Dario TAMBURRANO
  • Dario
    TAMBURRANO
  • Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia diretta
  • Membro
  • Italia Movimento 5 Stelle
  • Data di nascita: 27 agosto 1969, Roma

Membro

  • ITRE Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia
  • D-RU Delegazione alla commissione di cooperazione parlamentare UE-Russia

Membro sostituto

  • TRAN Commissione per i trasporti e il turismo
  • D-UA Delegazione alla commissione parlamentare di associazione UE-Ucraina
  • DEPA Delegazione all'Assemblea parlamentare Euronest

Ultime attività

  • INGEGNERIA IDRAULICA - ENERGIE RINNOVABILI - PARCO NATURALE Ieri di domenica sono andato nello Zealand (Olanda) a visitare la zona delle dighe e lo Oosterscheldekering [https://goo.gl/Z3bY0S] dove nel 1953 una tempesta del Mare del Nord [https://goo.gl/Ep1TDF] fece danni enormi danni materiali ed umani. Gli olandesi reagirono con imponenti opere idrauliche di alta tecnologia per evitare il ripetersi di simili disastri [Piano Delta https://goo.gl/0NDzxA]. Sono ancora lì, perfettamente funzionanti e aggiornate. Proprio uguale uguale al Mose della laguna veneta... Nella stessa zona non solo vi è una estesa riserva naturale (dune, mare e lagune con flora e fauna rigogliosa, foche comprese), ma anche oggi un estesissimo parco eolico che fornisce energia rinnovabile all'Olanda. Cosa che dà da pensare. Una nota aggiuntiva e una riflessione: al di sotto di questa pala (dove non vi è alcun volatile morto e non si sente alcun rumore) vi è un famoso ristorante della zona il Seafarm Seafood Proeverij [https://goo.gl/uisHdQ] che ieri, essendo fuori stagione, era chiuso. Una cosa era però ugualmente accesa e funzionante: le colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Dal vento alla propulsione in pochi metri, 24 ore al giorno. Una meraviglia. Abbiamo ancora tanta strada da fare in Italia...
    20/02/2017 18:37 - facebook
  • AGGIORNAMENTI DIRETTAMENTE DAL BLOG RELATIVI AL VOTO SU NORME DI DIRITTO CIVILE SULLA ROBOTICA Il Parlamento europeo durante la scorsa plenaria di Strasburgo ha riconosciuto la preoccupazione dell'impatto dell'automazione su istruzione, diritti dei cittadini, politiche sociali e occupazione e diverse altre cose che sono state inserite anche grazie al nostro lavoro come M5S (che approfondiremo). Purtroppo non è stata approvata (con 328 voti contro e 286 a favore) la parte in cui si prendeva in considerazione l'ipotesi di un reddito di base generale per tutti gli Stati membri al fine di contrastare gli effetti della disoccupazione tecnologica. Avremo modo di parlare ancora di questi temi e nonostante questa miopia politica da parte del Parlamento europeo, non ci arrendiamo. La battaglia del Movimento 5 Stelle continuerà nei prossimi mesi grazie alla discussione del rapporto sul reddito minimo, affidato in Commissione Occupazione e Affari Sociali a Laura Agea Portavoce Eurodeputata M5S. http://www.beppegrillo.it/2017/02/arrivano_i_robot_serve_un_reddito_per_tutti.html
    20/02/2017 17:56 - facebook
  • https://t.co/hSx7i4ayj8 "Perfino il più lieve bisbiglio può essere udito al di sopra degli eserciti, quando dice la verità'" #stopceta https://t.co/YPDKCPFVif
    18/02/2017 12:15 - twitter
  • 90 navi dei veleni affondate nel Mar Mediterraneo. Desecretati i documenti https://t.co/DWxCjoAHlY via @lifegate
    18/02/2017 11:58 - twitter
  • "La voce umana è diversa dagli altri suoni. Essa può essere udita al di sopra dei rumori che seppelliscono tutto il resto, perfino quando non grida, perfino se è solo un bisbiglio. Perfino il più lieve bisbiglio può essere udito al di sopra degli eserciti, quando dice la verità'" Questa è la ripresa video ufficiale di mercoledì mattina a Strasburgo al Parlamento Europeo prima delle votazioni sul #CETA. Quelle che sentite sono le voci dei cittadini che dagli spalti in alto, srotolando striscioni, manifestano contro il CETA. Niente di strano? Il PE durante la sessione plenaria è ripreso da innumerevoli telecamere e microfoni grazie ai quali ogni cosa che accade all'interno può essere inquadrata e tradotta in tutte le 24 lingue... ma quando manifestano i cittadini... nessuna telecamera e fotografo riprende il momento... tutto è immobile, come questa Unione immobile in'idea di mondo rimasta ferma e ormai fuori dal tempo. Questa è la ripresa della censura che parte proprio da questi luoghi.
    18/02/2017 01:09 - facebook
  • #Ceta: i Parlamenti nazionali possono far saltare il banco https://t.co/9dBg1arsWD #M5S via @M5S_Europa
    18/02/2017 00:45 - twitter

Contatti

Bruxelles

  • Parlement européen
    Bât. Altiero Spinelli
    07H161
    60, rue Wiertz / Wiertzstraat 60
    B-1047 Bruxelles/Brussel

Strasbourg

  • Parlement européen
    Bât. Winston Churchill
    M03057
    1, avenue du Président Robert Schuman
    CS 91024
    F-67070 Strasbourg Cedex

Indirizzo postale

  • European Parliament
    Rue Wiertz
    Altiero Spinelli 07H161
    1047 Brussels