Richard HOWITT : 8ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 01-07-2014 / 01-11-2016 : Gruppo dell'Alleanza progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo - Membro

Partiti nazionali 

  • 01-07-2014 / 01-11-2016 : Labour Party (Regno Unito)

Vicepresidente 

  • 13-10-2014 / 01-11-2016 : Delegazione per le relazioni con i paesi dell'Asia meridionale

Deputati 

  • 01-07-2014 / 01-11-2016 : Commissione per gli affari esteri
  • 01-07-2014 / 01-11-2016 : Sottocommissione per i diritti dell'uomo
  • 14-07-2014 / 12-10-2014 : Delegazione per le relazioni con i paesi dell'Asia meridionale

Membro sostituto 

  • 08-07-2014 / 01-11-2016 : Commissione per l'occupazione e gli affari sociali
  • 08-07-2014 / 01-11-2016 : Sottocommissione per la sicurezza e la difesa
  • 10-10-2014 / 01-11-2016 : Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Turchia

Attività parlamentari principali 

Contributi alle discussioni in Aula 
Discorsi pronunciati durante le sedute plenarie e dichiarazioni scritte relative alle discussioni in Aula. Articolo 194 e articolo 162, paragrafo 11, del regolamento

Relazioni in quanto relatore 
In seno alla commissione parlamentare competente viene nominato un relatore incaricato di elaborare un progetto di relazione su proposte legislative o di bilancio o su altre questioni. Nel redigere la relazione, i relatori possono avvalersi della consulenza dei pertinenti esperti o soggetti interessati. I relatori sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori ombra. Le relazioni approvate in commissione sono quindi esaminate e votate in Aula. Articolo 52 bis del regolamento

Pareri in quanto relatore 
Le commissioni possono elaborare un parere sulla relazione della commissione competente in cui trattano aspetti rientranti nelle proprie attribuzioni. I relatori per parere sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori per parere ombra. Articoli 53 e 54 e allegato V del regolamento

PARERE sull'attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità con particolare riferimento alle osservazioni conclusive del comitato CRPD delle Nazioni Unite  
- AFET_AD(2016)577008 -  
-
AFET 

Pareri in quanto relatore ombra 
I gruppi politici possono nominare, per ogni parere, un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 205 bis del regolamento

PARERE sulla proposta di decisione del Consiglio relativa alla conclusione del protocollo di adesione all'accordo commerciale tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Colombia e il Perù, dall'altra, per tener conto dell'adesione dell'Ecuador  
- AFET_AD(2016)589183 -  
-
AFET 
PARERE sull'attuazione delle raccomandazioni 2010 del Parlamento sulle norme sociali e ambientali, i diritti umani e la responsabilità delle imprese  
- AFET_AD(2016)571491 -  
-
AFET 

Proposte di risoluzione 
Le proposte di risoluzione vertono su tematiche di attualità e possono essere presentate su richiesta di una commissione, di un gruppo politico o di almeno il 5 % dei membri che compongono il Parlamento. Esse sono poste in votazione in Aula. Articoli 123, 128, 130 ter e 135 del regolamento

Interrogazioni orali 
Una commissione, un gruppo politico o almeno il 5 % dei membri che compongono il Parlamento possono rivolgere interrogazioni con richiesta di risposta orale seguita da discussione alla Commissione europea, al Consiglio o al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione. Articolo 128 del regolamento

Altre attività parlamentari 

Interrogazioni scritte 
I deputati possono rivolgere un numero definito di interrogazioni con richiesta di risposta scritta al Presidente del Consiglio europeo, al Consiglio, alla Commissione e al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell'Unione. Articolo 130 e allegato II del regolamento

Dichiarazioni scritte (fino al 16 gennaio 2017) 
**Questo strumento non esiste più dal 16 gennaio 2017** Una dichiarazione scritta era un'iniziativa riguardante un argomento rientrante fra le competenze dell'Unione europea. Poteva essere cofirmata dai deputati entro tre mesi dalla sua pubblicazione.

Dichiarazione scritta sulla mancanza di strutture adeguate di assistenza doposcuola per i bambini con disabilità nell'UE  
- P8_DCL(2015)0009 - Decaduta  
Neena GILL , Kathleen VAN BREMPT , Ádám KÓSA , Marietje SCHAAKE , Bart STAES , Fabio DE MASI , Helga STEVENS , Richard HOWITT , Jonás FERNÁNDEZ , Miriam DALLI , Hugues BAYET , Doru-Claudian FRUNZULICĂ  
Data di apertura : 09-03-2015
Scadenza : 09-06-2015
Numero di firmatari : 175 - 10-06-2015

Dichiarazioni 

Dichiarazione di interessi finanziari