Ignazio CORRAO : Obrazloženja glasovanja (napisan.) 

Zastupnici mogu podnijeti pisana obrazloženja glasovanja na plenarnoj sjednici. Članak 194. Poslovnika

Sporazum o suradnji između Eurojusta i Srbije (A9-0009/2019 - Juan Fernando López Aguilar) IT  
 

La relazione approva il progetto di decisione di esecuzione del Consiglio per istituire un accordo di cooperazione tra Eurojust e la Serbia.
Questo tipo di accordi, sperimentato in passato con numerosi altri Stati, mira a promuovere la cooperazione contro alcuni reati gravi, in particolare la criminalità organizzata e il terrorismo, rafforzando lo scambio di informazioni e la nomina di funzionari di collegamento.
In considerazione delle criticità riguardanti la rotta balcanica che, come sottolineato anche dalla Commissione, è interessata da potenti reti criminali nonché dalla particolare esposizione dell'Italia, ho votato a favore.

Nacrt izmjene proračuna br. 4/2019: smanjenje odobrenih sredstava za preuzimanje obveza i odobrenih sredstava za plaćanje u skladu s ažuriranim potrebama za rashodima i ažuriranjem prihoda (vlastita sredstva) (A9-0012/2019 - John Howarth) IT  
 

La risoluzione rigetta il progetto di bilancio rettificativo proposto dalla Commissione. Ho votato a favore, considerato che gli adeguamenti previsti riducono in modo sostanziale alcune voci di bilancio importanti. In particolare vengono penalizzate fortemente le rubriche dedicate alla competitività per la crescita e l'occupazione e alla gestione della sicurezza interna, dell'asilo e immigrazione. Su quest'ultimo tema, in particolare era previsto un taglio che andava a incidere sullo sviluppo del sistema europeo comune di asilo e sul miglioramento della solidarietà e della condivisione della responsabilità tra gli Stati membri.

Prilagodbe iznosa mobiliziranih iz instrumenta fleksibilnosti za 2019. koji će se upotrijebiti za migracije, priljeve izbjeglica i sigurnosne prijetnje (A9-0013/2019 - John Howarth) IT  
 

La relazione rigetta il progetto di bilancio rettificativo della Commissione (n. 4/20191) che andava a incidere negativamente sul bilancio dello Strumento di flessibilità, il quale è destinato a permettere il finanziamento di spese straordinarie in un quadro di assoluta trasparenza, che altrimenti non potrebbero essere finanziate all'interno dei massimali disponibili. Già lo scorso dicembre, il Parlamento e il Consiglio, hanno deciso di utilizzare questo strumento per un maggiore sostegno alla crescita e all'occupazione, nonché alla gestione della crisi migratoria, dei rifugiati e della sicurezza.
Ho votato a favore.

Prigovor u skladu s člankom 112.: stavljanje na tržište proizvoda koji sadržavaju genetski modificirani kukuruz MZHG0JG (SYN-ØØØJG-2), sastoje se ili su proizvedeni od njega na temelju Uredbe (EZ) br. 1829/2003 Europskog parlamenta i Vijeća (D061869-04) (B9-0107/2019) IT  
 

Negli ultimi anni la Commissione ha autorizzato ben 36 prodotti transgenici alimentari e mangimi per animali. Con questa risoluzione si rigetta l'ennesima autorizzazione, stavolta per l'importazione di prodotti contenenti o costituiti da granturco geneticamente modificato MZHG0JG (SYN-ØØØJG-2) resistenti al glifosato, con conseguente necessità di un maggiore utilizzo di diserbanti.
L'iniziativa, inoltre, trascura totalmente le istanze presentate dal Parlamento e ignora la contrarietà di milioni di cittadini europei che si sono espressi contro l'utilizzo degli OGM. Il sistema di autorizzazione dev'essere rivisto in un'ottica di trasparenza e accesso alle informazioni da parte di tutti i cittadini europei. Pertanto, ho votato a favore per il rigetto della proposta.

Prigovor u skladu s člankom 112.: produljenje odobrenja za stavljanje na tržište proizvoda koji sadržavaju genetski modificiranu soju A2704-12 (ACS-GMØØ5-3), sastoje se ili su proizvedeni od nje na temelju Uredbe (EZ) br. 1829/2003 Europskog parlamenta i Vijeća (D062417-04) (B9-0105/2019) IT  
 

La Commissione ha proposto di autorizzare l'importazione di prodotti di soia che contengono tre organismi modificati. La risoluzione rigetta questa proposta, sbagliata nel metodo e nel merito. Anzitutto non si dà seguito all'affermazione dell'ex presidente della Commissione Junker, che aveva promesso un cambiamento nel processo decisionale sulla normativa OGM.
Viene infatti trascurato completamente, ancora una volta, il parere del Parlamento europeo e di milioni di cittadini europei. La proposta è inoltre sbagliata nel merito. Tra i vari profili critici, questi prodotti sono stati resi tolleranti ad alcuni comuni erbicidi e pertanto richiedono un maggiore utilizzo di diserbanti.
La Commissione stessa ha inoltre rilevato che la soia risulta la causa principale in Europa nelle analisi sulla deforestazione a livello globale. Per questi motivi ho votato a favore del rigetto.

