Brando BENIFEI
  • Brando
    BENIFEI
  • Gruppo dell'Alleanza progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo
  • Membro
  • Italia Partito Democratico
  • Data di nascita: 1 gennaio 1986, La Spezia

Interventi in seduta plenaria

506

Situazione in Cisgiordania, inclusi gli insediamenti (discussione)

14-02-2017 P8_CRE-REV(2017)02-14(15)

Un pilastro europeo dei diritti sociali (discussione)

19-01-2017 P8_CRE-REV(2017)01-19(3)

Procedure di insolvenza e amministratori delle procedure di insolvenza (A8-0324/2016 - Tadeusz Zwiefka)

14-12-2016 P8_CRE-REV(2016)12-14(10.1)

Accordo UE-Norvegia sul reciproco accesso alle zone di pesca nello Skagerrak (A8-0321/2016 - Jørn Dohrmann)

14-12-2016 P8_CRE-REV(2016)12-14(10.5)

Accordo sulla cooperazione operativa e strategica tra la Georgia ed Europol (A8-0343/2016 - Claude Moraes)

14-12-2016 P8_CRE-REV(2016)12-14(10.7)

Relazioni in quanto relatore

1

RELAZIONE sui rifugiati: inclusione sociale e integrazione nel mercato del lavoro

EMPL
10-06-2016 A8-0204/2016

Relazioni in quanto relatore ombra

7

RELAZIONE sull'imprenditoria sociale e l'innovazione sociale nella lotta alla disoccupazione

EMPL
30-07-2015 A8-0247/2015

Pareri in quanto relatore

2

PARERE sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante norme sull'attribuzione a cittadini di paesi terzi o apolidi della qualifica di beneficiario di protezione internazionale, su uno status uniforme per i rifugiati o per le persone aventi titolo a beneficiare della protezione sussidiaria e sul contenuto della protezione riconosciuta, che modifica la direttiva 2003/109/CE del Consiglio, del 25 novembre 2003, relativa allo status dei cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo

EMPL
08-05-2017 EMPL_AD(2017)601064

PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante norme relative all'accoglienza dei richiedenti protezione internazionale (rifusione)

EMPL
12-04-2017 EMPL_AD(2017)599692

Pareri in quanto relatore ombra

6

PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sulle condizioni di ingresso e soggiorno dei cittadini di paesi terzi che intendano svolgere lavori altamente specializzati

EMPL
31-05-2017 EMPL_AD(2017)597413

PARERE sul progetto di decisione del Consiglio relativo alla conclusione di un protocollo all'accordo di partenariato e di cooperazione tra le Comunità europee e i loro Stati membri, da una parte, e la Repubblica dell'Uzbekistan, dall'altra, che modifica l'accordo per estendere le disposizioni dello stesso al commercio bilaterale dei tessili, tenendo conto della scadenza dell'accordo bilaterale sui tessili

AFET
25-10-2016 AFET_AD(2016)589215

PARERE sul progetto di decisione del Consiglio relativo alla conclusione di un protocollo all'accordo di partenariato e di cooperazione che definisce un partenariato tra le Comunità europee e i loro Stati membri, da un lato, e la Repubblica dell'Uzbekistan, dall'altro, che modifica l'accordo al fine di estenderne le disposizioni al commercio bilaterale dei tessili, tenendo conto della scadenza dell'accordo bilaterale sui tessili

AFET
25-10-2016 AFET_AD(2016)587749

PARERE sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce un elenco comune dell'UE di paesi di origine sicuri ai fini della direttiva 2013/32/UE del Parlamento europeo e del Consiglio recante procedure comuni ai fini del riconoscimento e della revoca della protezione internazionale, e che modifica la direttiva 2013/32/UE

AFET
15-06-2016 AFET_AD(2016)578500

PARERE su una nuova strategia innovativa e orientata al futuro sul commercio e gli investimenti

