Promozione di Martin Selmayr a Segretario generale della Commissione europea 

I deputati discuteranno lunedì pomeriggio la politica di integrità dell’Esecutivo UE, in seguito alla nomina del funzionario tedesco Martin Selmayr alla carica di Segretario generale.

La mossa ha suscitato critiche da parte di alcuni deputati, che chiedono risposte su trasparenza e integrità dell’intero processo di nomina.


Martin Selmayr è stato in precedenza capo gabinetto del Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker. Il 1° marzo è diventato Segretario generale, in sostituzione dell’olandese Alexander Italianer, in precedenza alla guida dei 32.000 dipendenti dell’istituzione.


 

Dibattito: lunedì 12 marzo

Procedura: dichiarazione della Commissione, senza risoluzione