Marco VALLI : 8ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 01-07-2014 / 15-10-2014 : Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia diretta - Membro
  • 16-10-2014 / 19-10-2014 : Non iscritti
  • 20-10-2014 / 01-07-2019 : Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia diretta - Membro

Partiti nazionali 

  • 01-07-2014 / 06-01-2019 : Movimento 5 Stelle (Italia)
  • 07-01-2019 / 01-07-2019 : Independent (Italia)

Deputati 

  • 01-07-2014 / 13-07-2014 : Commissione per l'occupazione e gli affari sociali
  • 01-07-2014 / 18-01-2017 : Commissione per i problemi economici e monetari
  • 14-07-2014 / 19-05-2015 : Delegazione per le relazioni con i paesi dell'Asia meridionale
  • 14-07-2014 / 26-08-2015 : Commissione per i bilanci
  • 14-07-2014 / 18-01-2017 : Commissione per il controllo dei bilanci
  • 14-07-2014 / 01-07-2019 : Delegazione per le relazioni con la Repubblica popolare cinese
  • 19-01-2017 / 01-07-2019 : Commissione per il controllo dei bilanci
  • 19-01-2017 / 01-07-2019 : Commissione per i problemi economici e monetari

Membro sostituto 

  • 01-07-2014 / 13-07-2014 : Commissione per i bilanci
  • 11-09-2014 / 01-07-2019 : Delegazione per le relazioni con gli Stati Uniti
  • 12-02-2015 / 30-11-2015 : Commissione speciale sulle decisioni anticipate in materia fiscale (tax ruling) e altre misure analoghe per natura o effetto
  • 07-05-2015 / 01-07-2019 : Delegazione all'Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE
  • 27-08-2015 / 18-01-2017 : Commissione per i bilanci
  • 02-12-2015 / 02-08-2016 : Commissione speciale sulle decisioni anticipate in materia fiscale (tax ruling) e altre misure analoghe per natura o effetto (TAXE 2)
  • 24-06-2016 / 13-12-2017 : Commissione d'inchiesta incaricata di esaminare le denunce di infrazione e di cattiva amministrazione nell'applicazione del diritto dell'Unione in relazione al riciclaggio di denaro, all'elusione fiscale e all'evasione fiscale
  • 19-01-2017 / 01-07-2019 : Commissione per i bilanci
  • 14-03-2018 / 01-07-2019 : Commissione speciale sui reati finanziari, l'evasione fiscale e l'elusione fiscale

Attività parlamentari principali 

Relazioni in quanto relatore 
In seno alla commissione parlamentare competente viene nominato un relatore incaricato di elaborare un progetto di relazione su proposte legislative o di bilancio o su altre questioni. Nel redigere la relazione, i relatori possono avvalersi della consulenza dei pertinenti esperti o soggetti interessati. I relatori sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori ombra. Le relazioni approvate in commissione sono quindi esaminate e votate in Aula. Articolo 55 del regolamento

Relazioni in quanto relatore ombra 
Per ogni relazione i gruppi politici nominano in seno alla commissione competente un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

Pareri in quanto relatore 
Le commissioni possono elaborare un parere sulla relazione della commissione competente in cui trattano aspetti rientranti nelle proprie attribuzioni. I relatori per parere sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori per parere ombra. Articoli 56 e 57 e allegato VI del regolamento

PARERE sul Fondo di solidarietà dell'Unione europea: una valutazione  
- CONT_AD(2016)583964 -  
-
CONT 
PARERE sulle attività, l'incidenza e il valore aggiunto del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione tra il 2007 e il 2014  
- CONT_AD(2016)573206 -  
-
CONT 

Pareri in quanto relatore ombra 
I gruppi politici possono nominare, per ogni parere, un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

PARERE sull'attuazione dell'iniziativa per l'occupazione giovanile negli Stati membri  
- CONT_AD(2017)612047 -  
-
CONT 
PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sulla lotta al riciclaggio di denaro mediante il diritto penale  
- ECON_AD(2017)613264 -  
-
ECON 
PARERE sulle misure legittime per proteggere gli informatori che agiscono nell'interesse pubblico, quando divulgano informazioni riservate di imprese e organismi pubblici  
- CONT_AD(2017)604740 -  
-
CONT 

Proposte di risoluzione 
Le proposte di risoluzione vertono su tematiche di attualità e possono essere presentate su richiesta di una commissione, di un gruppo politico o di almeno il 5 % dei membri che compongono il Parlamento. Esse sono poste in votazione in Aula. Articoli 132, 136, 139 e 144 del regolamento

Interrogazioni orali 
Una commissione, un gruppo politico o almeno il 5 % dei membri che compongono il Parlamento possono rivolgere interrogazioni con richiesta di risposta orale seguita da discussione alla Commissione europea, al Consiglio o al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione. Articolo 136 del regolamento