AFET
18-04-2016 AFET_AD(2016)573135

PARERE sulle imprese a conduzione familiare in Europa

EMPL
11-05-2015 EMPL_AD(2015)546701

Proposte di risoluzione

171

Proposta di risoluzione comune sui casi dell'accademia buddista tibetana Larung Gar e di Ilham Tohti

14-12-2016 RC-B8-1346/2016

Proposta di risoluzione comune sulla situazione della minoranza rohingya in Myanmar/Birmania

14-12-2016 RC-B8-1345/2016

Proposta di risoluzione comune sulle fosse comuni in Iraq

14-12-2016 RC-B8-1344/2016

  Motion for a resolution on the situation of the Rohingya minority in Myanmar

12-12-2016 B8-1363/2016

N.B.: questa proposta di risoluzione è disponibile soltanto nella lingua originale

  Motion for a resolution on mass graves in Iraq

12-12-2016 B8-1362/2016

N.B.: questa proposta di risoluzione è disponibile soltanto nella lingua originale

  Motion for a resolution on the cases of the Larung Gar Tibetan Buddhist Academy and Ilham Tohti

12-12-2016 B8-1361/2016

N.B.: questa proposta di risoluzione è disponibile soltanto nella lingua originale

Proposta di risoluzione comune sulle relazioni UE-Turchia

23-11-2016 RC-B8-1276/2016

Proposta di risoluzione comune sul caso di Ildar Dadin, prigioniero di coscienza in Russia

23-11-2016 RC-B8-1261/2016

Dichiarazioni scritte

13

Dichiarazione scritta sulla necessità di sostenere e promuovere l'occupabilità dei giovani nella regione euromediterranea

24-10-2016 P8_DCL(2016)0116 Decaduta

Informazioni

Tokia SAÏFI , Mariya GABRIEL , Santiago FISAS AYXELÀ , Lorenzo CESA , Brando BENIFEI , Alessia Maria MOSCA , Inés AYALA SENDER , Marielle de SARNEZ , Ivo VAJGL , María Teresa GIMÉNEZ BARBAT , Marie-Christine VERGIAT , Fabio Massimo CASTALDO

Data di apertura : 24-10-2016
Scadenza : 24-01-2017
Numero di firmatari : 88 - 25-01-2017

Dichiarazione scritta sulle misure volte a combattere l'omofobia, la transfobia e la bifobia nell'UE

12-09-2016 P8_DCL(2016)0100 Decaduta

Informazioni

José BLANCO LÓPEZ , Daniele VIOTTI , Tanja FAJON , Eider GARDIAZABAL RUBIAL , Hugues BAYET , Deirdre CLUNE , José Inácio FARIA , Takis HADJIGEORGIOU , Terry REINTKE , Brando BENIFEI , Jonás FERNÁNDEZ

Data di apertura : 12-09-2016
Scadenza : 12-12-2016
Numero di firmatari : 51 - 13-12-2016

Dichiarazione scritta sulle condizioni di lavoro del personale addetto alla pulizia degli hotel nell'Unione europea

12-09-2016 P8_DCL(2016)0076 Decaduta

Informazioni

Tania GONZÁLEZ PEÑAS , Enrique CALVET CHAMBON , Brando BENIFEI , Thomas HÄNDEL , Siôn SIMON , Laura AGEA , Jean LAMBERT , Kostadinka KUNEVA , Ernest URTASUN , Merja KYLLÖNEN , Eleonora FORENZA

Data di apertura : 12-09-2016
Scadenza : 12-12-2016
Numero di firmatari : 76 - 13-12-2016

Dichiarazione scritta sulle cartelle cliniche elettroniche

27-04-2016 P8_DCL(2016)0050 Decaduta

Informazioni

Victor NEGRESCU , Giovanni LA VIA , Biljana BORZAN , Françoise GROSSETÊTE , Eva KAILI , Cristian-Silviu BUŞOI , Ivo VAJGL , Nessa CHILDERS , Enrico GASBARRA , Milan ZVER , Philippe DE BACKER , Kateřina KONEČNÁ , Piernicola PEDICINI , Ivan JAKOVČIĆ , José BLANCO LÓPEZ , Nicola CAPUTO , Fabio Massimo CASTALDO , Brando BENIFEI , Eva MAYDELL , Cătălin Sorin IVAN

