Patrizia TOIA : 7ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 14-07-2009 / 05-10-2010 : Gruppo dell'Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo - Membro
  • 06-10-2010 / 18-01-2012 : Gruppo dell'Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo - Vicepresidente
  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Gruppo dell'Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo - Vicepresidente

Partiti nazionali 

  • 14-07-2009 / 30-06-2014 : Partito Democratico (Italia)

Vicepresidente 

  • 16-07-2009 / 18-01-2012 : Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia
  • 23-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia

Deputati 

  • 16-09-2009 / 30-06-2014 : Delegazione all'Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE
  • 19-01-2012 / 22-01-2012 : Commissione per l'industria, la ricerca e l'energia

Membro sostituto 

  • 16-07-2009 / 18-01-2012 : Commissione per lo sviluppo
  • 16-09-2009 / 30-06-2014 : Delegazione per le relazioni con i paesi del Mercosur
  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione per lo sviluppo

all-activities 

Relazioni in quanto relatore 
In seno alla commissione parlamentare competente viene nominato un relatore incaricato di elaborare un progetto di relazione su proposte legislative o di bilancio o su altre questioni. Nel redigere la relazione, i relatori possono avvalersi della consulenza dei pertinenti esperti o soggetti interessati. I relatori sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori ombra. Le relazioni approvate in commissione sono quindi esaminate e votate in Aula. Articolo 55 del regolamento

Pareri in quanto relatore 
Le commissioni possono elaborare un parere sulla relazione della commissione competente in cui trattano aspetti rientranti nelle proprie attribuzioni. I relatori per parere sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori per parere ombra. Articoli 56 e 57 e allegato VI del regolamento

PARERE sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sulla sicurezza dei prodotti di consumo e che abroga la direttiva 87/357/CEE del Consiglio e la direttiva 2001/95/CE  
- ITRE_AD(2013)514880 -  
-
ITRE 
PARERE sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al Fondo di coesione e che abroga il regolamento (CE) n. 1084/2006 del Consiglio  
- ITRE_AD(2012)486189 -  
-
ITRE 
PARERE sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca compresi nel quadro strategico comune e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione, e che abroga il regolamento (CE) n. 1083/2006  
- ITRE_AD(2012)486188 -  
-
ITRE 

Pareri in quanto relatore ombra 
I gruppi politici possono nominare, per ogni parere, un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

PARERE sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi  
- DEVE_AD(2013)516643 -  
-
DEVE 
PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo  
- DEVE_AD(2013)514725 -  
-
DEVE 
PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 98/70/CE relativa alla qualità della benzina e del combustibile diesel e la direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili  
- DEVE_AD(2013)510683 -  
-
DEVE 

Proposte di risoluzione 
I deputati possono presentare a titolo individuale una proposta di risoluzione su un argomento rientrante nell'ambito delle attività dell'Unione europea. La proposta di risoluzione è trasmessa per esame alla commissione competente. Articolo 143 del regolamento

Interrogazioni parlamentari 
Le interrogazioni con richiesta di risposta orale possono essere presentate da una commissione, da un gruppo politico o da almeno il cinque per cento dei membri che compongono il Parlamento. I destinatari sono le altre istituzioni dell'UE. La Conferenza dei presidenti decide se e in quale ordine le interrogazioni devono essere iscritte nel progetto di ordine del giorno definitivo di una seduta plenaria. Articolo 128 del regolamento

Dichiarazioni scritte (fino al 16 gennaio 2017) 
**Questo strumento non esiste più dal 16 gennaio 2017** Una dichiarazione scritta era un'iniziativa riguardante un argomento rientrante fra le competenze dell'Unione europea. Poteva essere cofirmata dai deputati entro tre mesi dalla sua pubblicazione.

Dichiarazione scritta sulla lotta contro i disturbi alimentari  
- P7_DCL(2013)0026 - Decaduta  
Roberta ANGELILLI , Mikael GUSTAFSSON , Antonyia PARVANOVA , Barbara MATERA , Erminia MAZZONI , Niccolò RINALDI , Patrizia TOIA , Teresa JIMÉNEZ-BECERRIL BARRIO , Cristiana MUSCARDINI , Silvia COSTA , Jean LAMBERT  
Data di apertura : 09-12-2013
Scadenza : 09-03-2014
Numero di firmatari : 68 - 10-03-2014
Dichiarazione scritta sull'accaparramento di terreni  
- P7_DCL(2010)0098 - Decaduta  
Patrizia TOIA , Paolo DE CASTRO  
Data di apertura : 13-12-2010
Scadenza : 24-03-2011
Numero di firmatari : 49 - 24-03-2011

Dichiarazioni 

Dichiarazione di interessi finanziari 

Per contattarci