Interpellanze principali 
Una commissione, un gruppo politico o almeno il 5 % dei membri che compongono il Parlamento possono rivolgere interpellanze principali con richiesta di risposta scritta seguite da discussione alla Commissione europea, al Consiglio o al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione. Articolo 139 e allegato III del regolamento

Altre attività parlamentari 

Dichiarazioni di voto scritte 
I deputati possono rilasciare una dichiarazione scritta sul proprio voto in Aula. Articolo 194 del regolamento

Discarico 2017: bilancio generale dell'UE - Commissione europea (A8-0110/2019 - Inés Ayala Sender)  
 

. – La relazione di accompagnamento al discarico 2017 sulla Commissione europea, racchiude diverse tematiche, riguardanti perlopiù i risultati positivi raggiunti. Il problema è rappresentato dal fatto che esistono delle serie problematiche che sono state analizzate solo in parte o non in modo adeguato. In primo luogo, voglio mettere in risalto la questione delle differenze tra i tassi di errore forniti dalla Commissione europea e quelli calcolati dalla Corte dei conti; queste discrepanze sono gravi e possono essere il risultato di un problema ben più serio: la mancanza di controlli. In secondo luogo, il tasso di errore, soprattutto per i pagamenti, è ancora alto e ci vuole un sistema di controllo più efficace. Rimane poi la questione della procedura di nomina del Segretario generale della Commissione europea, uno scandalo non affrontato in modo abbastanza severo nella relazione; è stato però accolto un emendamento che richiede le dimissioni del Segretario generale e chiede di svolgere una nuova procedura di nomina che sia aperta, legale ed equa.
Per questi motivi ho votato astensione.

Discarico 2017: bilancio generale dell'UE - Parlamento europeo (A8-0108/2019 - Claudia Schmidt)  
 

. – La relazione di accompagnamento al discarico 2017 sul Parlamento europeo, prende in considerazione vari aspetti dell'esecuzione del bilancio. In primo luogo si ricorda che non è stato dato seguito alle raccomandazioni presenti nella risoluzione sul discarico per l'esercizio 2016. Vengono poi analizzate diverse questioni relative alle politiche del personale, i costi della dispersione geografica del Parlamento e sulla trasparenza delle spese di indennità generali. La relazione non è completa però nell'affrontare tematiche a me care, come ad esempio la riduzione degli stipendi dei membri, il ricalcolo delle loro pensioni e la riduzione della spese relative all'affitto degli immobili e alle automobili di servizio.
Il bilancio del Parlamento europeo aumenta di anno in anno e, mentre le proposte per ridurre i costi vengono respinte, si continuano assurdamente a finanziare per svariati milioni di euro, i partiti e le fondazioni politiche europee.
Per questi motivi ho votato contro alla relazione.

Discarico 2017: Bilancio generale dell'UE - Consiglio e Consiglio europeo (A8-0096/2019 - Arndt Kohn)  
 

. – La relazione di accompagnamento al discarico 2017 sul Consiglio e Consiglio europeo, sottolinea anche quest'anno le criticità della situazione in cui si trova il Parlamento europeo, rispetto alla concessione o meno del discarico. Il Consiglio continua infatti, a non rispondere al questionario inviato dal Parlamento, per quanto riguarda l'esecuzione del suo bilancio. La mancanza di cooperazione è stata dimostrata anche dall'assenza del Segretario generale del Consiglio all'audizione organizzata nel novembre 2018, relativa alla procedura di discarico annuale. Nella relazione si insiste sul fatto che la spesa del Consiglio, deve essere controllata al pari di quella delle altre Istituzioni e si sottolinea che gli elementi fondamentali di tale controllo, sono stati ripetuti nelle risoluzioni di discarico degli scorsi anni, ma la situazione – pur essendo stato ora aperto un dialogo – non è cambiata. Il Parlamento europeo è l'unica istituzione direttamente eletta dai cittadini dell'Unione e il suo ruolo nella procedura di discarico è direttamente collegato al diritto dei cittadini, di essere informati sul modo in cui viene speso il denaro pubblico.
Per questi motivi ho votato a favore della relazione.