Data di apertura : 27-04-2016
Scadenza : 27-07-2016
Numero di firmatari : 88 - 28-07-2016

Dichiarazione scritta sul sostegno all'aumento delle toilette accessibili per le persone con disabilità nell'UE

27-04-2016 P8_DCL(2016)0044 Decaduta

Informazioni

Daniel DALTON , Lucy ANDERSON , Mairead McGUINNESS , Marian HARKIN , Julia REDA , Anthea McINTYRE , Helga STEVENS , Anneleen VAN BOSSUYT , Olga SEHNALOVÁ , Antanas GUOGA , Brando BENIFEI

Data di apertura : 27-04-2016
Scadenza : 27-07-2016
Numero di firmatari : 124 - 28-07-2016

Dichiarazione scritta sui tirocini non retribuiti e di bassa qualità

11-04-2016 P8_DCL(2016)0031 Decaduta

Informazioni

Siôn SIMON , Maria ARENA , Brando BENIFEI , Sylvie GUILLAUME , Edouard MARTIN , Evelyn REGNER , Jutta STEINRUCK , Tamás MESZERICS , Laura AGEA , Tiziana BEGHIN

Data di apertura : 11-04-2016
Scadenza : 11-07-2016
Numero di firmatari : 146 - 12-07-2016

Dichiarazione scritta sulla segnaletica dell'ultima uscita prima di una strada a pedaggio

11-04-2016 P8_DCL(2016)0025 Decaduta

Informazioni

Richard SULÍK , Brando BENIFEI , Izaskun BILBAO BARANDICA , Jan KELLER , Merja KYLLÖNEN , Dieter-Lebrecht KOCH , Stelios KOULOGLOU , Tania GONZÁLEZ PEÑAS , Miroslav POCHE , Tibor SZANYI , Olga SEHNALOVÁ , Joachim STARBATTY

Data di apertura : 11-04-2016
Scadenza : 11-07-2016
Numero di firmatari : 70 - 12-07-2016

Dichiarazione scritta sul diabete

01-02-2016 P8_DCL(2016)0008 Conclusa con maggioranza

Informazioni

Nicola CAPUTO , Therese COMODINI CACHIA , Christel SCHALDEMOSE , Sirpa PIETIKÄINEN , Dame Glenis WILLMOTT , Marc TARABELLA , Simona BONAFÈ , Daciana Octavia SÂRBU , Bogdan Brunon WENTA , Nicola DANTI , Tomáš ZDECHOVSKÝ , Marisa MATIAS , Marlene MIZZI , Elena GENTILE , Doru-Claudian FRUNZULICĂ , Enrico GASBARRA , Tibor SZANYI , Renato SORU , Luigi MORGANO , Theodoros ZAGORAKIS , Damiano ZOFFOLI , Ricardo SERRÃO SANTOS , Renata BRIANO , Carlos ZORRINHO , Isabella DE MONTE , Silvia COSTA , Brando BENIFEI

Data di apertura : 01-02-2016
Scadenza : 01-05-2016
Data di approvazione : 02-05-2016
L'elenco dei firmatari è pubblicato nell'allegato 02 del processo verbale del 09-05-2016
Numero di firmatari : 405 - 02-05-2016

Dichiarazione scritta sulla promozione della mobilità professionale degli istruttori di fitness mediante il riconoscimento delle loro competenze e qualifiche

11-11-2015 P8_DCL(2015)0067 Decaduta

Informazioni

Antanas GUOGA , Pavel TELIČKA , Santiago FISAS AYXELÀ , Brando BENIFEI , Marc TARABELLA , Sofia SAKORAFA , Lefteris CHRISTOFOROU , Theodoros ZAGORAKIS , Ulla TØRNÆS , Bogdan Brunon WENTA , Angel DZHAMBAZKI , Demetris PAPADAKIS , Seán KELLY

