Sorin MOISĂ : 8ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 01-07-2014 / 21-11-2017 : Gruppo dell'Alleanza progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo - Membro
  • 22-11-2017 / 28-11-2017 : Non iscritti
  • 29-11-2017 / 01-07-2019 : Gruppo del Partito popolare europeo (Democratici cristiani) - Membro

Partiti nazionali 

  • 01-07-2014 / 17-11-2017 : Partidul Social Democrat (Romania)
  • 18-11-2017 / 01-07-2019 : Independent (Romania)

Deputati 

  • 01-07-2014 / 08-03-2015 : Commissione per gli affari costituzionali
  • 01-07-2014 / 18-01-2017 : Commissione per il commercio internazionale
  • 14-07-2014 / 06-06-2016 : Delegazione per le relazioni con i paesi del Sud-Est asiatico e l'Associazione delle nazioni del Sud-Est asiatico (ASEAN)
  • 07-06-2016 / 01-07-2019 : Delegazione per le relazioni con gli Stati Uniti
  • 19-01-2017 / 01-07-2019 : Commissione per il commercio internazionale

Membro sostituto 

  • 08-07-2014 / 28-11-2016 : Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia
  • 14-07-2014 / 21-11-2017 : Delegazione per le relazioni con la penisola arabica
  • 29-11-2016 / 18-01-2017 : Commissione per le petizioni
  • 19-01-2017 / 21-11-2017 : Commissione per le petizioni

Attività parlamentari principali 

Contributi alle discussioni in Aula 
Discorsi pronunciati durante le sedute plenarie e dichiarazioni scritte relative alle discussioni in Aula. Articolo 204 e articolo 171, paragrafo 11, del regolamento

Relazioni in quanto relatore 
In seno alla commissione parlamentare competente viene nominato un relatore incaricato di elaborare un progetto di relazione su proposte legislative o di bilancio o su altre questioni. Nel redigere la relazione, i relatori possono avvalersi della consulenza dei pertinenti esperti o soggetti interessati. I relatori sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori ombra. Le relazioni approvate in commissione sono quindi esaminate e votate in Aula. Articolo 55 del regolamento

Relazioni in quanto relatore ombra 
Per ogni relazione i gruppi politici nominano in seno alla commissione competente un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

Pareri in quanto relatore 
Le commissioni possono elaborare un parere sulla relazione della commissione competente in cui trattano aspetti rientranti nelle proprie attribuzioni. I relatori per parere sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori per parere ombra. Articoli 56 e 57 e allegato VI del regolamento

PARERE sul progetto di decisione del Consiglio relativa alla conclusione, a nome dell'Unione europea, dell'accordo di associazione tra l'Unione europea e la Comunità europea dell'energia atomica e i loro Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Moldova, dall'altra  
- INTA_AD(2014)537343 -  
-
INTA 
PARERE sul progetto di decisione del Consiglio relativo alla conclusione, a nome dell'Unione europea, dell'accordo di associazione tra l'Unione europea e la Comunità europea dell'energia atomica e i loro Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Moldova, dall'altra  
- INTA_AD(2014)537395 -  
-
INTA 

Pareri in quanto relatore ombra 
I gruppi politici possono nominare, per ogni parere, un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

PARERE sulla relazione annuale sulla politica di concorrenza dell'Unione europea  
- INTA_AD(2016)589318 -  
-
INTA 
PARERE sul progetto di decisione del Consiglio relativo alla conclusione, a nome dell'Unione europea, dell'accordo di associazione tra l'Unione europea e la Comunità europea dell'energia atomica e i loro Stati membri, da una parte, e la Georgia, dall'altra  
- INTA_AD(2014)537396 -  
-
INTA 

Proposte di risoluzione 
Le proposte di risoluzione vertono su tematiche di attualità e possono essere presentate su richiesta di una commissione, di un gruppo politico o di almeno il 5 % dei membri che compongono il Parlamento. Esse sono poste in votazione in Aula. Articoli 132, 136, 139 e 144 del regolamento

Interrogazioni orali 
Una commissione, un gruppo politico o almeno il 5 % dei membri che compongono il Parlamento possono rivolgere interrogazioni con richiesta di risposta orale seguita da discussione alla Commissione europea, al Consiglio o al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione. Articolo 136 del regolamento

Altre attività parlamentari 

Dichiarazioni di voto scritte 
I deputati possono rilasciare una dichiarazione scritta sul proprio voto in Aula. Articolo 194 del regolamento

Tecnologie di registro distribuito e blockchain: creare fiducia attraverso la disintermediazione (B8-0397/2018) EN  
 

I voted in favour of this report because emerging technologies such as blockchain and DLTs have the potential to improve EU economic competitiveness, while creating a trusted social and economic environment for citizens and companies.
Parliament through this report shows its open-mindedness towards this new technology, carefully acknowledging related challenges, and asks the European Commission and EU Member States to make use of such tools in our public sector, boost Digital Single Market efforts and embrace innovation-friendly policies, but also provide legal certainty and long-term perspectives to EU investors and entrepreneurs.

Stampa tridimensionale: una sfida nell'ambito dei diritti di proprietà intellettuale e della responsabilità civile (A8-0223/2018 - Joëlle Bergeron) EN  
 

. ‒ The high-potential 3D printing technology is no longer captive in a closed market. This opens the door for many use cases, benefitting businesses and private users alike. Similarly, it provides numerous advantages across industries. For SMEs, it may decrease significantly the cost of labour and offers flexibility in design, whereas for large companies the footprint of the industrial additive manufacturing system is much lower than the traditional one. I therefore welcome this report that offers clear recommendations to the European Commission on how to further facilitate transition towards legal certainty while stimulating innovation and growth in the EU.

Accordo quadro UE-Australia (A8-0110/2018 - Francisco José Millán Mon) EN  
 

. ‒ I welcome this agreement, which establishes a comprehensive framework for enhanced bilateral cooperation between the EU and Australia. We now have the right legal basis for broadening our bilateral relationship by building on shared values and covering policy areas such as the environment, climate change, energy, education, culture, health, labour, disaster management, fisheries and maritime affairs, transport, legal cooperation, and combating money laundering and terrorist financing, organised crime and corruption.
The framework agreement also contains basic provisions on economic and trade cooperation (including on trade and investment related areas, agricultural trade, sanitary and phytosanitary issues etcetera), creating the conditions for negotiation of a fully fledged free-trade agreement between the EU and Australia. It is important that such negotiations be launched before the summer of 2018.

Interrogazioni scritte 
I deputati possono rivolgere un numero definito di interrogazioni con richiesta di risposta scritta al Presidente del Consiglio europeo, al Consiglio, alla Commissione e al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione. Articolo 138 e allegato III del regolamento

Dichiarazioni