Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Notizie

Comunicati stampa

 
 
 
 

Fishermen will have two years to “adapt” before sanctions for failing to comply with the new Common Fisheries Policy (CFP) discard ban take effect, under a tentative deal struck by Parliament and Council on Thursday, with European Commission help. The agreement amends the “omnibus” regulation setting out detailed arrangements for enforcing the ban. (Read more: Discard ban: MEPs delay enforcement of sanctions on fishermen who fail to comply )

 
 

Climate change: MEPs discuss roadmap to Paris conference

Plenary Session Environment28-01-2015 - 20:16
The logo of the upcoming UN Climate Change Conference, the Cop 21 summit in Paris, on January 14, 2015. ©BELGA/AFP/J.Demarthon  

The roadmap to the 21st UN climate conference, in Paris (France) in December, was debated by MEPs, the Latvian Presidency and Commissioner Arias Cañete on Wednesday. The conference of parties (COP21) to the UN Convention on Climate Change aims to deliver a worldwide climate agreement to replace the Kyoto Protocol. (Read more: Climate change: MEPs discuss roadmap to Paris conference )

 
 

Piano Juncker accolto con favore dalla maggior parte dei gruppi politici

Tornata Affari economici e monetari28-01-2015 - 19:32
Euro illustration  

Il vicepresidente della Commissione e Commissario per la crescita e gli investimenti, Jyrki Katainen, ha invitato mercoledì il Parlamento a fare tutto il possibile per garantire che il Piano Juncker per gli investimenti strategici sia operativo entro giugno. Ha anche sottolineato l'importanza dei tre pilastri del piano: il fondo, la presentazione dei progetti e il completamento del mercato interno. (Seguito: Piano Juncker accolto con favore dalla maggior parte dei gruppi politici )

 
 
Extraordinary meeting of the ITRE Committee: Creation of a European Energy Union, Presentation by the Vice-President of the Commission for Energy Union Maros Sefcovic  

L'Unione europea rischia costantemente di essere a corto di energia. Il 10% delle famiglie non può permettersi il riscaldamento adeguato e troppa energia viene sprecata, ha indicato il Vice presidente della Commissione per l'Unione energetica, Maroš Šefčovič alle commissioni del PE per l'Energia e l'Ambiente il 27 gennaio. (Seguito: Quale futuro per l'energia in UE? Šefčovič e deputati a confronto )

 
 

I deputati esprimono il loro parere sulle misure per combattere il terrorismo

Tornata Giustizia e affari interni28-01-2015 - 17:34
MEPs give their views on measures to tackle terrorism during a debate with Commissioner Dimitris Avramopoulos today in the EP hemicycle  

Le misure antiterrorismo, tra cui la proposta sul sistema UE di scambio dei "Passenger Name Record" (PNR), il ruolo dell'ufficio di polizia europeo Europol, il miglioramento dello scambio di informazioni, la prevenzione della radicalizzazione e la prossima agenda europea per la sicurezza, sono state discusse mercoledì in un dibattito con il commissario agli affari interni Dimitris Avramopoulos. (Seguito: I deputati esprimono il loro parere sulle misure per combattere il terrorismo )

 
 

ISDS e aspetti normativi: i temi sensibili del TTIP sotto i riflettori

Altro Commercio estero/internazionale28-01-2015 - 17:25
Two container ships in the harbour of Hambourg, Germany © BELGA_AGEFOTOSTOCK  

I negoziati UE-USA per un accordo di libero scambio (TTIP) stanno continuando. L'accordo, che dovrebbe creare nuovi posti di lavoro e rilanciare l'economia su entrambi i lati dell'Atlantico tocca anche questioni delicate, come le regole per la risoluzione delle controversie tra investitore e Stato (ISDS). Il 27 gennaio, le commissioni per il Commercio internazionale e per gli Affari giuridici hanno tenuto un'audizione pubblica congiunta con gli esperti per far luce su questi temi. (Seguito: ISDS e aspetti normativi: i temi sensibili del TTIP sotto i riflettori )

 
 
climate-change_IT  

I deputati discuteranon la tabella di marcia verso un nuovo accordo internazionale sul clima a Parigi con i rappresentanti del Consiglio e della Commissione, mercoledì 28 gennaio. Gli stati dovranno negoziare un nuovo accordo a seguito della scadenza del protocollo di Kyoto nel 2020. (Seguito: In diretta - Deputati a confronto su accordo sul clima di Parigi )

 
 

Buttarelli: "L'UE deve rendere più efficaci i diritti di protezione dei dati"

Altro Giustizia e affari interni28-01-2015 - 15:05
Data Protection Supervisor, Mr Buttarelli  

"L'Unione europea deve rendere più efficaci i diritti di protezione dei dati già esistenti. È importante per consentire ai cittadini di esercitare più facilmente i loro diritti in un momento in cui tutta la nostra vita si muove sugli smartphone", ha dichiarato Giovanni Buttarelli, appena nominato Garante europeo per la protezione dei dati personali. Il suo obiettivo? Garantire la protezione dei dati personali e della vita privata, e promuovere le buone pratiche nelle istituzioni dell'UE. (Seguito: Buttarelli: "L'UE deve rendere più efficaci i diritti di protezione dei dati" )

 
 

Nuove misure UE anti-terrorismo: i deputati a confronto

Tornata Giustizia e affari interni28-01-2015 - 12:25
A passport been scanned at an airport border control ©BELGA_ZUMAPRESS  

I recenti attentati a Parigi hanno spinto gli Stati membri e le istituzioni dell'UE a rivalutare la loro politica di sicurezza e di proporre nuove iniziative per rafforzare la lotta contro il terrorismo. Mercoledì in plenaria, i deputati e il Commissario per gli Affari interni Dimitris Avramopoulos discuteranno queste e altre misure anti-terrorismo come la prevenzione della radicalizzazione e le armi da fuoco, l'agenda europea per la sicurezza 2015-202 e il PNR. Segui il dibattito dalle ore 15. (Seguito: Nuove misure UE anti-terrorismo: i deputati a confronto )

 
 

Schäuble: "la solidarietà non dovrebbe rimpiazzare le decisioni nazionali"

ECON Affari economici e monetari27-01-2015 - 17:10

La commissione affari economici e monetari del Parlamento ha ospitato il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble e il suo omologo italiano Pier Carlo Padoan in un dibattito apposito sulla revisione del quadro di governance economica. (Seguito: Schäuble: "la solidarietà non dovrebbe rimpiazzare le decisioni nazionali" )