecnologica tra Unione europea e Marocco, non apporterà soltanto vantaggi tangibili in questi settori, ma sarà altresì propedeutica al potenziamento del dialogo tra le parti anche in altri ambiti.

Prodloužení platnosti Dohody o vědeckotechnické spolupráci mezi EU a USA (A8-0212/2018 - Rolandas Paksas) IT  
 

L'Unione europea intrattiene con gli Stati Uniti relazioni più intense in materia di scienza, tecnologia e innovazione rispetto a qualsiasi altro paese extra europeo. Una maggiore cooperazione tra le parti può portare a una significativa crescita economica, alla creazione di posti di lavoro e al miglioramento della qualità della vita per i cittadini su entrambe le sponde dell'Atlantico. Per questo mi sono espressa a favore della relazione prorogando l'accordo di cooperazione scientifica e tecnologica tra la Comunità europea e il governo degli Stati Uniti d'America per un nuovo periodo di cinque anni.

Integrovaná zemědělská statistika (A8-0300/2017 - Maria Gabriela Zoană) IT  
 

Le statistiche sulle aziende agricole sono strumenti importanti per comprendere la situazione dell'agricoltura nell'UE, gli effetti delle politiche agricole e lo stato delle nostre zone rurali in modo da avere informazioni il più possibile precise per elaborare politiche che apportino benefici a tutti i cittadini d'Europa.
La proposta della Commissione per un nuovo regolamento quadro mira ad accrescere la comparabilità e la coerenza delle statistiche UE sulla struttura delle aziende agricole europee, accelerare la trasmissione dei dati e consentire una rilevazione dei dati più mirata. Pertanto mi sono espressa a favore della relazione.

Opatření k posílení správní spolupráce v oblasti daně z přidané hodnoty (A8-0215/2018 - Roberts Zīle) IT  
 

L'imposta sul valore aggiunto (IVA) è una fonte importante di gettito fiscale per gli Stati membri ma al tempo stesso le frodi fiscali transfrontaliere costituiscono uno dei principali problemi a cui si deve far fronte. L'attuale sistema di tassazione degli scambi commerciali tra gli Stati membri non è in grado di tenere il passo con il ritmo sempre più rapido dell'economia. Accolgo con favore la proposta della Commissione la quale intende rafforzare la cooperazione tra gli Stati membri al fine di aiutarli a combattere le frodi IVA in maniera più semplice, rapida ed efficace. Pertanto mi sono espressa a favore del testo.

Dohoda mezi EU a Islandem o doplňkových pravidlech v oblasti vnějších hranic a víz na období 2014–2020 (A8-0196/2018 - Anders Primdahl Vistisen) IT  
 

L'obiettivo principale dell'ISF-Frontiere e visti è quello di garantire un elevato livello di sicurezza nell'Unione e, al tempo stesso, facilitare i viaggi legittimi contrastando l'immigrazione illegale attraverso un livello uniforme ed elevato di controllo delle frontiere esterne. Pertanto, ho votato a favore sulla proposta di accordo tra Unione europea e Islanda in relazione allo strumento di sostegno finanziario per le frontiere esterne e i visti.

Dohoda mezi EU a Švýcarskem o doplňkových pravidlech v oblasti vnějších hranic a víz na období 2014–2020 (A8-0195/2018 - Claude Moraes) IT  
 

L'obiettivo principale dell'ISF - Frontiere e visti è quello di garantire un elevato livello di sicurezza nell'Unione e, al tempo stesso, facilitare i viaggi legittimi e contrastando l'immigrazione illegale attraverso un livello uniforme ed elevato di controllo delle frontiere esterne. Pertanto ho votato a favore sulla proposta di accordo tra Unione europea e la Confederazione svizzera in relazione allo strumento di sostegno finanziario per le frontiere esterne e i visti.

Politika soudržnosti a oběhové hospodářství (A8-0184/2018 - Davor Škrlec) IT  
 

L'economia circolare è un nuovo concetto strategico europeo, che prevede la riforma strutturale della nostra economia con il passaggio dal modello "prendi, produci, getta" a un modello ciclico maggiormente in linea con il sistema odierno. La politica di coesione e l'economia circolare non riguardano soltanto le politiche infrastrutturali, ma anche la coesione sociale e la solidarietà. La relazione in oggetto chiede di attuare una pertinente metodologia di rilevamento per monitorare attentamente il contributo della politica di coesione alla realizzazione dell'economia circolare attraverso un aumento significativo della spesa per l'economia circolare e per il clima. Pertanto mi sono espressa a favore della relazione.

Kybernetická obrana (A8-0189/2018 - Urmas Paet) IT  
 

Gli Stati membri dell'Unione europea sono spesso oggetto di attacchi informatici condotti da soggetti ostili e pericolosi, contro obiettivi civili o militari. Molto spesso la vulnerabilità è dovuta principalmente alla frammentazione delle strategie e delle capacità di difesa europea. Accolgo con favore l'iniziativa della Commissione di un pacchetto sulla sicurezza informatica per promuovere la resilienza, la deterrenza e la difesa informatica dell'UE e ritengo che una politica comune di cyberdifesa unita alla capacità di difesa informatica dovrebbero costituire elementi essenziali ai fini dello sviluppo dell'Unione europea della difesa. Pertanto mi sono espressa a favore del provvedimento.

Aktuální stav rekreačního rybolovu v Evropské unii (A8-0191/2018 - Norica Nicolai) IT  
 

Si stima che nell'Unione europea vi siano tra gli 8,7 e i 9 milioni di pescatori ricreativi, che rappresentano l'1,6% della popolazione europea. La pesca ricreativa è classificata come un hobby, il cui impatto economico e ambientale ne dimostra la necessità di tenerne conto e analizzarla, nell'elaborare i regolamenti futuri. Difatti siamo di fronte ad una carenza, o totale assenza, di dati disponibili o di attività di raccolta dei dati, nel settore della pesca ricreativa. In assenza di tali dati non è possibile misurare con precisione, l'impatto della pesca ricreativa e, in particolare, della pesca ricreativa in mare sugli stock dell'Unione.
È necessario dunque disporre di una valutazione più completa degli stock, che non è possibile compiere quando lo stock è condiviso tra le attività di pesca ricreativa e commerciale, trovando il modo adeguato per inserire la pesca ricreativa nella futura PCP. Per questi motivi mi sono espressa a favore della relazione.

Kontakt