Alain LAMASSOURE : 7ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 14-07-2009 / 20-07-2009 : Gruppo del Partito Popolare Europeo (Democratici-Cristiani) - Membro
  • 21-07-2009 / 30-06-2014 : Gruppo del Partito Popolare Europeo (Democratici-Cristiani) - Membro dell'ufficio di presidenza

Partiti nazionali 

  • 14-07-2009 / 30-06-2014 : Union pour un Mouvement Populaire (Francia)

Presidente 

  • 16-07-2009 / 18-01-2012 : Commissione per i bilanci
  • 25-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione per i bilanci

Deputati 

  • 16-07-2009 / 18-01-2012 : Conferenza dei presidenti di commissione
  • 16-09-2009 / 30-06-2014 : Delegazione per le relazioni con l'India
  • 17-06-2010 / 30-06-2011 : Commissione speciale sulle sfide politiche e le risorse di bilancio per un'Unione europea sostenibile dopo il 2013
  • 19-01-2012 / 24-01-2012 : Commissione per i bilanci
  • 25-01-2012 / 30-06-2014 : Conferenza dei presidenti di commissione

Membro sostituto 

  • 16-07-2009 / 28-03-2010 : Commissione per gli affari esteri
  • 16-09-2009 / 30-06-2014 : Delegazione per le relazioni con il Canada
  • 08-10-2009 / 31-07-2011 : Commissione speciale sulla crisi finanziaria, economica e sociale
  • 29-03-2010 / 18-01-2012 : Commissione per gli affari costituzionali
  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione per gli affari costituzionali

all-activities 

Relazioni in quanto relatore 
In seno alla commissione parlamentare competente viene nominato un relatore incaricato di elaborare un progetto di relazione su proposte legislative o di bilancio o su altre questioni. Nel redigere la relazione, i relatori possono avvalersi della consulenza dei pertinenti esperti o soggetti interessati. I relatori sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori ombra. Le relazioni approvate in commissione sono quindi esaminate e votate in Aula. Articolo 55 del regolamento

Relazioni in quanto relatore ombra 
Per ogni relazione i gruppi politici nominano in seno alla commissione competente un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

Pareri in quanto relatore 
Le commissioni possono elaborare un parere sulla relazione della commissione competente in cui trattano aspetti rientranti nelle proprie attribuzioni. I relatori per parere sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori per parere ombra. Articoli 56 e 57 e allegato VI del regolamento

PARERE sulla proposta di regolamento del Consiglio che istituisce la Procura europea  
- BUDG_AD(2014)524830 -  
-
BUDG 
PARERE sulla relazione dei presidenti del Consiglio europeo, della Commissione europea, della Banca centrale europea e dell'Eurogruppo dal titolo "Verso un'autentica Unione economica e monetaria"  
- BUDG_AD(2012)496536 -  
-
BUDG 
PARERE sulla proposta di regolamento del Consiglio recante modifica del regolamento (CE) n. 1934/2006 del Consiglio che istituisce uno strumento finanziario per la cooperazione con paesi e territori industrializzati e con altri ad alto reddito  
- BUDG_AD(2009)430373 -  
-
BUDG 

Pareri in quanto relatore ombra 
I gruppi politici possono nominare, per ogni parere, un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

PARERE sui negoziati sul QFP 2014-2020: gli insegnamenti da trarre e la strada da percorrere  
- AFCO_AD(2014)528017 -  
-
AFCO 

Interrogazioni parlamentari 
Le interrogazioni con richiesta di risposta orale possono essere presentate da una commissione, da un gruppo politico o da almeno il cinque per cento dei membri che compongono il Parlamento. I destinatari sono le altre istituzioni dell'UE. La Conferenza dei presidenti decide se e in quale ordine le interrogazioni devono essere iscritte nel progetto di ordine del giorno definitivo di una seduta plenaria. Articolo 128 del regolamento

Dichiarazioni 

Dichiarazione di interessi finanziari