Super-batteri: ulteriori misure per limitare l'uso di antimicrobici 

La crescente minaccia rappresentata dai batteri multi-resistenti richiede un'azione a livello europeo per tenere sotto controllo l'uso degli antibiotici.

In una risoluzione non vincolante che sarà votata giovedì, i deputati invitano la Commissione europea e gli Stati membri a limitare la vendita di antibiotici per la salute umana e animale e a rimuovere gli incentivi sulla loro prescrizione.

La Commissione dovrebbe redigere un elenco UE degli agenti patogeni prioritari per esseri umani e animali, stabilendo chiaramente le priorità per il futuro in materia di ricerca e sviluppo. Dovrebbero essere inoltre creati incentivi per stimolare gli investimenti nelle nuove sostanze.

Il Parlamento sta inoltre lavorando a una legislazione per limitare l'uso preventivo e collettivo di antimicrobici nella zootecnia e per autorizzare la Commissione a redigere un elenco di antibiotici riservati all'uso umano.

Dibattito: mercoledì 12 settembre

Votazione: giovedì 13 settembre

Procedura: risoluzione non legislativa