Data di apertura : 11-11-2015
Scadenza : 11-02-2016
Numero di firmatari : 51 - 12-02-2016

Dichiarazione scritta sul cancro e la prevenzione primaria

05-10-2015 P8_DCL(2015)0054 Decaduta

Informazioni

Piernicola PEDICINI , Marco AFFRONTE , Laura AGEA , Daniela AIUTO , Tiziana BEGHIN , David BORRELLI , Fabio Massimo CASTALDO , Ignazio CORRAO , Rosa D'AMATO , Eleonora EVI , Laura FERRARA , Dario TAMBURRANO , Marco VALLI , Marco ZULLO , Rolandas PAKSAS , Nedzhmi ALI , Zigmantas BALČYTIS , Hugues BAYET , Brando BENIFEI , Mara BIZZOTTO , José BLANCO LÓPEZ , Biljana BORZAN , Lynn BOYLAN , Nicola CAPUTO , Nessa CHILDERS , Alberto CIRIO , Therese COMODINI CACHIA , Ian DUNCAN , Ismail ERTUG , Lampros FOUNTOULIS , Enrico GASBARRA , Juan Carlos GIRAUTA VIDAL , Antanas GUOGA , Hans-Olaf HENKEL , Stelios KOULOGLOU , Valentinas MAZURONIS , Victor NEGRESCU , Momchil NEKOV , Demetris PAPADAKIS , Pavel POC , Laurenţiu REBEGA , Matteo SALVINI , Christel SCHALDEMOSE , Ivan ŠTEFANEC , Tibor SZANYI , Ivo VAJGL , Tomáš ZDECHOVSKÝ

Data di apertura : 05-10-2015
Scadenza : 05-01-2016
Numero di firmatari : 146 - 06-01-2016

Interrogazioni parlamentari

85

Riconoscimento dei periodi di studio all'estero

02-06-2017 O-000048/2017 Commissione

Interferenze sulle linee telefoniche

22-05-2017 E-003456/2017 Commissione

Un divieto dell'UE sulla circolazione degli animali selvatici da circo

16-05-2017 O-000042/2017 Commissione

VP/HR - Messa al bando dei Testimoni di Geova da parte della Corte Suprema della Federazione Russa

24-04-2017 E-002841/2017 Commissione

VP/HR - Persecuzioni di persone omosessuali in Cecenia

12-04-2017 E-002683/2017 Commissione

Clausola di Molière

12-04-2017 P-002674/2017 Commissione

Glifosato

10-03-2017 E-001670/2017 Commissione

Interferenti endocrini (EDC)

22-02-2017 E-001193/2017 Commissione

Divieto dell'UE concernente la circolazione degli animali selvatici da circo

14-02-2017 O-000013/2017 Commissione

Interpellanza minore - VP/HR - Politica israeliana in materia di insediamenti

27-01-2017 O-000006/2017 Commissione

Dichiarazioni di voto scritte

136

Attuazione del Fondo europeo per gli investimenti strategici (A8-0200/2017 - José Manuel Fernandes, Udo Bullmann)

15-06-2017

Oggi ho votato a favore della relazione in oggetto che va di pari passo con la proposta attualmente in discussione con la Commissione e Consiglio, in merito alla revisione del Fondo europeo per gli investimenti strategici. In particolare, la relazione offre una valutazione dell’attuazione delle indicazioni presenti nella proposta iniziale dalla sua approvazione ad oggi, analizzando la situazione attuale e le necessarie modifiche che dovranno essere apportare per rendere questo strumento più efficace e utile ad affrontare le sfide odierne. Sicuramente, il FEIS è uno strumento fondamentale per promuovere gli investimenti all’interno dell’Unione, ma allo stesso tempo è necessario migliorarne l’efficienza e la consistenza in particolare in settori chiave come quello delle infrastrutture dei trasporti, delle comunicazioni e dell’energia. Allo stato attuale, vi sono diverse carenze in termine di investimenti e di conseguenza abbiamo il dovere di creare un clima favorevole agli investimenti in queste aree strategiche con lo scopo di impattare positivamente sul mercato del lavoro e rilanciare la crescita anche tramite lo sviluppo di un’industria competitiva e consistente.

