Visita ufficiale del presidente Tajani in vista della prima presidenza estone dell'Unione 

 
 

Condividi questa pagina: 

Tajani in Estonia: “il Parlamento collaborerà affinché il successo della presidenza estone sia un successo per l’Unione”.

Jüri Ratas, Primo ministro dell'Estonia, e Antonio Tajani, Presidente del Parlamento europeo © European Union 2017 - EP/ Raigo Pajula 

 “Abbiamo dato la massima disponibilità a collaborare affinché la prima presidenza estone possa trasformarsi in un successo per voi ma anche per tutta l’Unione”, ha dichiarato il presidente Antonio Tajani nella sua visita a Tallinn martedì 30 maggio.

La visita del Presidente e dei rappresentanti dei gruppi politici del Parlamento europeo si è concentrata sulle priorità della prossima presidenza estone.

Il Presidente Tajani e il Primo ministro estone Jüri Ratas hanno avuto un incontro bilaterale nella mattinata seguito da un dialogo fra la Conferenza dei presidenti del Parlamento europeo e i rappresentanti del governo estone.

 

Fra gli argomenti discussi: la lotta al terrorismo, la sicurezza dei confini dell’Unione europea e l’immigrazione, con un’attenzione particolare allo sviluppo in Africa.

 

Il dibattito sulle politiche sociali si è concentrato su giovani e disoccupazione.

“Riteniamo che attraverso la digitalizzazione si possa rendere più competitivo il sistema europeo. Il mercato unico digitale rappresenta per noi una straordinaria opportunità”, ha detto Tajani alla conferenza stampa dopo aver incontrato i rappresentanti del governo estone. I cittadini devono però essere formati all’uso delle nuove tecnologie, e questo vale ancora di più per le generazioni meno giovani, ha sottolineato poi il Presidente.

 

Si è discusso anche di Brexit e di cambiamento climatico. “Dobbiamo essere uniti su Brexit. Uniti possiamo arrivare ad una soluzione giusta”, ha commentato Tajani.

Nel pomeriggio il Presidente e i leader dei gruppi politici hanno incontrato i membri del Parlamento dell’Estonia e il presidente estone Kersti Kaljulaid.

 

I giovani e il futuro

 

Nel corso di un dibattito sul futuro dell’Europa all’Università di Tallinn il presidente Tajani e i membri della Conferenza dei presidenti hanno incontrato gli studenti. “Siete voi giovani il futuro dell’Europa. Abbiamo bisogno di un’Europa migliore e dobbiamo preparare il terreno per voi”, ha detto Tajani sottolineando l’importanza di un contatto diretto fra cittadini e istituzioni europee.

 

La conferenza dei presidenti è formata dal Presidente del Parlamento e dai leader dei gruppi politici. È il principale organo politico ed è quindi responsabile dell’organizzazione degli affari parlamentari e della programmazione legislativa.

Oltre al presidente Tajani la delegazione in viaggio in Estonia includeva anche Estebán Gonzalez Pons (PPE,Spagna), Maria João Rodrigues (S&D, Portogallo), Roberts Zile (ECR, Lettonia), Guy Verhofstadt (ALDE, Belgio), Gabriele Zimmer (GUE/NGL, Germania), Philippe Lamberts (Verdi/ALE, Belgio), Peter Lundgren (EFDD, Svezia) e Marco Zanni (ENF, Italia)

Conferenza dei presidenti in visita a Tallinn © European Union 2017 - EP/ Raigo Pajula