Frontiere esterne dell'UE: nuove proposte per intensificare i controlli  

Proposte per rafforzare Frontex - l'agenzia UE per la gestione delle frontiere e per la creazione di una guardia di frontiera e di monitoraggio delle coste - saranno presentate dal Vicepresidente della Commissione, Frans Timmermans, e discusse dai deputati nel corso della sessione plenaria di martedì pomeriggio.

I deputati avevano già in precedenza chiesto al Consiglio e alla Commissione di considerare la creazione di una guardia costiera europea, per esempio nella risoluzione dell'ottobre 2013 sui flussi migratori nel Mediterraneo. Il 2 aprile 2014, il Parlamento aveva anche ricordato che "le frontiere esterne Schengen dovrebbero in futuro essere sorvegliate con il supporto di guardie di frontiera europee, la cui formazione deve includere le norme in materia di diritti umani".


Il 2 dicembre 2015, avevano inoltre chiesto alla Commissione di includere nella prossima revisione del regolamento Frontex disposizioni sul meccanismo per elaborare singole denunce per la presunta violazione dei diritti fondamentali dei migranti e dei richiedenti asilo.



Dibattito: martedì 15 dicembre

Procedura: dichiarazione della Commissione seguita da dibattito

Hashtag: @Frontex #Schengen #border #coastguard #refugeecrisis #migrationEU