Giuseppe GARGANI : 7ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 06-06-2011 / 02-02-2012 : Gruppo del Partito Popolare Europeo (Democratici-Cristiani) - Membro
  • 03-02-2012 / 30-06-2014 : Gruppo del Partito Popolare Europeo (Democratici-Cristiani) - Membro dell'ufficio di presidenza

Partiti nazionali 

  • 06-06-2011 / 20-06-2011 : Il Popolo della Libertà (Italia)
  • 21-06-2011 / 04-12-2013 : Unione dei Democratici cristiani e dei Democratici di Centro (Italia)
  • 05-12-2013 / 30-06-2014 : Popolari per l’Europa (Italia)

Deputati 

  • 24-10-2011 / 18-01-2012 : Commissione per gli affari costituzionali
  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione giuridica

Membro sostituto 

  • 19-01-2012 / 30-06-2014 : Commissione per gli affari costituzionali
  • 28-03-2012 / 23-10-2013 : Commissione speciale sulla criminalità organizzata, la corruzione e il riciclaggio di denaro

all-activities 

Contributi alle discussioni in Aula 
Discorsi pronunciati durante le sedute plenarie e dichiarazioni scritte relative alle discussioni in Aula. Articolo 204 e articolo 171, paragrafo 11, del regolamento

Pareri in quanto relatore 
Le commissioni possono elaborare un parere sulla relazione della commissione competente in cui trattano aspetti rientranti nelle proprie attribuzioni. I relatori per parere sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori per parere ombra. Articoli 56 e 57 e allegato VI del regolamento

PARERE Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sugli appalti pubblici  
- JURI_AD(2012)489618 -  
-
JURI 
PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali  
- JURI_AD(2012)489642 -  
-
JURI 

Pareri in quanto relatore ombra 
I gruppi politici possono nominare, per ogni parere, un relatore ombra per seguire i progressi e negoziare testi di compromesso con il relatore. Articolo 215 del regolamento

PARERE sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa a determinate norme che regolamentano le azioni per il risarcimento del danno ai sensi della legislazione nazionale a seguito della violazione delle disposizioni del diritto della concorrenza degli Stati membri e dell'Unione europea  
- JURI_AD(2014)524711 -  
-
JURI 
PARERE sull'attuazione del trattato di Lisbona relativamente al Parlamento europeo  
- JURI_AD(2014)524682 -  
-
JURI 

Interrogazioni parlamentari 
Le interrogazioni con richiesta di risposta orale possono essere presentate da una commissione, da un gruppo politico o da almeno il cinque per cento dei membri che compongono il Parlamento. I destinatari sono le altre istituzioni dell'UE. La Conferenza dei presidenti decide se e in quale ordine le interrogazioni devono essere iscritte nel progetto di ordine del giorno definitivo di una seduta plenaria. Articolo 128 del regolamento

Dichiarazioni 

Dichiarazione di interessi finanziari