Il dibattito per la presidenza della Commissione europea: il candidato Manfred Weber (PPE) 

 
 

Condividi questa pagina: 

Manfred Weber, candidato alla presidenza della Commissione europea, parteciperà al dibattito in diretta in eurovisione che si terrà al Parlamento europeo a Bruxelles il 15 maggio

Su Weber

Nome e cognome: Manfred Weber

Partito politico europeo: Partito popolare europeo (PPE)

Nazionalità: tedesca

Età: 46

Professione: 2014 - Presidente del gruppo PPE del Parlamento europeo

2004 - eletto al Parlamento europeo

1996 - 2014 - fonda e gestisce una società di consulenza

1991 - 1996 - ingegnere, Istituto tecnico superiore di Monaco di Baviera


Sul dibattito

I partiti politici propongono i candidati per la carica di Presidente della Commissione europea prima delle elezioni europee. In seguito al risultato delle elezioni, il candidato presidente viene nominato dal Consiglio. Se questo candidato è in grado di ottenere la maggioranza nel Parlamento, viene eletto Presidente della Commissione europea con il voto del Parlamento.

Per indicare i candidati principali viene usato alle volte il termine tedesco Spitzenkandidaten. Questo sistema è stato usato per la prima volta nel 2014 e ha portato all’elezione dell’attuale Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker.

Il dibattito presidenziale sulle elezioni europee del 2019 si terrà il 15 maggio alle 21:00 e sarà un’occasione per scoprire la posizione dei candidati principali su una serie di questioni.

Alcuni partiti politici hanno nominato più di un candidato principale, ma è stato scelto un solo candidato che li rappresentasse al dibattito.

Tre presentatori televisivi modereranno il dibattito. L’ordine di parola è stato estratto a sorte.

Il Partito popolare europeo fa parte del gruppo PPE del Parlamento europeo.

Manfred Weber, candidato del PPE alla presidenza della Commissione europea