Agenda europea per l'economia collaborativa (A8-0195/2017 - Nicola Danti)

15-06-2017

Oggi ho votato a favore della relazione in oggetto che accoglie con favore la comunicazione su un'Agenda europea per l'Economia Collaborativa, definendola come un primo e importante passo per costruire una strategia più ambiziosa. L’Economia Collaborativa, infatti, può rappresentare uno strumento significativo per i cittadini e per i consumatori se gestita in modo responsabile, che potranno trarre vantaggio da servizi su misura e da prezzi più bassi. L’Economia Collaborativa, inoltre, può offrire a diverse categorie, tra cui giovani, migranti e cittadini anziani la possibilità di accedere al mercato del lavoro. Il ricavo lordo ottenuto da questa pratica nel 2015 è pari a 28 miliardi nei settori chiave individuati. Questi numeri confermano il fatto che questo tipo di economia crea nuove opportunità da diversi punti di vista, ma allo stesso tempo ritengo importante procedere con la giusta attenzione per garantire la protezione dei lavoratori, inclusi i lavoratori autonomi. Inoltre ritengo sia importante, come indicato nel testo, occuparsi della questione della parità di genere e della lotta alle discriminazioni.

Le piattaforme online e il mercato unico digitale (A8-0204/2017 - Henna Virkkunen, Philippe Juvin)

15-06-2017

Oggi ho votato a favore della relazione in oggetto che, a seguito della comunicazione della Commissione, si propone di definire un approccio specifico per affrontare le questioni relative alle piattaforme online. Le piattaforme online rappresentano un aspetto decisivo nel favorire l’innovazione e la crescita’ all’interno del Mercato Unico Digitale, offrendo maggiore libertà di scelta per i consumatori, anche tramite una facilitazione della compravendita. L’Unione Europea sebbene sia in prima linea nella creazione di piattaforme competitive, rappresenta solo il 4% della capitalizzazione complessiva del mercato. Di conseguenza è fondamentale lavorare per favorire la creazione delle condizioni ideali per promuovere ancora di più questo mercato. Allo stesso tempo, vista la continua evoluzione di questo ambito, il nostro gruppo ha ottenuto l’introduzione di paragrafi specifici volti a garantire le giuste protezioni per assicurarsi che, in questo processo, i diritti dei lavoratori siano preservati nel modo più efficace e allo stesso tempo la garanzia che si elaborino regolazioni specifiche per assicurare la sicurezza e l’affidabilità di queste piattaforme.

Situazione umanitaria nello Yemen (RC-B8-0407/2017, B8-0407/2017, B8-0408/2017, B8-0409/2017, B8-0410/2017, B8-0411/2017, B8-0412/2017, B8-0413/2017)

15-06-2017

La situazione umanitaria in Yemen è allarmante, come documentato dal report dell’ONU che ha dichiarato che quella in Yemen è la crisi alimentare più grave al mondo. La situazione è devastante sia per il paese che per la sua popolazione. Secondo le Nazioni Unite, infatti, dal marzo 2015 circa 10 000 persone sono state uccise e più di 40 000 sono rimaste ferite, senza contare le conseguenze delle malattie, come il colera. Con questa risoluzione, che ho sostenuto, il parlamento esprime profonda preoccupazione per la grave crisi umanitaria nello Yemen, colpito dai bombardamenti, dalla distruzione delle infrastrutture e dalle organizzazioni terroristiche. Con questa proposta di risoluzione si esorta il governo dello Yemen a prendersi le proprie responsabilità, invitando le parti in causa e i loro sostenitori sul piano regionale e internazionale a rispettare il diritto internazionale umanitario auspicando una soluzione della crisi che veda un coinvolgimento largo delle parti in causa, esortando inoltre l’Arabia Saudita e l’Iran a migliorare le relazioni bilaterali con lo scopo di porre fine ai combattimenti. Questo testo invita il Consiglio e gli Stati membri a fare la loro parte, applicando le disposizioni sancite sull’esportazione delle armi, sostenendo un’azione umanitaria coordinata sotto la guida delle Nazioni Unite.