Prigovor u skladu s člankom 112.: odobrenje za stavljanje na tržište proizvoda koji sadržavaju genetski modificirani kukuruz MON 89034 × 1507 × MON 88017 × 59122 × DAS-40278-9 te genetski modificirani kukuruz u kojemu se kombiniraju dvije, tri ili četiri od jedne promjene MON 89034, 1507, MON 88017, 59122 i DAS-40278-9, sastoje se ili su proizvedeni od njih, u skladu s Uredbom (EZ) br. 1829/2003 Europskog parlamenta i Vijeća (D062827-03) (B9-0106/2019) IT  
 

La risoluzione rigetta la proposta della Commissione sull'autorizzazione di granturco geneticamente modificato MON 89034 × 1507 × MON 88017 × 59122 × DAS-40278-9 e granturchi geneticamente modificati che combinano due, tre o quattro dei singoli eventi MON 89034, 1507, MON 88017, 59122 e DAS-40278-9.
Ho votato a favore, considerato che questi OGM sono stati resi resistenti agli erbicidi a base di glifosato e glufosinato di ammonio, e secondo molti studi richiedono un utilizzo ancora più consistente di diserbanti. Inoltre il sistema di autorizzazione dev'essere reso più trasparente. Negli anni la Commissione ha infatti autorizzato decine di prodotti transgenici alimentari e mangimi per animali, senza tener conto dei pareri del Parlamento europeo e di milioni di cittadini, ai quali va inoltre garantito un completo accesso alle informazioni e ai documenti.

Politika zapošljavanja i socijalna politika europodručja (A9-0016/2019 - Yana Toom) IT  
 

La risoluzione contiene delle proposte a tutela di alcuni problemi di carattere sociale legati al mondo del lavoro. Ho deciso di astenermi perché sebbene alcune richieste siano certamente condivisibili, soprattutto quelle legate al problema della disoccupazione, al salario minimo, al divario retributivo di genere e alle problematiche occupazionali e sociali che affliggono i diversamente abili, la proposta risulta insufficiente. La risoluzione trascura infatti la necessità di abbandonare le politiche di austerità, e non viene accolta l'esigenza di garantire retribuzioni e condizioni di lavoro dignitose e adeguati livelli di protezione sociale in tutti gli Stati membri indipendentemente dal rapporto di lavoro o dal tipo di contratto del lavoratore.

Patentibilnost biljaka i ključni biološki procesi (B9-0040/2019, B9-0040/2019, B9-0041/2019, B9-0042/2019, B9-0043/2019, B9-0044/2019, B9-0047/2019) IT  
 

Con questa risoluzione si invita la Commissione europea a fare tutto il possibile per impedire all'Ufficio europeo dei brevetti la concessione di brevetti su piante e sementi di origine naturale, come frutta e verdura, ottenuti da processi biologici. Si esorta l'UEB a ripristinare immediatamente la chiarezza giuridica in materia.
Un accesso libero alle informazioni e al materiale vegetale biologico è essenziale per stimolare l'innovazione e la competitività nei settori dell'allevamento e dell'agricoltura, per sviluppare nuove varietà, migliorare la sicurezza alimentare e affrontare il cambiamento climatico.
Non potevo che esprimermi con voto favorevole.

Važnost europskog sjećanja za budućnost Europe (RC-B9-0097/2019, B9-0097/2019, B9-0098/2019, B9-0099/2019, B9-0100/2019) IT  
 

Nell'80° anniversario dell'inizio della seconda guerra mondiale, il Parlamento europeo con questa risoluzione insiste sull'importanza del ricordare il tragico passato dell'Europa per salvaguardare il futuro dell'Europa stessa.
Il Parlamento europeo con questa risoluzione vuole rendere omaggio alle vittime dello stalinismo, del nazismo e di altri regimi totalitari e autoritari.
La risoluzione appena votata chiede agli Stati membri la promozione, in particolare tra le giovani generazioni, dell'educazione sulla nostra storia europea comune includendo la storia e l'analisi delle conseguenze dei regimi totalitari nei curricula e nei libri di testo di tutte le scuole dell'Unione europea. Si è proposto di istituire il 25 maggio come Giornata internazionale degli eroi della lotta contro il totalitarismo. Ho votato favorevolmente.

Stanje provedbe zakonodavstva o sprečavanju pranja novca (B9-0045/2019, B9-0046/2019) IT  
 

Il quadro dell'Unione in materia di antiriciclaggio e contrasto del finanziamento del terrorismo è stato progressivamente rafforzato grazie all'adozione della quarta direttiva antiriciclaggio nel maggio 2015 e della quinta direttiva antiriciclaggio nell'aprile 2018.
Secondo la Commissione a seguito delle valutazioni si ha la necessità di un meccanismo più forte per coordinare e sostenere la cooperazione e l'analisi transfrontaliere da parte delle unità di informazione finanziaria.
Con questa risoluzione si invita la Commissione europea a garantire un processo trasparente con parametri chiari e concreti per i paesi che si impegnano a intraprendere riforme.
Inoltre si chiede alla Commissione di pubblicare le sue valutazioni iniziali e finali sui paesi al fine di garantire un controllo pubblico.
Infine viene richiesto che siano destinate maggiori risorse umane e finanziarie alla Direzione generale competente e si accoglie con favore l'aumento delle risorse destinate all'ABE. Essendo stato il relatore per il Parlamento europeo della direttiva antiriciclaggio non potevo che votare favorevolmente.

Kontakt