Arlene McCARTHY : 7ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 14-07-2009 / 30-06-2014 : Gruppo dell'Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo - Membro

Partiti nazionali 

  • 14-07-2009 / 30-06-2014 : Labour Party (Regno Unito)

Vicepresidente 

  • 16-07-2009 / 18-01-2012 : Commissione per i problemi economici e monetari
  • 23-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione per i problemi economici e monetari

Deputati 

  • 16-09-2009 / 30-06-2014 : Delegazione per le relazioni con la Svizzera e la Norvegia, alla commissione parlamentare mista UE-Islanda e alla commissione parlamentare mista dello Spazio economico europeo (SEE)
  • 17-06-2010 / 30-06-2011 : Commissione speciale sulle sfide politiche e le risorse di bilancio per un'Unione europea sostenibile dopo il 2013
  • 19-01-2012 / 22-01-2012 : Commissione per i problemi economici e monetari

Membro sostituto 

  • 16-07-2009 / 15-09-2009 : Commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori
  • 16-09-2009 / 18-01-2012 : Commissione giuridica
  • 16-09-2009 / 30-06-2014 : Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Turchia
  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione giuridica

all-activities 

Relazioni in quanto relatore 
In seno alla commissione parlamentare competente viene nominato un relatore incaricato di elaborare un progetto di relazione su proposte legislative o di bilancio o su altre questioni. Nel redigere la relazione, i relatori possono avvalersi della consulenza dei pertinenti esperti o soggetti interessati. I relatori sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori ombra. Le relazioni approvate in commissione sono quindi esaminate e votate in Aula. Articolo 55 del regolamento

Pareri in quanto relatore ombra 
I gruppi politici possono nominare, per ogni parere, un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

PARERE sull'applicazione della direttiva 2008/48/CE sul credito al consumo  
- ECON_AD(2012)483752 -  
-
ECON 
PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce norme minime riguardanti i diritti, l'assistenza e la protezione delle vittime di reato  
- JURI_AD(2012)480514 -  
-
JURI 
PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al diritto di accesso a un difensore nel procedimento penale e al diritto di comunicare al momento dell'arresto  
- JURI_AD(2011)473811 -  
-
JURI 

Interrogazioni parlamentari 
Le interrogazioni con richiesta di risposta orale possono essere presentate da una commissione, da un gruppo politico o da almeno il cinque per cento dei membri che compongono il Parlamento. I destinatari sono le altre istituzioni dell'UE. La Conferenza dei presidenti decide se e in quale ordine le interrogazioni devono essere iscritte nel progetto di ordine del giorno definitivo di una seduta plenaria. Articolo 128 del regolamento

Proposte di atti dell'Unione  
I deputati possono chiedere alla Commissione europea di presentare una proposta di atto dell'Unione (nuovo atto o modifica di un atto esistente). Articolo 47 del regolamento

Proposta relativa a un atto dell'Unione ulle norme di etichettatura volontaria concernente le informazioni relative all'idoneità di un alimento per vegetariani o vegani  
- B7-0401/2013  

Dichiarazioni scritte (fino al 16 gennaio 2017) 
**Questo strumento non esiste più dal 16 gennaio 2017** Una dichiarazione scritta era un'iniziativa riguardante un argomento rientrante fra le competenze dell'Unione europea. Poteva essere cofirmata dai deputati entro tre mesi dalla sua pubblicazione.

Dichiarazione scritta sull’etichettatura delle merci provenienti dai Territori palestinesi occupati  
- P7_DCL(2010)0064 - Decaduta  
Arlene McCARTHY , Hélène FLAUTRE , Sirpa PIETIKÄINEN , Eva-Britt SVENSSON  
Data di apertura : 06-09-2010
Scadenza : 06-12-2010
Numero di firmatari : 110 - 06-12-2010

Dichiarazioni 

Dichiarazione di interessi finanziari 

Dichiarazioni dei deputati di partecipazione a manifestazioni di terzi