Statuto e finanziamento dei partiti politici europei e delle fondazioni politiche europee (B8-0405/2017, B8-0406/2017)

15-06-2017

Oggi ho votato a favore della proposta di risoluzione concernente lo statuto e il finanziamento dei partiti e della fondazioni politiche europee chiedendo alla Commissione di avviare una revisione in particolare per quanto riguarda il livello di co-finanziamento (risorse proprie) e la possibilità per i deputati di aderire a più di un partito. Ho sostenuto questa proposta perché’ sono fermamente convinto che Il finanziamento delle fondazioni e dei partiti politici Europei debba essere trasparente e scongiurare qualsiasi possibilità di abuso dei meccanismi, anche per ridurre la distanza tra i cittadini e le istituzioni Europee, le quali devono essere vigili e attente su questi importanti temi.

Riduzioni annuali vincolanti delle emissioni di gas a effetto serra per onorare gli impegni assunti a norma dell'accordo di Parigi (A8-0208/2017 - Gerben-Jan Gerbrandy)

14-06-2017

Oggi ho votato a favore di questa relazione che stabilisce il target di emissioni per gli stati membri non inclusi nei settori del sistema di scambio delle quote di emissione dell'UE tra il 2013 e il 2020. Queste misure fanno parte di un insieme di riforme che l’Unione applica al sistema di scambio delle aliquote di emissione, che stabilisce alcuni provvedimenti specifici tra cui la riduzione nell’emissione di gas serra specifici per gli stati membri dal 2021 al 2030 nel settore dei trasporti, delle costruzioni, dell’agricoltura e nel settore del rifiuti. Oltre alla definizione di target di riduzione specifici e differenziati per il 2030 la commissione ha proposto inoltre diverse esenzioni. Questa regolazione copre circa il 60% delle emissioni di gas serra dell’Unione e di conseguenza ritengo che questa regolazione sia fondamentale nel combattere il cambiamento climatico e nel centrare gli obiettivi definiti nell’ Accordo di Parigi. Il mio voto va a sostenere un insieme di provvedimenti fondamentali in particolare dopo la dichiarazione degli USA di uscire dall’accordo, in quanto ritengo che questa regolazione mandi un messaggio importante, posizionando l’Europa al primo posto nell’ambizioso tentativo di ridurre le emissioni di gas serra e portare avanti con successo le indicazioni dell’Accordo di Parigi.

Necessità di una strategia dell'UE per eliminare e prevenire i divari pensionistici di genere (A8-0197/2017 - Constance Le Grip)

14-06-2017

Oggi ho votato a favore della relazione in oggetto che affronta il problema dei divari pensionistici di genere. La relazione prende in considerazione diversi aspetti che causano questo fenomeno, e chiede alla Commissione di sviluppare una strategia per superare questo problema. Si sottolinea come la differenza salariale di genere sia ancora elevata (16%) e come la segregazione sul mercato del lavoro rappresentino solo alcune delle cause. Insieme a queste, il lavoro part-time, gli stereotipi, la mancanza di strumenti per sostenere le donne sul mercato del lavoro e le discriminazioni di ogni genere, tendono a generare questa situazione. L'impatto negativo che hanno i tagli alle pensioni, le crisi e le disparità in termini pensionistici vanno affrontati sostenendo una pensione minima e adeguata sostenuta dal pubblico, inserendo strumenti di valutazione del lavoro per garantire paghe uguali e migliori. La relazione invita la commissione a studiare l’impatto delle politiche portate avanti nei diversi stati membri e di stabilire un indicatore formale per valutare il divario pensionistico in termini di genere. Il divario di genere relativo alle pensioni (vicino al 40% nell’UE) è una chiara manifestazione delle diseguaglianze che colpiscono le donne, con effetti pesanti sulla loro condizione soprattutto in età avanzata. L’Europa deve intervenire con ogni strumento possibile per combattere queste diseguaglianze.

