Antonio Tajani in Lussemburgo: “L’Europa è sulla buona strada” 

 
 

Condividi questa pagina: 

Il 27 giugno il Presidente del Parlamento europeo si è recato in Lussemburgo per una visita ufficiale in cui ha incontrato il Granduca Enrico, i deputati lussemburghesi, e il primo ministro.

Visita ufficiale in Lussemburgo di Antonio Tajani con (in senso orario): Granduca Enrico, Xavier Bettel, Werner Hoyer e Mars di Bartolomeo 

 Dopo l’incontro con il Granduca Enrico di Lussemburgo, Antonio Tajani si è recato alla Camera dei deputati per discutere con gli onorevoli lussemburghesi. “Oggi più che mai l’Europa ha bisogno di paesi come il Lussemburgo che sono capaci di cambiare” ha detto ai deputati.

 

 Tajani si è anche detto ottimista riguardo al percorso intrapreso dall’Unione europea.

Il Presidente della Camera dei deputati Mars Di Bartolomeo ha aggiunto: “Sessant’anni dopo il Trattato di Roma dobbiamo continuare a fare quello che l’Europa fa meglio: avanzare e non arretrare, includere e non escludere”

 

Il Presidente Tajani ha anche avuto un incontro bilaterale con il Primo ministro lussemburghese Xavier Bettel. I due hanno parlato della situazione europea e in particolare di Brexit e delle riforme necessarie affinché l’Unione guardi al futuro con fiducia.

Il Presidente del Parlamento europeo ha inoltre tenuto una conferenza stampa con il Presidente della Banca europea di investimento, Werner Hoyer.