Interrogazioni scritte 
I deputati possono rivolgere un numero definito di interrogazioni con richiesta di risposta scritta al Presidente del Consiglio europeo, al Consiglio, alla Commissione e al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione. Articolo 138 e allegato III del regolamento

Interrogazioni alla BCE e concernenti l'MVU e l'SRM 
I deputati possono rivolgere alla BCE interrogazioni con richiesta di risposta scritta e presentare interrogazioni concernenti il meccanismo di vigilanza unico e il meccanismo di risoluzione unico. Tali interrogazioni sono innanzitutto presentate al presidente della commissione competente. Articoli 140 e 141 e allegato III del regolamento

Risposte alle interrogazioni alla BCE e concernenti l'MVU e l'SRM 
Risposta alle interrogazioni alla BCE e alle interrogazioni concernenti il meccanismo di vigilanza unico e il meccanismo di risoluzione unico. Articoli 140 e 141 e allegato III del regolamento

Proposte di risoluzione individuali  
Ogni deputato può presentare una proposta di risoluzione su un argomento rientrante nell'ambito delle attività dell'Unione europea. Le proposte ricevibili sono deferite alla commissione competente, la quale decide sulla procedura. Articolo 143 del regolamento

Dichiarazioni scritte (fino al 16 gennaio 2017) 
**Questo strumento non esiste più dal 16 gennaio 2017** Una dichiarazione scritta era un'iniziativa riguardante un argomento rientrante fra le competenze dell'Unione europea. Poteva essere cofirmata dai deputati entro tre mesi dalla sua pubblicazione.

Dichiarazione scritta sul riesame della realizzazione della nuova linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione  
- P8_DCL(2016)0111 - Decaduta  
Marco VALLI , Daniela AIUTO , Tiziana BEGHIN , Eleonora EVI , Curzio MALTESE , Eleonora FORENZA , Barbara SPINELLI , Karima DELLI , Michèle RIVASI , Isabella ADINOLFI , Marco AFFRONTE , Laura AGEA , David BORRELLI , Fabio Massimo CASTALDO , Ignazio CORRAO , Rosa D'AMATO , Laura FERRARA , Giulia MOI , Piernicola PEDICINI , Dario TAMBURRANO , Marco ZANNI , Marco ZULLO  
Data di apertura : 24-10-2016
Scadenza : 24-01-2017
Numero di firmatari : 43 - 25-01-2017
Dichiarazione scritta sulla donazione alle organizzazioni caritative dei prodotti alimentari invenduti ancora idonei al consumo  
- P8_DCL(2015)0061 - Conclusa con maggioranza  
Hugues BAYET , Angélique DELAHAYE , Stanisław OŻÓG , Petr JEŽEK , Younous OMARJEE , Ernest URTASUN , Marco VALLI , Maria ARENA , Marc TARABELLA , Mariya GABRIEL , Patrick LE HYARIC , Eva JOLY , Fabio Massimo CASTALDO , Guillaume BALAS , Antonio LÓPEZ-ISTÚRIZ WHITE , José BLANCO LÓPEZ , Simona BONAFÈ , Biljana BORZAN , Nikos ANDROULAKIS , Virginie ROZIÈRE , Sylvie GUILLAUME , José BOVÉ , Anneliese DODDS , Neena GILL , Victor NEGRESCU , Claudia ȚAPARDEL , Kathleen VAN BREMPT , David CASA , Karima DELLI , Pascal DURAND  
Data di apertura : 14-10-2015
Scadenza : 14-01-2016
Data di approvazione : 14-01-2016
Elenco dei firmatari : P8_PV(2016)01-18(ANN01)
Numero di firmatari : 388 - 15-01-2016
Dichiarazione scritta sul cancro e la prevenzione primaria  
- P8_DCL(2015)0054 - Decaduta  
Piernicola PEDICINI , Marco AFFRONTE , Laura AGEA , Daniela AIUTO , Tiziana BEGHIN , David BORRELLI , Fabio Massimo CASTALDO , Ignazio CORRAO , Rosa D'AMATO , Eleonora EVI , Laura FERRARA , Dario TAMBURRANO , Marco VALLI , Marco ZULLO , Rolandas PAKSAS , Nedzhmi ALI , Zigmantas BALČYTIS , Hugues BAYET , Brando BENIFEI , Mara BIZZOTTO , José BLANCO LÓPEZ , Biljana BORZAN , Lynn BOYLAN , Nicola CAPUTO , Nessa CHILDERS , Alberto CIRIO , Therese COMODINI CACHIA , Ian DUNCAN , Ismail ERTUG , Lampros FOUNTOULIS , Enrico GASBARRA , Juan Carlos GIRAUTA VIDAL , Antanas GUOGA , Hans-Olaf HENKEL , Stelios KOULOGLOU , Valentinas MAZURONIS , Victor NEGRESCU , Momchil NEKOV , Demetris PAPADAKIS , Pavel POC , Laurenţiu REBEGA , Matteo SALVINI , Christel SCHALDEMOSE , Ivan ŠTEFANEC , Tibor SZANYI , Ivo VAJGL , Tomáš ZDECHOVSKÝ  
Data di apertura : 05-10-2015
Scadenza : 05-01-2016
Numero di firmatari : 146 - 06-01-2016

Dichiarazioni 

Dichiarazione di interessi finanziari