Relazione 2016 sulla Serbia (A8-0063/2017 - David McAllister)

14-06-2017

Oggi ho votato a favore della relazione sulla Serbia, che guarda con favore all’apertura dei negoziati in particolare in riferimento ai capitoli 23 (magistratura e diritti fondamentali) e 24 (giustizia, libertà e sicurezza) che rappresentano parti fondamentali nell’approccio dell’Unione Europea. Valuto positivamente i progressi fatti in questi termini, ma allo stesso tempo ritengo vadano affrontate alcune questioni tra cui la scarsa libertà e autonomia della stampa, la limitazione della libertà di espressione e la mancanza di trasparenza nel sistema partitico. Allo stesso tempo condivido il contenuto del report che chiede alla Serbia di compiere dei passi ulteriori nella direzione di migliorare le condizioni delle minoranze, in particolare introducendo legislazione specifica per proteggere la minoranza Rom.

Relazione 2016 sul Kosovo (A8-0062/2017 - Ulrike Lunacek)

14-06-2017

L’attuazione dell’accordo di stabilizzazione e associazione tra UE e Kosovo rappresenta un primo e importante passo nella direzione di aumentare il livello di integrazione del Kosovo nell’Unione Europea. Ho condiviso e votato a favore della relazione in oggetto, che supporta e riconosce il percorso Europeo intrapreso dal Kosovo. Il nostro gruppo politico chiede al nuovo governo di implementare il percorso di riforme concordato, invitando i partiti ad essere responsabili nel lavorare sodo per creare le condizioni di un dialogo positivo che possano rendere questo processo più veloce ed effettivo, per il bene del Kosovo e dei suoi cittadini in primis. La relazione sottolinea il fatto che 5 stati membri non hanno ancora riconosciuto il Kosovo e che questo sarebbe importante per normalizzare le relazioni tra il Kosovo e la Serbia.

Relazione 2016 sull'ex Repubblica iugoslava di Macedonia (A8-0055/2017 - Ivo Vajgl)

14-06-2017

Oggi ho votato a favore della relazione in oggetto, che guarda con favore al rispetto per le libertà fondamentali dimostratosi nelle elezioni del dicembre 2016. Credo che sia importante e auspicabile che vi sia un processo rapido di formazione del nuovo governo con lo scopo di portare avanti le riforme strutturali necessarie per rispettare i criteri previsti dall’UE e facilitare l’avvio dei negoziati. Allo stesso tempo la relazione sottolinea come vi siano diversi problemi in termini di cooperazione tra le istituzioni, che si auspica possano essere risolti nel modo migliore. La relazione raccomanda che la piena attuazione dell’accordo Pržino di Giugno/Luglio insieme ad un processo sostanziale di attuazione delle riforme più urgenti rappresentano la condizionale per avviare i negoziati di adesione. Inoltre il report rimarca il fatto che le questioni bilaterali non devono essere utilizzate per rallentare l’inizio dei negoziati con l’UE.

Contatti

Bruxelles

  • Parlement européen
    Bât. Altiero Spinelli
    15G218
    60, rue Wiertz / Wiertzstraat 60
    B-1047 Bruxelles/Brussel

Strasbourg

  • Parlement européen
    Bât. Louise Weiss
    T06139
    1, avenue du Président Robert Schuman
    CS 91024
    F-67070 Strasbourg Cedex

Indirizzo postale

  • European Parliament
    Rue Wiertz
    Altiero Spinelli 15G218
    1047 Brussels