Questa settimana al Parlamento europeo: futuro dell’Europa, Balcani occidentali e ricerca 

 
 

Condividi questa pagina: 

Il programma degli eurodeputati: dibattito sul futuro dell’Europa con il Primo Ministro danese, analisi del progresso dei Balcani occidentali per l'ingresso in UE e conferenza sulla ricerca

Plenaria

Mercoledì, nell’agenda degli eurodeputati è previsto un dibattito sul futuro dell’Europa con il primo ministro danese Lars Løkke Rasmussen.

Giovedì, è invece in programma la verifica dei progressi fatti da Serbia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Albania, Kosovo e Montenegro per il loro processo di possibile annessione all’UE.

Nello stesso giorno, il Parlamento è chiamato a votare rispetto all’aggiornamento delle condizioni secondo le quali i governi dell’area Schengen possono temporaneamente re-introdurre i controlli alle frontiere interne.

C’è inoltre una votazione che riguarda l’approvazione della nomina dell’economista italiano Andrea Enria come nuovo Presidente del Consiglio di vigilanza della Banca Centrale Europea (BCE), il corpo di supervisione della BCE.

Commissioni

Lunedì, i membri della Commissione economica discutono sulla politica monetaria per la zona euro con il Presidente della BCE Mario Draghi.

Martedì, la Commissione per l’ambiente è chiamata a votare sulla bozza normativa che dovrebbe migliorare l’accesso del pubblico agli studi usati dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare per le sue valutazioni sul rischio della sicurezza alimentare.

Nello stesso giorno, al Parlamento europeo si tiene una conferenza sull’impatto della ricerca e dell'innovazione europea sulla vita quotidiana delle persone.