Ungheria: i deputati sollecitano la Commissione a fornire risposte sui diritti fondamentali 

La Commissione ha eseguito il controllo approfondito della democrazia, dello Stato di diritto e dei diritti fondamentali in Ungheria, come richiesto dal Parlamento nella sua risoluzione del 10 giugno 2015? Se sì, quali sono le sue conclusioni? Ha, inoltre, attivato la prima fase della procedura UE per rafforzare lo Stato di diritto, come richiesto dal Parlamento? I deputati sottoporranno queste domande alla Commissione mercoledì.

La Commissione era stata invitata a "riferire in merito al Parlamento e al Consiglio entro settembre 2015".



Contesto

 

Al paragrafo 11 della sua risoluzione, il Parlamento aveva invitato la Commissione a "attivare la prima fase del quadro UE per rafforzare lo Stato di diritto, e ad avviare quindi immediatamente un processo di monitoraggio approfondito sulla situazione della democrazia, dello Stato di diritto e dei diritti fondamentali in Ungheria, vagliando l'eventuale violazione grave e sistemica dei valori su cui si fonda l'Unione.



Dibattito: mercoledì 2 dicembre

Procedura: interrogazione alla Commissione con richiesta di risposta orale

Hashtag: #Hungary #fundamentalrights