Prossimamente alla plenaria: vertice UE, sicurezza delle frontiere, Futuro dell’Europa  

 
 

Condividi questa pagina: 

Gli eurodeputati voteranno le nuove regole sulle frontiere e valuteranno i risultati del vertice UE di giugno. Si apre il 1° luglio la presidenza austriaca dell’UE

Vertice dell’Unione europea
Martedì 3 luglio i risultati del vertice UE del 28-29 giugno verranno passati in esame dall’assemblea plenaria. Al dibattito intervengono il Presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker e il Presidente del Consiglio Donald Tusk. I temi principali saranno Brexit, la difesa comune e il bilancio dell’Unione europea.  

Diritti d’autore
Lunedì 2 luglio la Commissione Affari legali annuncerà ufficialmente la propria decisione di iniziare i negoziati con i paesi membri sulla direttiva sul diritto d’autore. Se più del 10% degli eurodeputati (76) presenteranno un’obiezione entro martedì a mezzanotte, sarà richiesto a tutta l’assemblea plenaria di pronunciarsi sulla questione giovedì 5 luglio.  

Futuro dell’Europa
Continuano i dibattiti sul futuro dell’Europa. L’invitato della sessione di luglio è il Primo ministro polacco Mateusz Morawiecki. Parlerà mercoledì 4 luglio alle 9.00. Terrà poi una conferenza stampa congiunta con il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani alle 12.45

Sicurezza delle frontiere esterne dell’Unione  
Mercoledì 4 luglio è in agenda il nuovo Sistema dell’UE di informazione e autorizzazione ai viaggi (ETIAS, dall’inglese European Travel Information and Authorisation System). Le nuove regole – che verranno messe al voto a giovedì- prevedono che i viaggiatori non UE esenti da visto dovranno richiedere comunque un’autorizzazione prima di effettuare il viaggio. Migranti irregolari e viaggiatori che presentano un rischio per la sicurezza o un alto rischio epidemico sarebbero respinti.

Difesa comune
Lunedì 2 luglio gli eurodeputati discuteranno il primo programma UE per l’innovazione nell’industria europea della difesa. Il programma sarà messo al voto il giorno successivo

Autotrasportatori
Dibattito martedì 3 luglio sulle nuove regole per contrastare le pratiche illegali nel settore del trasporto su strada e sul distaccamento degli autotrasportatori. Si discute della posizione del Parlamento sull’inizio dei negoziati. Il voto avrà luogo il 4 luglio.  

Cambio della guardia alla testa dell’UE
Si chiude il semestre di presidenza della Bulgaria e si apre quello dell’Austria. I leader dei gruppi politici discuteranno dei sei mesi trascorsi con il primo ministro bulgaro Boyko Borissov martedì 3 luglio. Il Cancelliere austriaco Sebastian Kurz presenterà le priorità della presidenza austriaca con i deputati e il presidente della Commissione europea lo stesso giorno.