Le priorità dei gruppi politici: Identità e democrazia (ID) 

 
 

Condividi questa pagina: 

Il gruppo appena formato di Identità e democrazia è la quinta forza politica del Parlamento europeo

Circa 200 milioni di persone hanno votato alle elezioni di maggio 2019 per eleggere gli eurodeputati che li rappresenteranno per i prossimi cinque anni. Gli eurodeputati sono organizzati in sette gruppi politici basati sull’affinità politica. Scopri quali sono le priorità di ciascun gruppo in questa serie di video.

Il gruppo di Identità e democrazia è stato creata nel 2019 in seguito alle elezioni di maggio 2019. Raccoglie l’eredità del Europa delle Nazioni. Al momento conta 73 membri ed è la quinta forza politica del Parlamento europeo.

Questo gruppo comprende rappresentanti da 9 stati membri. La maggior parte dei membri provengono da Italia (Lega), Francia (Rassemblement national) e Germania (AfD).

Marco Zanni, eurodeputato dal 2014, presiede il gruppo.

Nel gruppo ci sono anche due vicepresidenti.

Il gruppo intende concentrarsi lavoro e crescita, all’aumento della sicurezza e il contrasto all’immigrazione illegale, e a rendere l’UE meno burocratica.

Nessuno dei 14 vice-presidenti del Parlamento europeo e dei 20 presidenti di commissione proviene da ID.