Quanti sono i deputati al Parlamento europeo? 

Plenary zapping June 2016: Tax avoidance, migration, Juncker plan 

Dal 1o luglio 2014 il Parlamento europeo è composto da 751 deputati, come stabilito dal trattato di Lisbona.


Finché il Regno Unito sarà uno Stato membro, continuerà ad applicarsi l'attuale composizione con 751 deputati. Una nuova composizione di 705 deputati si applicherà immediatamente dopo il ritiro del Regno Unito.


A seguito di una proposta formulata dal PE nel febbraio 2018, il Consiglio europeo ha infatti adottato nel giugno 2018 una decisione relativa alla composizione del Parlamento europeo, che stabilisce il numero di rappresentanti che ciascuno Stato membro può eleggere al Parlamento europeo per la legislatura 2019-2024. Con l'uscita dei 73 deputati britannici, il numero di seggi diminuirà da 751 a 705, il che lascerebbe un certo margine per eventuali futuri allargamenti dell'Unione.


Dei 73 seggi che saranno resi vacanti dall'uscita del Regno Unito dall'UE, 27 seggi saranno riassegnati per rispecchiare meglio il principio della proporzionalità degressiva.


Saranno ridistribuiti a Francia (+5), Spagna (+5), Italia (+3), Paesi Bassi (+3), Irlanda (+2), Svezia (+1), Austria (+1), Danimarca (+1), Finlandia (+1), Slovacchia (+1), Croazia (+1), Estonia (+1), Polonia (+1) e Romania (+1). Nessuno Stato membro perderà alcun seggio.


La proposta garantisce che i seggi siano ripartiti "in modo obiettivo, equo, duraturo e trasparente". Conformemente alle disposizioni del trattato sull'Unione europea, la nuova ripartizione dei seggi dovrebbe rispettare il principio della "proporzionalità degressiva", in base alla quale gli Stati membri più grandi hanno meno seggi dei più piccoli in proporzione alla loro popolazione. Ciascun deputato di uno Stato membro più grande rappresenterà più cittadini rispetto al collega di uno Stato membro più piccolo.

751 deputati  ; al Parlamento europeo

Condividi la citazione: