Thijs BERMAN : 7ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 14-07-2009 / 30-06-2014 : Gruppo dell'Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo - Membro

Partiti nazionali 

  • 14-07-2009 / 30-06-2014 : Partij van de Arbeid (Paesi Bassi)

Presidente 

  • 30-09-2009 / 30-06-2014 : Delegazione per le relazioni con l'Afghanistan

Deputati 

  • 16-07-2009 / 18-01-2012 : Commissione per lo sviluppo
  • 16-07-2009 / 18-01-2012 : Sottocommissione per i diritti dell'uomo
  • 16-09-2009 / 29-09-2009 : Delegazione per le relazioni con l'Afghanistan
  • 30-09-2009 / 30-06-2014 : Conferenza dei presidenti di delegazione
  • 17-06-2010 / 30-06-2011 : Commissione speciale sulle sfide politiche e le risorse di bilancio per un'Unione europea sostenibile dopo il 2013
  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione per lo sviluppo
  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Sottocommissione per i diritti dell'uomo

Membro sostituto 

  • 16-07-2009 / 18-01-2012 : Commissione per il controllo dei bilanci
  • 16-07-2009 / 18-01-2012 : Commissione per i problemi economici e monetari
  • 16-09-2009 / 30-06-2014 : Delegazione all'Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE
  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione per il controllo dei bilanci
  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione per i problemi economici e monetari

all-activities 

Relazioni in quanto relatore 
In seno alla commissione parlamentare competente viene nominato un relatore incaricato di elaborare un progetto di relazione su proposte legislative o di bilancio o su altre questioni. Nel redigere la relazione, i relatori possono avvalersi della consulenza dei pertinenti esperti o soggetti interessati. I relatori sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori ombra. Le relazioni approvate in commissione sono quindi esaminate e votate in Aula. Articolo 55 del regolamento

Pareri in quanto relatore 
Le commissioni possono elaborare un parere sulla relazione della commissione competente in cui trattano aspetti rientranti nelle proprie attribuzioni. I relatori per parere sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori per parere ombra. Articoli 56 e 57 e allegato VI del regolamento

PARERE sulla Banca europea per gli investimenti: relazione annuale 2012  
- ECON_AD(2013)519461 -  
-
ECON 
PARERE sul discarico per l'esecuzione del bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2011, sezione III – Commissione  
- DEVE_AD(2013)502101 -  
-
DEVE 
PARERE sul discarico relativo all'esecuzione del bilancio dell'ottavo, nono e decimo Fondo europeo di sviluppo per l'esercizio 2011  
- DEVE_AD(2013)502096 -  
-
DEVE 

Pareri in quanto relatore ombra 
I gruppi politici possono nominare, per ogni parere, un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica delle direttive 78/660/CEE e 83/349/CEE per quanto riguarda la comunicazione di informazioni di carattere non finanziario e di informazioni sulla diversità da parte di talune società e di taluni gruppi di grandi dimensioni  
- DEVE_AD(2013)519686 -  
-
DEVE 
PARERE sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio sulla concessione di una garanzia dell'Unione europea alla Banca europea per gli investimenti in caso di perdite relative ad operazioni di finanziamento a sostegno di progetti di investimento al di fuori dell'Unione  
- ECON_AD(2013)516664 -  
-
ECON 
PARERE sulla dimensione esterna della politica comune della pesca  
- DEVE_AD(2012)480555 -  
-
DEVE 

Proposte di risoluzione 
I deputati possono presentare a titolo individuale una proposta di risoluzione su un argomento rientrante nell'ambito delle attività dell'Unione europea. La proposta di risoluzione è trasmessa per esame alla commissione competente. Articolo 143 del regolamento

Interrogazioni parlamentari 
Le interrogazioni con richiesta di risposta orale possono essere presentate da una commissione, da un gruppo politico o da almeno il cinque per cento dei membri che compongono il Parlamento. I destinatari sono le altre istituzioni dell'UE. La Conferenza dei presidenti decide se e in quale ordine le interrogazioni devono essere iscritte nel progetto di ordine del giorno definitivo di una seduta plenaria. Articolo 128 del regolamento

Dichiarazioni scritte (fino al 16 gennaio 2017) 
**Questo strumento non esiste più dal 16 gennaio 2017** Una dichiarazione scritta era un'iniziativa riguardante un argomento rientrante fra le competenze dell'Unione europea. Poteva essere cofirmata dai deputati entro tre mesi dalla sua pubblicazione.

Dichiarazione scritta sulla protezione degli utenti di servizi finanziari dalle pratiche di usura  
- P7_DCL(2013)0017 - Decaduta  
Monika BEŇOVÁ , Vladimír MAŇKA , Richard FALBR , Libor ROUČEK , Claude MORAES , Thijs BERMAN , Eduard KUKAN , Zuzana ROITHOVÁ , Jiří MAŠTÁLKA , Sergej KOZLÍK , Bart STAES  
Data di apertura : 07-10-2013
Scadenza : 07-01-2014
Numero di firmatari : 78 - 08-01-2014

Dichiarazioni 

Dichiarazione di interessi finanziari