Visite di gruppo e individuali al PE 

Ogni anno circa 450 000 persone provenienti da tutta l'UE, e non solo, visitano l'emiciclo del Parlamento europeo a Strasburgo. Molti di essi fanno parte dei circa 9 000 gruppi che si sono recati in visita al PE, mentre il numero dei visitatori individuali nel corso degli ultimi anni è aumentato.

Il Parlamento europeo ritiene che il pubblico debba poter accedere facilmente ai suoi lavori e ai suoi locali, poiché considera la trasparenza un principio importante per l'esercizio dei diritti democratici nell'Unione europea. Dal momento che le spese di viaggio per Bruxelles e Strasburgo possono essere proibitive per molti cittadini dell'UE per via delle grandi distanze, il Parlamento contribuisce a coprire i costi sostenuti da alcuni di questi gruppi (circa 80 000 visitatori).


Coloro che si recano a Bruxelles hanno anche la possibilità di visitare il Parlamentarium e la Casa della storia europea, che si trovano all'esterno dell'edificio del Parlamento europeo e sono aperti durante i fine settimana (circa 470 000 visitatori nel 2018). A Strasburgo è inoltre possibile visitare lo spazio espositivo "Parlamentarium Simone Veil", che offre un video a 360° e strumenti interattivi.

Gruppi e visitatori individuali in vista al Parlamento europeo © Unione europea 2018 - PE.  

Gruppi indipendenti

Molti visitatori si recano presso le sedi del Parlamento di Bruxelles o Strasburgo in gruppo per vedere l'emiciclo e conoscere il modo in cui lavora il Parlamento. Possono essere invitati dai deputati oppure venire di propria iniziativa. I gruppi sono accolti dal personale del Parlamento che spiega loro il lavoro e il ruolo dell'Istituzione e hanno anche la possibilità di incontrare i deputati europei. A Strasburgo, quando non è in corso una sessione plenaria, i visitatori possono prenotare una visita guidata dell'edificio Louise Weiss, di grande significato simbolico, con o senza guide multimediali.


Visitatori individuali

Il Parlamento europeo è aperto anche ai visitatori individuali. Ogni anno, circa 80 000 persone usufruiscono delle guide multimediali interattive per visitare la tribuna per il pubblico dell'Aula del Parlamento europeo a Bruxelles in orari designati. I visitatori possono anche partecipare a una sessione informativa o seguire le plenarie. Nel 2017 sono state ampliate le possibilità di visita per i singoli e, di recente, sono state introdotte le guide multimediali. Nel 2018 sono stati circa 40 000 i visitatori che hanno sfruttato queste nuove possibilità e il loro numero è destinato a crescere in futuro.


Gruppi patrocinati


Un numero limitato di persone può effettuare una visita su invito diretto di un deputato europeo, beneficiando del patrocinio del Parlamento. Questi gruppi ricevono un contributo a copertura parziale delle spese di viaggio, vitto e alloggio (2 500 gruppi all'anno, circa 80 000 visitatori).

Ogni deputato al Parlamento europeo può invitare fino a 110 visitatori all'anno, in gruppi di almeno 10 visitatori. I deputati possono invitare fino a 5 gruppi all'anno a Strasburgo o Bruxelles durante le sessioni plenarie.


I visitatori sono accolti da funzionari che forniscono loro informazioni generali in maniera interattiva sull'UE e sul Parlamento. Hanno la possibilità di incontrare uno o due deputati e di visitare l'aula dalla tribuna pubblica.


Le richieste e i contributi finanziari sono gestiti dal personale del Parlamento europeo. La sovvenzione è pagata mediante bonifico bancario, ma una piccola parte del contributo finanziario (fino a 40 EUR per visitatore) può essere versata al capogruppo affinché abbia a disposizione denaro contante il giorno della visita. L'entità della sovvenzione è calcolata sulla base di tre fattori moltiplicati per il numero di visitatori: le spese di viaggio, ovvero una tariffa basata sui chilometri (0,09 EUR a chilometro) della distanza tra il punto di partenza del gruppo e Bruxelles o Strasburgo, le spese per l'albergo in caso di pernottamento (massimo 60 EUR) e le spese per i pasti (massimo 40 EUR). Sono rimborsati soltanto i costi effettivi.


Giornata porte aperte

Ogni anno, all'inizio di maggio, il Parlamento organizza a Strasburgo e Bruxelles una "giornata porte aperte", che nel 2018 ha visto la partecipazione di 9 000 visitatori a Strasburgo e 15 000 a Bruxelles. La giornata porte aperte del 2019 si svolgerà il 4 maggio a Bruxelles e il 19 maggio a Strasburgo.

Il Parlamento contribuisce a coprire le spese di viaggio di alcuni gruppi di visitatori. © Parlamento europeo.