Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Notizie

Comunicati stampa

 
 
 
 

Violenza contro le donne: dobbiamo agire ora

Tornata Diritti delle donne/Pari opportunità27-11-2014 - 16:14
Woman sitting on the floor, man standning with a clenched fist in fornt of her, threatening to hit her.
©BELGAIMAGE_Illustra_Rafael Ben-Ari_65164360  

Il 25 novembre si celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. È stato organizzato un dibattito in plenaria per affrontare questo tema. In una risoluzione adottata nel febbraio 2014, il Parlamento europeo chiede alla Commissione europea di presentare una proposta sulla lotta alla violenza contro le donne. Durante il dibattito gli eurodeputati si sono confrontati con il commissario alla Parità di genere Věra Jourová. (Seguito: Violenza contro le donne: dobbiamo agire ora )

 
 

Giovanni Buttarelli named new data protection watchdog

Others Citizens' rights27-11-2014 - 13:34

The next European Data Protection Supervisor (EDPS) will be Giovanni Buttarelli, Parliament's President Martin Schulz announced in plenary on Thursday. His Assistant Supervisor will be Wojciech Rafał Wiewiórowski. (Read more: Giovanni Buttarelli named new data protection watchdog )

 
 

I deputati chiedono maggiore concorrenza nel mercato digitale UE

Tornata Libera circolazione dei servizi / Società dell'informazione27-11-2014 - 12:58

Nella risoluzione approvata giovedì, il Parlamento europeo ha invitato gli Stati membri dell'UE e la Commissione europea ad abbattere gli ostacoli alla crescita del mercato unico digitale dell'UE. Hanno inoltre sottolineato la necessità di evitare che le aziende online abusino della posizione dominante, applicando le norme comunitarie sulla concorrenza e in materia di separazione dei motori di ricerca da altri servizi commerciali. (Seguito: I deputati chiedono maggiore concorrenza nel mercato digitale UE )

 
 

Human rights: blasphemy in Pakistan; kidnapping in Iraq; war crimes in Serbia

Plenary Session Development and cooperation / External relations27-11-2014 - 12:26

Parliament passed three resolutions on Thursday, calling on the Pakistani government to review its blasphemy laws; condemning atrocities by the so-called Islamic State in Iraq; and calling for action against the "wartime rhetoric" and hate speech of provisionally released Serbian war crimes suspect Vojislav Šešelj. (Read more: Human rights: blasphemy in Pakistan; kidnapping in Iraq; war crimes in Serbia )

 
 
Motion of censure against the Commission rejected by a large majority  

Con 461 voti contrari, 101 voti favorevoli e 88 astensioni, il Parlamento europeo ha respinto una mozione di censura la Commissione di Jean-Claude Juncker, presentata da 76 deputati del gruppo EFDD e dei Non iscritti in seguito al dibattito svoltosi con lo stesso Juncker nella sessione plenaria del 12 novembre sull'affare "Luxleaks". Il dibattito sulla mozione di censura si era tenuto lunedì. (Seguito: Mozione di censura contro la Commissione respinta a grande maggioranza )

 
 

Deal secured to boost infrastructure investment in the EU

ECON Economic and monetary affairs27-11-2014 - 09:46

A negotiating team led by Alain Lamassoure (EPP, FR) struck a political deal with the Council and the Commission on European Long Term Investment Funds (ELTIFs) on Wednesday evening. These funds should boost non-bank financing for projects that deliver infrastructure, intellectual property or research results which benefit the real economy and society. (Read more: Deal secured to boost infrastructure investment in the EU )

 
 

Dibattito: la Palestina dovrebbe essere riconosciuta come Stato?

Altro Relazioni esterne26-11-2014 - 18:49
Picture of Fulvio Martusciello, EPP, and Martina Anderson, GUE/NGL, who on the 26th of November debate whether Palestine should be recognized as a state.  ©EuropeanParliament_Pietro_Naj-Oleari
©EuropeanParliament_Pietro_Naj-Oleari  

La Svezia ha riconosciuto recentemente la Palestina come stato. Oggi i deputati si confronteranno sul tema: il riconoscimento potrebbe contribuire a disinnescare la violenza religiosa? Ne abbiamo parlato con la deputata inglese Martina Anderson (Sinistra Unita), presidente della delegazione per le relazioni con il Consiglio legislativo palestinese, e Fulvio Martusciello, deputato italiana di centro destra, presidente della delegazione per le relazioni con Israele. (Seguito: Dibattito: la Palestina dovrebbe essere riconosciuta come Stato? )

 
 

Il Parlamento festeggia il 25° anniversario del trattato sui diritti dei bambini

Altro Istituzioni / Gioventù26-11-2014 - 16:24
Girl blowing out candles on a birthday cake. ©BELGAIMAGE_AGEFOTOSTOCK_67509911  

Questo mese si celebra il 25° anniversario dell'adozione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del bambino. Il traguardo sarà celebrato con un dibattito in Parlamento questo pomeriggio. In vista della discussione di oggi, il vicepresidente del Parlamento Mairead McGuinness ha condiviso le sue opinioni sull'importanza della Convenzione. (Seguito: Il Parlamento festeggia il 25° anniversario del trattato sui diritti dei bambini )

 
 

Denis Mukewege: "I corpi delle donne sono diventati un campo di battaglia"

Tornata Istituzioni / Diritti umani26-11-2014 - 16:11
Sakharov Prize winner Mukwege_  

"I corpi delle donne sono diventati un vero e proprio campo di battaglia. Lo stupro è usato come arma di guerra", ha detto il medico congolese Denis Mukwege ricevendo il Premio Sakharov 2014 per la libertà di pensiero a Strasburgo mercoledì 26 novembre. Mukwege è stato premiato per aver dedicato la sua vita a migliaia di vittime di stupri e violenze sessuali del conflitto in Repubblica Democratica del Congo. (Seguito: Denis Mukewege: "I corpi delle donne sono diventati un campo di battaglia" )

 
 

Investire 315 miliardi di euro per far ripartire l'economia dell'UE

Tornata Affari economici e monetari26-11-2014 - 15:19
PR_Investment. package _  

Per rimettere in moto l'economica dell'UE, il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha annunciato la creazione di un piano UE di investimenti strategici, destinato a mobilitare almeno 315 miliardi di euro per i prossimi tre anni. Dopo la presentazione di mercoledì all'Aula del nuovo piano, i deputati di quasi tutti i gruppi politici hanno espresso sostegno, ma chiesto anche un'azione rapida per incrementare la crescita nell'UE. (Seguito: Investire 315 miliardi di euro per far ripartire l'economia dell'UE )