Ioannis AVEROFF : 5ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 20-07-1999 / 19-07-2004 : Gruppo del Partito popolare europeo (Democratico-cristiano) e Democratici europei - Membro

Partiti nazionali 

  • 20-07-1999 / 19-07-2004 : Nea Dimokratia (Grecia)

Deputati 

  • 21-07-1999 / 14-01-2002 : Commissione per i bilanci
  • 06-10-1999 / 14-01-2002 : Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Bulgaria
  • 30-05-2001 / 14-01-2002 : Membri del Parlamento Europeo nell'Assemblea Parlamentare paritetica della convenzione fra gli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico e l'Unione europea (ACP-UE)
  • 17-01-2002 / 19-07-2004 : Commissione per i bilanci
  • 06-02-2002 / 19-07-2004 : Membri del Parlamento europeo nell'Assemblea parlamentare paritetica della convenzione fra gli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico e l'Unione europea (ACP-UE)
  • 07-02-2002 / 19-07-2004 : Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Bulgaria

Membro sostituto 

  • 21-07-1999 / 14-01-2002 : Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale
  • 08-10-1999 / 14-01-2002 : Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Romania
  • 17-01-2002 / 19-07-2004 : Commissione per il controllo dei bilanci
  • 17-01-2002 / 19-07-2004 : Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale
  • 07-03-2002 / 19-07-2004 : Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Romania

all-activities 

Contributi alle discussioni in Aula 
Discorsi pronunciati durante le sedute plenarie e dichiarazioni scritte relative alle discussioni in Aula. Articolo 204 e articolo 171, paragrafo 11, del regolamento

Relazioni in quanto relatore 
In seno alla commissione parlamentare competente viene nominato un relatore incaricato di elaborare un progetto di relazione su proposte legislative o di bilancio o su altre questioni. Nel redigere la relazione, i relatori possono avvalersi della consulenza dei pertinenti esperti o soggetti interessati. I relatori sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori ombra. Le relazioni approvate in commissione sono quindi esaminate e votate in Aula. Articolo 55 del regolamento

Relazione sulla proposta di decisione del Consiglio che abilita la Commissione ad accordare un aiuto finanziario alla Grecia finalizzato ad attenuare l'onere rappresentato dagli interessi sui prestiti concessi dalla BEI per la ricostruzione della regione devastata dal terremoto del settembre 1999 - commissione per i bilanci  
- A5-0322/2000 -  
-
BUDG 
Relazione sui risultati della conciliazione sull'orientamento comune del Consiglio in vista dell' approvazione di un regolamento (CE) del Consiglio riguardante la disciplina di bilancio - commissione per i bilanci  
- A5-0223/2000 -  
-
BUDG 
Relazione sulla proposta di regolamento (CE) del Consiglio riguardante la disciplina di bilancio - commissione per i bilanci  
- A5-0055/1999 -  
-
BUDG 

Proposte di risoluzione 
I deputati possono presentare a titolo individuale una proposta di risoluzione su un argomento rientrante nell'ambito delle attività dell'Unione europea. La proposta di risoluzione è trasmessa per esame alla commissione competente. Articolo 143 del regolamento

Projet de Résolution concernant le séisme catastrophique qui a eu lieu le 7 septembre 1999 à Athènes FR  
- B5-0089/1999  

Interrogazioni parlamentari 
Le interrogazioni con richiesta di risposta orale possono essere presentate da una commissione, da un gruppo politico o da almeno il cinque per cento dei membri che compongono il Parlamento. I destinatari sono le altre istituzioni dell'UE. La Conferenza dei presidenti decide se e in quale ordine le interrogazioni devono essere iscritte nel progetto di ordine del giorno definitivo di una seduta plenaria. Articolo 128 del regolamento