Questa settimana al Parlamento europeo: prodotti più sicuri, lotta alle frodi, portabilità della pensione  

 
 

Condividi questa pagina: 

Gli eurodeputati votano regole per migliorare la sicurezza dei prodotti presenti sul mercato europeo, per contrastare le frodi sui pagamenti e per semplificare il risparmio pensionistico

Settimana di voti nella Commissioni parlamentari 

Lunedì 3 settembre la Commissione Mercato interno vota una legislazione per migliorare la sicurezza dei prodotti presenti sul mercato europeo. Ispezioni hanno dimostrato che un numero significativo di prodotti, soprattutto giocattoli ed elettronica non rispettano gli standard di sicurezza e di informazione. Una maggiore cooperazione fra le autorità di sorveglianza del mercato nazionali prevista dalle nuove regole migliorerebbe il controllo sui prodotti.

La lotta alle frodi sui i pagamenti senza contante (elettronici o con carta di credito) è nell’agenda di lunedì della Commissione Libertà civili. L’obiettivo è aggiornare le regole europee grazie alla definizione di nuovi reati come quelli digitali, all’aumento dei diritti per le vittime di cybercrimine e all’espansione della cooperazione europea nel campo della giustizia penale.

Sempre lunedì la Commissione Problemi economici e monetari vota la proposta per un Prodotto pensionistico individuale paneuropeo che permetterebbe la portabilità transfrontaliera delle pensioni volontarie.

Domande sulla resistenza anti-microbica? Ne parliamo con la deputata austriaca Karin Kadenbach (Socialisti e democratici) durante una diretta su Facebook il 4 settembre alle 11, in vista del voto della plenaria di settembre.